Seguici su:

Politica

Il centrodestra vuole mettere il sindaco con le spalle al muro

Pubblicato

il

La coalizione di centrodestra si riunisce per definire i punti programmatici ed iniziare a delineare le prossime mosse con l’obiettivo di creare un ponte politico con il Governo Regionale.
Alla riunione hanno preso parte i cinque consiglieri eletti Totò Scerra, Gabriele Pellegrino, Sandra Bennici, Peppe Spata ed Emanuele Alabiso. Presente anche Michele Orlando commissario di Diventerà Bellissima e Totò Scuvera di Fratelli d’Italia.

La coalizione di centro destra, attraverso i consiglieri eletti , ha portato avanti un opposizione costruttiva nel tentativo di affrontare e risolvere le problematiche della città . Stiamo lavorando per essere l’alternativa a questa governance che in due anni è stata inconcludente e incapace difronte ai grandi temi di sviluppo.

Il sindaco con il suo comportamento, spesso litigioso, ha compromesso i rapporti istituzionali di vario titolo, da Eni ai sindacati, dall’Asp a Caltaqua, rischiando di isolare un intera collettività.

In qualità di rappresentanti politici del centro destra nei prossimi giorni presenteremo alla città dei punti programmatici, invitando l’Amministrazione, se ne è capace, a raggiungerli in tempi celeri.
Temi importanti come l’agricoltura, le infrastrutture , la gestione del servizio sui rifiuti, la sanità.
Inoltre aggiungiamo – che in questo particolare momento di pandemia ci mettiamo nei panni dei commercianti e di centinaia famiglie che stanno soffrendo, chiedendo al Sindaco e alla sua Giunta, la possibilità di riconoscere dei contributi per poter sopravvivere alla crisi.

La nostra è una coalizione naturale nata per un obiettivo comune, quello di dare voce e contenuti alle istanze dei cittadini.
Noi ripartiamo dai partiti che sono la certezza della politica e pur bocciando l’amministrazione Greco, ci facciamo carico delle problematiche della città facendoci interlocutori con la Regione Siciliana, dove essendo al Governo, cercheremo di avere finalmente risposte concrete.

In un’ottica di sinergia e collaborazione abbiamo pensato di istituire una “delegazione stabile” del cdx per fissare obiettivi comuni ed avere un costante confronto sulle tante tematiche che interessano il nostro territorio. Nella delegazione stabile faranno parte di diritto i consiglieri comunali e i segretari dei partiti.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Mazzarino, costituito il gruppo della DC in Consiglio comunale

Pubblicato

il



MAZZARINO – La Dc cresce. A Mazzarino, è stato costituito il gruppo della Democrazia Cristiana in Consiglio comunale. Ad annunciarlo, Gaetano Petralia e Letizia Pistone eletti consiglieri alle scorse Amministrative. Il Capogruppo è Gaetano Petralia.

“Prosegue il percorso di radicamento della DC in tutta la regione. Siamo sicuri che Petralia e Pistone sono già pronti ad affrontare le sfide che li attendono, lavorando nell’interesse della gente e creando opportunità di rilancio per la comunità di Mazzarino”, dichiara Stefano Cirillo, segretario regionale della DC.

Continua a leggere

Flash news

L’ex sindaco:”il dissesto del Comune non poteva essere evitato”

Pubblicato

il

Dissesto del Comune: l’ex sindaco Lucio Greco non la pensa come il suo successore. Per Di Stefano il dissesto poteva essere evitato per Greco no. Per dimostrarlo Greco parte dal famoso oratore romano Quintiliano che recitava: “La più grande virtù del discorso e’ la chiarezza”.

“Per onore della verità e senza per questo voler polemizzare con alcuno, voglio ribadire e precisare, ancora una volta – dichiara – che il dissesto del comune di Gela non poteva essere evitato. Chi afferma il contrario dice cose inesatte. Come sempre, dimenticano l’esistenza di una relazione del collegio dei revisori dei conti, organo terzo, che certifico’ lo stato di dissesto del comune di Gela, le deliberazioni della Corte dei Conti, la relazione dell’IFEL e tante altre relazioni e atti ufficiali. Vale la pena pure precisare che gli aumenti dei tributi comunali non sono discrezionali ma obbligatori sino al massimo previsto dalla legge. Siamo pronti, in qualunque momento, ad un confronto pubblico per fare definitivamente chiarezza sull’argomento e sgombrare il campo dalle speculazioni politiche”

Continua a leggere

Flash news

Bennici neo assistente parlamentare di FdI si rende disponibile per aiutare la città

Pubblicato

il

Il gruppo di FdI alla Camera ha un assistente parlamentare gelese.Si tratta dell’ex consigliere e dirigente del partito Sandra Bennici ora assistente dell’on.Eliana Longi che vive questo nuovo incarico anche come uno strumento per poter aiutare la città.

L’incarico è arrivato dopo la delusione delle Amministrative 2024.

“Le amministrative 2024 hanno determinato non solo la sconfitta di un centrodestra che ancora una volta si presenta spaccato e ancora una volta destinato a perdere ma soprattutto la protesta di una città che boccia la classe politica in genere e non si reca a votare ,rassegnata che “tutto cambia per non cambiare Mai nulla”. Voglio scusarmi- dice Sandra Bennici- con tutti loro perché Non siamo riusciti, evidentemente, a convincerli e coinvolgerli “
“Le sconfitte sono sempre un dispiacere – aggiunge- ma anche un opportunità per riflettere e migliorarsi.La delusione non ci impedirà di portare avanti il nostro impegno e non diminuirà il nostro lavoro.
Di sicuro non ci farà davvero dimenticare quale sia il cuore del nostro progetto: il bene dei cittadini e del nostro territorio”.


“E’ con questo spirito – conclude- che da assistente parlamentare del gruppo di Fratelli d Italia da poco incaricata ,ringrazio l’ onorevole Eliana Longi e l’on.Carolina Varchi per la fiducia che mi hanno dato e sono a disposizione del sindaco Terenziano Di Stefano per lavorare se me lo dovesse chiedere a favore di Gela e dei gelesi.
Fdi pur essendo in opposizione non sarà mai in opposizione alla città in un momento di estrema difficoltà come adesso”.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852