Seguici su:

Attualità

Il sindaco vuole che la mostra su Ulisse prosegua

Pubblicato

il

Il Sindaco Lucio Greco fa sapere di voler attivare tutti i canali a propria disposizione affinchè la mostra sul mito di Ulisse, che continua a riscuotere un interesse crescente, possa essere prorogata almeno fino a dicembre.

E’ impressionante il numero di turisti, visitatori e appassionati di storia ed arte che l’evento sta richiamando in città (siamo ormai quasi a 30mila presenze), e per il Primo Cittadino si deve fare tutto il possibile per non interrompere questo nuovo corso storico che vede Gela come città della cultura, in grado di ospitare, di accogliere e di presentare al meglio le proprie bellezze e le tante ricchezze che le sono state donate da Madre Natura.

“Tutti insieme (amministratori, istituzioni, cittadini, associazioni) dobbiamo chiedere a gran voce una nuova proroga, – afferma Greco – e per questo mi rivolgo ai parlamentari nazionali e regionali del territorio, affinché facciano propria questa mia richiesta e la portino sui tavoli della Regione, aiutando l’amministrazione a raggiungere l’obiettivo”.

“C’è una vox populi che si sta levando da commercianti, ristoratori e albergatori, che ci incoraggia ad andare avanti e a coinvolgere tutti in questa mission. L’oro nero del petrolio ci ha aiutati a partire dagli anni ‘50, ma ora possiamo continuare a guardare al futuro con ottimismo scommettendo su questo dono che ci arriva dal passato come una manna dal cielo, e che può rappresentare una vera svolta per la nostra economia. Tutti gli autobus e le auto che ogni giorno arrivano a Bosco Littorio stanno permettendo alla città di prendere consapevolezza delle reali ricadute che un evento simile (insieme a tutti gli appuntamenti collaterali che in questi mesi hanno portato a Gela grandi nomi) può avere per il territorio, e dal fatto che concretamente si può puntare sul turismo, non più solo a parole. Sarebbe, quindi, un peccato mortale perdere una simile occasione e non approfittarne in toto. Viviamo nella terra della Magna Grecia, e la richiesta che avanzo da Sindaco, a nome di tutti i cittadini gelesi, è quella di prolungare ulteriormente la mostra oltre il 30 ottobre, in attesa che il Museo della Nave sia pronto, all’inizio del 2023. Personalmente, vigilerò e solleciterò per arrivare quanto prima all’inaugurazione. Nel frattempo, chiedo anche ufficialmente che chi di dovere si attivi per tirare fuori i relitti delle altre due navi che giacciono ancora in fondo al mare di Gela, perché ormai è chiaro che questo è il tesoro che può dare un glorioso futuro alla città”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Il Rotary presenta il piccolo Paul umanoide

Pubblicato

il

Domani il Rotary club Gela presentera’ il piccolo Paul umanoide, progetto del Rotary distretto 2110 Sicilia-Malta.

A esporre il progetto sarà l’esperto in tecnologie digitali Salvino Fidacaro, Referente Piccolo Paul Rotary.

Tra le progettualità per il quale si immagina di impiegare l’umanoide piccolo Paul vi è l’interazione nel sociale, con i bambini e con il mondo della specialità.

“In questa giornata, intensa di appuntamenti – si legge in una nota – presenteremo l’umanoide ai ragazzi dell’istituto tecnologico Ettore Majorana con la dirigente Bentivegna, ed ai ragazzi studenti dell’istituto tecnico industriale Enrico Fermi con la dirigente Ciotta presso i rispettivi laboratori di robotica, dove l’esperto tecnologico avrà modo  di far vedere anche parte di sorgente della programmazione”.

A seguire l’umanoide piccolo Paul, incontrerà i piccoli del Rotary Junior alle ore 16.30 presso il PalaLivatino dove assieme alla maestra Filippa Ciaramella racconteranno una storia ai bambini e gli stessi potranno apprezzare l’interazione del piccolo Paul. In serata, alle ore 20:00 presso Palazzo Mattina, si terrà un focus sul tema tecnologia ed interazione sulla specialità, al quale parteciperanno l’ingegnere tecnologico Simone Siciliano, l’esperto tecnologie digitali Salvino Fidacaro referente delegato Rotary al progetto piccolo Paul distretto 2110 Sicilia-Malta, l’insegnante Filippa Ciaramella, e la Dottoressa Sara D’Amaro psicoterapeuta. Ciascuno di loro relazionerà in primis sulla tecnologia e i passi in avanti che la stessa sta facendo, ed a seguire l’importanza della relazione con i bambini e con la specialità.

https://drive.google.com/file/d/1wkf209Q__pecVVXceJ0KLTLJ3GCLVgXP/view?usp=sharing

Continua a leggere

Attualità

Eccellenze d’Italia, premiata azienda di Gela

Pubblicato

il

La Roma Costruzioni srl fra le Cento Eccellenze della migliore Italia. L’azienda gelese guidata da Giuseppe Romano è stata accolta questa sera nella sala Protomoteca in Campidoglio a Roma, dopo essere stata individuata e selezionata come eccellenza per la crescita del paese.

Un importante riconoscimento che premia la Roma Costruzioni per l’impegno nel rispetto dell’ambiente e per il principio di legalità e trasparenza che da sempre caratterizza l’operato dell’azienda.

“È motivo di lode per me e per la Roma Costruzioni – ha affermato l’amministratore Giuseppe Romano – aver contribuito fino ad oggi alla crescita del Paese. Continueremo a fare del nostro meglio, mossi dalla dedizione e dalla passione che da sempre ci appartengono. Dedico questo premio alla Roma Costruzioni: un’azienda, una squadra, una famiglia prima di tutto”.

La premiazione è stata coordinata dalla giornalista Alda D’Eusanio ed è stata aperta dai saluti istituzionali e dall’inno nazionale eseguito dalla banda musicale della Guardia di Finanza.

Continua a leggere

Attualità

Pronto il programma del Natale 2022 a Ragusa

Pubblicato

il

Pronto il programma del Natale 2022 di Ragusa. Si parte con gli eventi l’8 dicembre e finisce l’8 gennaio. Un arcobaleno di iniziative, mercatini, feste e solidietà. E’ stato presentato già ieri dall’amministrazione Cassì. Eccolo nel dettaglio:

A Gela non si parla di Natale, con 4 assessori mancanti fra cui quello al Turismo dimissionario dal luglio scorso. Sarà un Natale spoglio, come spesso accade.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852