Seguici su:

Attualità

Il Pd consegna 1.000 firme a Musumeci contro ampliamento Timpazzo

Pubblicato

il

La  notizia della presa di posizione dei Sindaci della SRR che con alto senso di responsabilità si sono schierati contro l’ampiamento della discarica  stimola maggiormente il Pd ad  inviare al Presidente Musumeci  le circa 1000 firme sottoscritte nella petizioni lanciate una settimana fa tra on line e cartecee tra Gela, Mazzarino, Niscemi e Butera. 
Le firme  verranno consegnate al Presidente della Regione accompagnate dall’interrogazione Parlamentare sottoscritta dall’ intero gruppo del Partito Democratico all’Ars
“Il territorio di Gela non si accontenta più delle mancette della Regione e siamo sempre più convinti che bisogna investire, valorizzare e tutelare  le bellezze ambientali e naturali ed evitare che la discarica, così com’è concepita, deturpi il patrimonio paesaggistico di Gela e di tutto il territorio circostante che ha un’altra vocazione ” – dice il segretario provinciale Peppe Di Cristina 

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Il manager Caltagirone spiega quanto accaduto all’ ospedale Sant’Elia

Pubblicato

il

Circola in queste ore sui social un post in cui si riportano immagini di un presunto allagamento del blocco operatorio dell’ospedale S. Elia di Caltanissetta. “È opportuno precisare z dice il manager dell’ Asp Alessandro Caltagirone- rassicurando la popolazione, che in alcun modo il blocco operatorio risulta essere interessato.
A causa delle forti piogge un problema tecnico ai piani superiori ha portato acque piovane – “peraltro eliminata in pochi minuti ed asciugata con semplici spugne assorbenti, dichiara il Resopnsabile del Blocco Operatorio, Dott. Giovanni Di Lorenzo” – ad infiltrarsi in un corridoio esterno che non interessa il blocco operatorio. Lo stesso dott. Di Lorenzo dichiara che “le attività chirurgiche sono state garantite senza alcun disservizio”. “L’evento non è assolutamente ascrivibile a quanto accaduto nei mesi scorsi -afferma il Direttore Generale. I tecnici hanno già individuato la causa e stanno risolvendo il problema. Appare quanto mai inopportuno alimentare allarmisti ingiustificati con il solo scopo di fare propaganda politica”.

Continua a leggere

Attualità

Incontro del Rotary sul latte materno

Pubblicato

il

Stasera alle ore 20,00 presso la Sede a Palazzo Mattina il Rotary Club di Gela organizza una conferenza dal titolo “Allattamento al Seno: I Primi Passi per un Buon Nutrimento”, incontro mirato per sensibilizzare all’utilizzo del latte materno.


L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda il latte materno come alimento esclusivo per i primi 6 mesi di vita, i vantaggi dell’allattamento al seno sono innumerevoli: rinforza le difese immunitarie, favorisce lo sviluppo intestinale del neonato, rafforza il rapporto mamma-bambino, protegge la donna dal tumore al seno, dal tumore ovarico e dall’osteoporosi in età avanzata. Si tratta del più grosso investimento di salute per il bambino, la mamma e l’intera collettività ed è fondamentale cercare di promuoverlo e salvaguardarlo con politiche dedicate e campagne informative per le future famiglie.


L’incontro sarà introdotto dalla Socia Sara D’Amaro Psicoterapeuta, a seguire si alterneranno con le loro relazioni il Dr. Rosario Ferraro Ginecologo, la Dott.ssa Franca Vitale Pediatra e la Dott.ssa Rita Maniglia Biologa Nutrizionista.


Durante la serata Roberta Incardona porterà il suo contributo in rappresentanza del gruppo “praticamentemamma” e le future mamme riceveranno un gadget ricordo da parte del The Babies show Room.
L’incontro, aperto a tutti Soci e non, è un utile contributo alla sensibilizzazione ed informazione sull’utilizzo del latte materno, così come ricordato dal Ministero della Salute, che definisce l’allattamento al seno “un diritto fondamentale dei bambini” sottolineando che è “un diritto delle loro mamme quello di essere sostenute nella realizzazione del loro desiderio di allattare”.

Continua a leggere

Attualità

Sterilizzazioni di cani e gatti il martedì e giovedi

Pubblicato

il

Il Dipartimento Strutturale di Prevenzione Veterinario dell’ASP di Caltanissetta ha comunicato al Comune che l’attività di sterilizzazione di cani e gatti rinvenuti sul territorio gelese sarà espletata presso il Centro di Igiene Urbana Veterinaria di Gela il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (anagrafe degli animali d’affezione e sterilizzazioni) e il martedì (solo sterilizzazioni) sempre dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Lo rende noto l’assessore al ramo, Giuseppe Licata, che, insieme al Sindaco Lucio Greco, sta seguendo molto da vicino, anche in sinergia con le associazioni animaliste, il problema del randagismo, nel tentativo di trovare delle soluzioni efficaci e di arginare il triste (e, a volte, pericoloso) fenomeno.

“Nel corso degli incontri avuti con l’ASP nelle scorse settimane, – commenta Licata – con il sindaco avevamo avanzato la richiesta di raddoppiare le giornate dedicate al servizio di sterilizzazione nell’arco della settimana. L’Azienda Sanitaria si era dichiarata disponibile, e adesso questa comunicazione ufficiale sancisce la presa d’impegno. Sterilizzazioni, microchippatura e sensibilizzazione alle adozioni sono alcune delle misure previste per venir fuori da questa atavica emergenza. Oltre a ciò, bisogna prevedere sanzioni pesanti per chi si rende responsabile del deprecabile reato di abbandono, che, lo ricordiamo, è vietato i sensi dell’articolo 727 del Codice Penale. Siamo consapevoli che c’è ancora da fare e faremo il possibile per liberare il nostro territorio da questa piaga”.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852