Seguici su:

Attualità

Bonus Sicilia: incontro sugli investimenti destinati agli ecosistemi forestali

Pubblicato

il

Il Sindaco Lucio Greco e gli assessori Danilo Giordano e Giuseppe Licata hanno preso parte, alla Pinacoteca Comunale, all’incontro pubblico di animazione territoriale e divulgazione organizzato dal GAL Valli del Golfo, dedicato al Bonus Sicilia e agli investimenti destinati ad accrescere il pregio ambientale degli ecosistemi forestali. Erano presenti commercialisti, imprenditori e associazioni di categoria. Per quanto riguarda il primo punto, si tratta di un’agevolazione che, a livello regionale, è stata già utilizzata dal Governo per dare ristoro alle aziende danneggiate dalla pandemia e a tutte le attività che hanno dovuto chiudere i battenti durante il lockdown. La seconda misura presentata, invece, ossia quella destinata agli ecosistemi forestali che ricadono in area SIC o nelle aree protette dei soci GAL Valli del Golfo (Gela, Vittoria, Acate e Comiso) riguarda la riqualificazione di aree protette e riserve. La partecipazione avverrà tramite un bando. “Il Bonus Sicilia è uno strumento fondamentale sul quale l’amministrazione punta tanto, perché ci permetterà di andare concretamente e velocemente incontro alle aziende del nostro territorio. Confidiamo nella collaborazione dei rappresentanti delle associazioni di categoria, e siamo pronti ad una continua e sistematica concertazione, al fine di poter accompagnare e sostenere dei settori che da anni vivono situazioni difficoltose, aggravate dalla pandemia, e che vogliamo spingere verso un futuro più sereno. Inoltre, essendo quello dell’agroalimentare uno dei settori maggiormente curati dal GAL, abbiamo colto l’occasione dell’incontro odierno per puntare i riflettori sul comparto agricolo, che è oggi quello che maggiormente garantisce un’occupazione ai lavoratori del territorio. Anche in questo caso, ci stiamo muovendo con progetti specifici che tengano conto delle peculiarità locali e che vadano a risolvere problemi annosi che non permettono di portare avanti l’attività in modo sereno” ha dichiarato il Sindaco Lucio Greco.

“La Regione ha chiesto a tutti e 23 i Gal della Sicilia la disponibilità a stornare delle risorse da ambiti meno attrattivi per destinarli al Bonus, e noi abbiamo ritenuto che fosse un’occasione da non perdere per stare accanto alle imprese del nostro territorio. Attendiamo a breve la pubblicazione del bando regionale, che permetterà alle aziende con codice ATECO di partecipare. Quelle che supereranno la fase istruttoria potranno accedere direttamente alle risorse, che potranno arrivare fino a 5000 euro per ogni azienda” ha aggiunto l’assessore Danilo Giordano.

“Le imprese, anche quelle agricole, – ha affermato l’assessore Giuseppe Licata –  vivono una delicata fase di transizione ecologica e digitale e devono essere messe nelle condizioni di assecondare al meglio questi cambiamenti, per restare o diventare competitive. Abbiamo bisogno di una struttura come il Gal per capire come cavalcare l’onda di questa trasformazione, per questo mi sono già attivato per organizzare a giugno un incontro di tutti i comuni del Gal Valli del Golfo, al fine di valutare le specificità di ogni territorio e portare avanti progetti ad hoc. In questo momento, inoltre, il GAL può servire come supporto per attingere alle risorse del PNRR e così andare a potenziare le nostre strutture irrigue e le dighe, che tutti sappiamo in quale stato precario versino, dando una reale boccata di ossigeno al settore rurale”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Un ricordo per Zelia

Pubblicato

il

Zelia vive. Vive nel ricordo di chi le ha voluto bene e da oggi anche nella scuola dove ha formato tanti bambini e dove i suoi colleghi hanno condiviso con lei tante ore di lavoro.

Presso l’aula Magna dell’istituto Comprensivo “S. Quasimodo” di Gela da oggi c’è una targa che ricorda una grande Prof. Zelia Guzzo…

La dirigente scolastica, Viviana Morello, e tutto il personale docente e non docente in accordo con la famiglia hanno voluto fortemente dare un segnale per non dimenticare…

Possiamo dire che “il rapporto di Zelia con la Quasimodo fu anche di tipo professionale, con la preparazione agli esami Cambridge nell’ambito della collaborazione dell’istituto con la scuola AZ Lingue che gestiva insieme al marito, Andrea Nicosia.

Attraverso questa targa, si è voluto lasciare un segno, così come lo ha lasciato lei in questo istituto, tra colleghi e alunni che l’hanno conosciuta, ai quali è riuscita a infondere l’amore per le lingue straniere, sempre con costante serietà, professionalità, competenza e con la sua innata delicatezza e sensibilità d’animo, doti umane che i suoi alunni hanno tanto amato.

La famiglia ringrazia sentitamente l’istituto per questo nobile gesto

Continua a leggere

Attualità

Due minuti Due di Maria Concetta Goldini. Il miracolo che nessun Santo potrà mai fare. Segui su www.radiogelaexpress.it

Pubblicato

il

Continua a leggere

Attualità

Scuola Enrico Solito: consegnato nei termini il progetto

Pubblicato

il

Plesso Enrico Solito: il progettista Massimo Nunzio Cannizzaro, su sollecitazione del Sindaco Lucio Greco e dell’assessore ai Lavori Pubblici Romina Morselli, ha perfettamente rispettato i 30 giorni di tempo che gli erano stati concessi per depositare il progetto esecutivo dei lavori di adeguamento sismico ed impiantistico alla normativa antincendio. Ora che sono stati trasmessi tutti gli elaborati progettuali, il settore Lavori Pubblici procederà alla trasmissione del progetto al Genio Civile, dal quale si dovrà attendere l’emissione di un nuovo parere.

“Sono subentrate delle variazioni nella normativa antisismica, motivo per il quale occorre un nuovo parere. In ogni caso, – affermano il Sindaco Lucio Greco e l’assessore Romina Morselli – ci impegneremo affinchè anche in questo caso i tempi siano brevi, sicuri di trovare la massima comprensione nei confronti della delicata vicenda. Non appena ne entreremo in possesso, procederemo con tutti gli atti propedeutici alla gara (che avverrà tramite l’Urega, perché superiore a 2 milioni di euro) e all’aggiudicazione dei lavori. Nel ringraziare quanti stanno tenendo il nostro passo, consapevoli come noi dell’importanza della sistemazione della scuola, della messa in sicurezza e della restituzione del plesso alla comunità studentesca, vogliamo rassicurare dirigenti e famiglie degli alunni che stiamo facendo tutto il possibile, e che la stessa celerità garantita dal momento del cedimento ad oggi la avremo anche per tutte le altre fasi dell’iter”.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852
Informazioni Pubblicitarie