Seguici su:

sport

Domenica il 2° Trofeo alle Mura Timoleontee

Pubblicato

il

 
Presentato oggi pomeriggio in conferenza stampa al Comune il 2^ Trofeo delle Mura Timoleontee, valido come prima prova del Grand Prix provinciale Caltanissetta 2022, prima prova master e giovanile. Le gare sono in programma domenica mattina con inizio alle ore 8.30 e gli atleti partecipanti, tutti tesserati di società della provincia, saranno circa 150, dai 5 anni in su. Alla conferenza hanno preso parte il Sindaco Lucio Greco, l’assessore allo sport Cristian Malluzzo e Francesco Alabiso in rappresentanza dell’ASD Atletica Gela che ha promosso ed organizzato l’iniziativa.
In videocollegamento il direttore del parco archeologico di Gela, Luigi Maria Gattuso, il quale, nel sottolineare che anche con eventi come questo prende vita la convenzione con il Comune, ha parlato di lungimiranza nel mettere a disposizione della città il patrimonio storico e archeologico, per farlo vivere e per fare in modo che si prenda coscienza delle ricchezze culturali di cui il territorio dispone e che nulla hanno da invidiare ad altri circuiti turistici più famosi. “La strada intrapresa è quella giusta, – ha detto il Sindaco Greco – e quando ci sono iniziative come questa, che coinvolgono atleti di tutte le età in un mix di sport, salute, bellezza e cultura, noi siamo sempre pronti a garantire il nostro sostegno e il patrocinio. Vogliamo accompagnare questo clima di positività e di curiosità, di socializzazione e di inclusione, perché la nostra è una città che vuole aprirsi a quanto ci può essere di bello, sano ed interessante. E’ importante, in tal senso, fare gioco di squadra e andare avanti tutti insieme, in sinergia, con questi momenti di crescita”.
Alabiso, nel suo intervento, ha spiegato che questa seconda edizione rappresenta la prima tappa di un circuito provinciale a 9 tappe che si concluderà a novembre sempre a Gela con la tradizionale maratonina. Domenica gareggeranno anche atleti over 75 e ci saranno batterie maschili e femminili, la prima in programma alle 9.30. “Grazie all’amministrazione comunale e al dr. Gattuso per la disponibilità e la collaborazione. Di certo, – ha detto  – questo Trofeo è una occasione importante per la nostra città e per far conoscere le Mura a chi viene da fuori per motivi sportivi”.
“Questo appuntamento – dichiara Malluzzo – rientra tra quelli che gli atleti gelesi aspettano e che si svolge in uno scenario archeologico dalla valenza storica indiscutibile e dal fascino senza tempo. E’ uno dei casi in cui lo sport è un tramite per esportare bellezza e attrarre turismo e come amministrazione puntiamo molto su questo. Certo, virare e correggere la rotta non è facile, dopo tanti anni in cui si è pensato solo all’industria, ma noi ce la stiamo mettendo tutta”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sport

Il gelese Matthias Russello al Città Sant’Agata in Serie D

Pubblicato

il

Il difensore gelese Matthias Russello è un nuovo giocatore del Città Sant’Agata, con cui prenderà parte al prossimo campionato di Serie D. Il giovane, classe 2005, ha già avuto modo di mettersi in mostra ad alti livelli nella Primavera del Catanzaro.

Cresciuto calcisticamente in città dove ha frequentato la scuola calcio e i primi anni del settore giovanile, Russello nel 2021 si è trasferito proprio in Calabria dove ha militato nell’Under 17 giallorossa prima di passare alla squadra Primavera.

Difensore possente, con spiccato senso della posizione e personalità, non disdegna le proiezioni offensive avendo anche un’ottima propensione a rendersi pericoloso in zona gol. Al Città Sant’Agata proseguirà il suo percorso di crescita. 

Continua a leggere

sport

Dai nuovi soci all’azionariato popolare: per il Basket Gela ore decisive per uscire dalla crisi

Pubblicato

il

Sono le ultime ore, le più calde, quelle cruciali. In casa Basket Gela è lotta contro il tempo per concretizzare il passaggio di quote dal presidente uscente Maurizio Melfa e la gestione del PalaLivatino al nuovo gruppo che intende continuare ad alti livelli l’avventura del basket in città.

È in atto un cambiamento in un certo senso rivoluzionario: si passerà infatti da un modello di gestione “centralizzata”, quella relativa al solo imprenditore che si assume oneri e onori, ad un gruppo molto più ampio e strutturato per dare respiro ad una programmazione pluriennale, anche guardando alla possibilità dell’azionariato popolare. Gli attuali dirigenti non vogliano sbilanciarsi sui nomi, e sono tanti, di chi si sta spendendo per dare un nuovo volto al Basket Gela.

Non passa inosservato sui social l’intervento dell’ex assessore Totò Incardona, un altro professionista tra i più attivi per salvare la società sarebbe l’avv. Emanuele Maganuco. Ma sono in tanti a voler dare il proprio contributo: professionisti, imprenditori, appassionati.

«Il basket sta dimostrando che è la società del popolo. Se tutto questo si concretizzerà, sarà stato un miracolo di una grandezza storica», dichiara Totò Bernardo. La linea scelta resta quella della prudenza, ed è comprensibile. Ancora qualche giorno di attesa, forse qualche ora, e i nodi verranno al pettine. La luce dopo il buio sembra sempre più vicina.

Continua a leggere

sport

Gela calcio, Di Natale riconfermato responsabile di tutto il vivaio 

Pubblicato

il

Sarà ancora Giuseppe Di Natale il responsabile del settore giovanile e della scuola calcio: lo comunica il Gela attraverso una nota ufficiale. Una collaborazione che va avanti da cinque anni e che ha permesso al settore giovanile biancazzurro di diventare uno dei più rilevanti dell’intera regione.

Nel corso dell’ultima stagione, le squadre giovanili del Gela non solo non hanno mai sfigurato, ma anzi sono anche riusciti ad imporsi sugli avversari in alcuni campionati di appartenenza.

«A mister Di Natale un caloroso in bocca al lupo per la prossima stagione, con l’auspicio di portare a casa tanti altri trofei e soprattutto di continuare a valorizzare il settore giovanile, nostro fiore all’occhiello», il pensiero della dirigenza del Gela. 

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852