Seguici su:

Attualità

Gela nella ‘Costa del Mito’

Pubblicato

il

Prende forma l’ambizioso progetto turistico della “Costa del Mito”, l’area archeologica più estesa al mondo con i suoi 150 km di spiagge che corrono, con un carico di bellezza unico nel suo genere, da Selinunte a Gela. La presentazione è avvenuta questa mattina, ad Agrigento, nella sede del Parco archeologico, dalla DMO-Distretto Turistico Valle dei Templi.

Gela, con l’Acropoli e le Mura Timoleontee di Capo Soprano, sarà parte integrante del marchio, che si propone di offrire a turisti e visitatori un’esperienza indimenticabile legata ad archeologia e natura, storia e paesaggio, con le sue spiagge dorate e le calette deserte, tre parchi archeologici, sei riserve naturali, l’area monumentale archeologica e paesaggistica più grande al mondo e molto altro.

A presentare il progetto di marketing territoriale è stato l’amministratore del Distretto, Fabrizio La Gaipa. Le conclusioni sono state affidate al presidente del Distretto e sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè. In videocollegameto, sono intervenuti il sindaco di Gela Lucio Greco, l’assessore al Turismo Cristian Malluzzo, e il direttore del Parco di Gela Luigi Gattuso, che, la settimana scorsa, nel corso di una videoconferenza, avevano contribuito a sistemare gli ultimi tasselli prima della presentazione odierna.

Per l’amministrazione comunale gelese, che sin dal suo insediamento ha creduto in questo progetto e ha improntato la sua azione al rilancio dell’immagine della città, quello di oggi è un risultato fondamentale, che le permetterà di volare anche alla BIT di Milano, la Borsa Internazionale del Turismo in programma dal 10 al 12 aprile 2022. “Saluto positivamente la nascita del marchio Costa del Mito, – afferma il Sindaco Lucio Greco – che, di certo, ci aiuterà a far decollare nuovi progetti mirati alla promozione della costa siciliana che parte da Gela e arriva oltre Agrigento, con tutte le ricchezze e le bellezze che la contraddistinguono. Finalmente, anche Gela avrà la giusta vetrina alla BIT di Milano, e siamo certi che il Distretto Turistico Valle dei Templi e il Parco Archeologico di Gela, in sinergia, sapranno valorizzare al meglio le realtà aderenti al progetto, lavorando sulla base dell’indirizzo che le pubbliche amministrazioni abbiamo indicato. Non abbiamo mai fatto mistero del fatto che questa amministrazione comunale intenda far leva sulla naturale vocazione del territorio per far tornare Gela agli antichi splendori della Magna Grecia, e riuscirci proprio nella fase post industriale, in un momento in cui la città è alla ricerca di una nuova identità, non può che essere un valore aggiunto. Dobbiamo ripartire dalle nostre radici e dalla bellezza naturale dei luoghi che Madre Natura ci ha donato, e quella della Costa del Mito, con la sua offerta di benessere intrisa di bellezza, umanità e vita, è la giusta via da percorrere per raggiungere questo obiettivo”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Festeggiamenti in onore di Santa Rita

Pubblicato

il

Inizieranno oggi, giovedì 19 maggio, con l’inizio del triduo, i festeggiamenti in onore di Santa Rita da Cascia venerata nella chiesa di Sant’Agostino. Il triduo sarà predicato da Mons. Antonino Rivoli, Vicario Generale della Diocesi di Piazza Armerina.
Venerdì 20, dopo la celebrazione delle ore 19.00, seguirà la quarta edizione della consegna del premio “Rita, donna di misericordia”. Il riconoscimento riservato a donne gelesi o che hanno lavorato a Gela che si sono distinte nella vita religiosa, matrimoniale e vedovile, quest’anno verrà consegnato a Suor Santina Amico, Figlia di Maria Ausiliatrice che da oltre 40 anni svolge la sua attività verso i ragazzi e giovani prima nel quartiere Orto Fontanelle (Piazza Padre Pio) e poi nel quartiere Macchitella; alla Sig.ra Lopez Rocca coniugata con Renzo Caponetti, presidente dell’Associazione Antiracket e Antiusura di Gela e alla Prof.ssa Giulia Voznyak giovane ucraina che recentemente ha perso il marito, ospitata insieme ad altri rifugiati di guerra, nei locali della Piccola Casa della Misericordia.
La celebrazione di sabato 21, sarà animata dal Movimento di spiritualità vedovile “Speranza e Vita” di Gela a conclusione, seguirà il racconto del beato transito di Santa Rita. Domenica 22, giorno della festa in onore della Santa delle cose impossibili, le Sante Messe saranno alle ore: 9.00, 10.00, 11.00, 12.00, 17:00 non sono previste prenotazioni per le celebrazioni. Alle ore 19.00 in Piazza Sant’Agostino, inizierà la solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Mons. Rosario Gisana animata dalla Pia Unione di Santa Rita. A conclusione la breve processione del simulacro della Santa. Dopo ogni S. Messa benedizione delle rose e venerazione della Reliquia di Santa Rita da Cascia.

Continua a leggere

Attualità

Istituto aeronautico e università ”G. Fortunato”, conclusi due progetti di formazione

Pubblicato

il

“Trasporti e logistica: sostenibilità, novità e tendenze” e “Future skill”: sono i temi di due progetti avviati nel corso dell’anno scolastico all’istituto superiore “Majorana” guidato dalla prof. Linda Bentivegna. I percorsi formativi sono stati condotti in collaborazione con l’università “Giustino Fortunato” rappresentata in città dal dott. Emanuele Antonuzzo. Gli alunni della 4^A dell’indirizzo Aeronautico, con il coordinamento del prof. Ezio Zafarana, hanno seguito le lezioni online collegandosi sulla piattaforma Zoom.

Il primo progetto ha riguardato il mondo del trasporto aereo, il secondo invece ha toccato temi più generali utili ai ragazzi per orientarsi a scegliere la professione o la facoltà universitaria. Esperienza arricchente per gli studenti, che ieri si sono confrontati anche con alcuni rappresentanti dell’università “Giustino Fortunato” giunti in città per la conclusione dei due percorsi formativi.

Continua a leggere

Attualità

“Un cavallo per amico”, incontro di ippoterapia promosso dal Lions Atc

Pubblicato

il

Il Lions club Gela Ambiente territorio cultura ha promosso l’incontro di ippoterapia dal titolo “Un cavallo per amico”. A Macchitella, nel piazzale antistante il McDonald’s, l’iniziativa è stata rivolta in particolar modo ad alcuni bambini fragili della città, molti dei quali si accostavano per la prima volta ad un cavallo: dalla diffidenza, talvolta mista a paura, alla gioia di balzare in sella e lasciarsi “cullare” dal nuovo amico.

«Un sentito ringraziamento da parte del nostro club alle Giubbe Verdi – ha detto la presidente del Lions Atc, Emanuele D’Arma – che hanno messo a disposizioni i cavalli ed il personale, al Mcdonald’s che ha concesso l’uso dell’area e ha fatto dono ai bambini di palloncini e frutta e alla Croce rossa italiana di Gela con i suoi operatori».

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852
Informazioni Pubblicitarie