Seguici su:

Attualità

Arrivano i bimbi profughi di guerra

Pubblicato

il

Il Sindaco Lucio Greco ha accolto questa mattina a Palazzo di Città i due fratellini di nazionalità ucraina arrivati a Gela ieri sera insieme alla loro mamma. Ad accompagnarli c’era la dirigente scolastica Rosalba Marchisciana, che ha aperto loro le porte dell’istituto comprensivo Don Bosco, dove frequenteranno la terza elementare e la seconda media. Ad organizzare tutto per il loro arrivo e la loro permanenza in città è stata la comunità salesiana.

Prima di andare in Municipio, i due fratelli hanno avuto modo di conoscere i loro compagni di classe, che li hanno accolti a braccia aperte al termine di un momento di presentazione molto toccante. Si tratta dei primi profughi arrivati a Gela grazie alla macchina della solidarietà che si è messa in moto all’indomani dello scoppio della guerra in Ucraina, e per arrivare fin qui hanno attraversato il confine con la Polonia a piedi e camminato di notte, al freddo, per raggiungere il campo profughi del quale sono stati ospiti per qualche settimana, prima di volare fino a Catania dove sono rimasti alcuni giorni per la quarantena e i dovuti controlli. A breve, in città arriveranno altri ucraini, e saranno accolti dalla parrocchia San Sebastiano, cui fa riferimento l’omonimo plesso scolastico di via Fuentes.

Inizia ora, per questi bambini, il graduale percorso di inclusione e di inserimento scolastico, grazie pure all’aiuto di una mamma ucraina, sposata con un gelese e che vive a Gela stabilmente da anni. Anche a lei sono andati oggi i ringraziamenti del Primo Cittadino, per il modo in cui si è offerta di occuparsi della mediazione linguistica. “Voglio esprimere tutta la mia vicinanza e la mia solidarietà a questi nostri ospiti, – ha dichiarato il Sindaco Lucio Greco – e ringraziare la comunità salesiana e la dirigente Marchisciana per avere messo subito un alloggio e una scuola a disposizione di questi fratellini, dando loro l’occasione di non perdere l’anno scolastico e di continuare nel cammino di istruzione che è fondamentale nella vita. Faremo il possibile per regalare loro normalità e serenità, e per alleviare le sofferenze di questa famiglia e delle altre che arriveranno. Siamo addolorati per il dramma che stanno vivendo, la loro paura è forte ma saremo loro vicini, sperando di poter tornare tutti, molto presto, alla pace e alla tranquillità”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Riorganizzazione del settore urbanistica: c’è chi dice no!

Pubblicato

il

Ieri l’amministrazione comunale ha annunciato con il solito comunica trionfante che è stata rimodulato l’organizzazione del settore Urbanistica e Territorio per una parziale riorganizzazione interna, per ottimizzare l’utilizzo delle risorse umane e di migliorare il rapporto con i tecnici, gli operatori economici ed i cittadini. Le nuove regole riguardano, in particolare, i giorni, le ore e le modalità di accesso del pubblico. Il Comune conclude affermando che il nuovo assetto è stato accolto con favore da assessori ed altri. Ma costoro non vanno negli uffici ad espletare pratiche. Però sono contenti. Chi invece, per motivi di lavoro frequenta, gli uffici del settore urbanistica da decenni, la pensa in maniera diversa e fa rilevare che per questa nuova ‘organizzazione’ vengono utilizzati ben 5 dipendenti . In quanto al pubblico co sarebbe un farraginoso sistema di prenotazione che prima non c’era e nessuno ha mai mosso critiche. Sentiamo l’ing. Ignazio Russo

Questa è la nota del Comune pubblicata ieri

Continua a leggere

Attualità

Anche a Gela la gardensia per fermare la sclerosi multipla

Pubblicato

il

Ieri, oggi e domenica 22 maggio circa 200 mila piante di Gardenia verranno distribuite da 14 mila volontari per la lotta alla sclerosi multipla. Anche Gela aderisce all’iniziativa con i suoi volontari.

Circa 200 mila piante di Gardenia verranno distribuite da 14 mila volontari per la lotta alla sclerosi multipla. Con questo gesto, AISM inviterà tutti a sostenere la ricerca l’unica arma oggi per sconfiggere la sclerosi multipla.

Promossa da AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla la manifestazione “Bentornata Gardensia” si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 maggio e cade nel periodo dedicato all’ informazione sulla malattia e alla ricerca scientifica, la Settimana Nazionale della sclerosi multipla, dal 30 maggio al 5 giugno in cui si celebra, ogni 30 maggio, la Giornata mondiale della SM , il World MS Day, una grande mobilitazione a cui aderiscono 70 paesi di tutto il mondo.

Sabato mattina davanti l’Ospedale
(dalle ore 10,00 alle13,00);
Domenica mattina ai Muretti di Macchitella
(dalle ore10,00 alle 13,00).

Continua a leggere

Attualità

Sezione scout “Rampulla”, concluso il memorial “Lucia Scicolone”

Pubblicato

il

Si è concluso il primo torneo di calcetto dedicato a Lucia Scicolone. Memorial organizzato per ricordare una donna impegnata nell’associazionismo, nel volontariato, nella cittadinanza attiva. Con una grande affluenza di pubblico si chiudono le finali di tutte le categorie, maschili e femminili, vissute con entusiasmo da tutti i partecipanti.

Tutti hanno ricevuto la medaglia, poi le coppe ai vincitori, la targa ricordo al Presidente di Sezione che l’ha inserita tra i numerosi cimeli della Sezione stessa. Con il canto di Sezione e le preghiere conclusive si è chiuso il torneo: «Adesso – dice il presidente della sezione scout “Rampulla”, Salvatore Vitale – tutti a lanciarsi verso le vacanze dei Branchi Lupetti, del campo degli Scouts e Guide e le attività dei Rovers e Scolte».

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852
Informazioni Pubblicitarie