Seguici su:

Flash news

Italia viva Gela, quattro giovani alla scuola di cultura politica “Futura renew south”

Pubblicato

il

I giovani gelesi Andrea Battiato, Angelo Catalano, Giuseppe Perna e Samuele Caiola, appartenenti alla sezione locale di Italia viva, hanno partecipato alla scuola di cultura politica “Futura renew south” promossa dal presidente dei senatori di Iv Davide Faraone e dal prof. Maurizio Carta, urbanista e docente della facoltà di architettura dell’ateneo di Palermo. Nella tre giorni di formazione, svolta nel capoluogo siciliano, si sono alternati ospiti di alta caratura come la ministra per le pari opportunità Elena Bonetti, la ministra per il sud Mara Carfagna, la vice ministra delle infrastrutture e mobilità sostenibili Teresa Bellanova, la giornalista Rula Jebreal, il giurista Giovanni Fiandaca e tante altre figure importanti: in chiusura anche l’intervento del leader del partito, Matteo Renzi.

I temi trattati hanno interessato principalmente il sud e gli strumenti per farlo ripartire puntando su economia, ambiente, transizione digitale, pari opportunità, lavoro, giustizia e molto altro. «La politica deve ripartire dai giovani e dalle competenze. Serve costruire passo dopo passo la classe dirigente di domani, avvicinando i giovani e i delusi alla politica perché non si può ignorare il dato dell’astensionismo emerso alle ultime amministrative. Bisogna tornare ad ascoltare la gente e proporre una politica costruttiva basata sui contenuti e non sulla propaganda»: così si esprimono al termine dell’iniziativa il segretario organizzativo di Italia viva Gela, Giuseppe Perna, e il delegato alle politiche giovanili Andrea Battiato.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Natale con 12 appuntamenti all’Ipab Aldisio

Pubblicato

il

 Ieri è stata l’assessore regionale Nuccia Albano con il leader della Nuova Dc Totò Cuffaro, il sindaco Lucio Greco a condividere il  programma “Natale insieme. Il dono di una lunga vita”. Lo ha predisposto il commissario dell’Ipab “Aldisio” Carmelo Casano in collaborazione con le scuole, le associazioni musicali e di volontariato. Dodici  appuntamenti – alcuni al mattino, altri la sera- tra musica, animazione, momenti religiosi e di folklore. E per gli anziani  ospiti anche le impanate  preparate dall’Istituto Alberghiero secondo la ricetta della tradizione gelese. Al Natale degli anziani collaborano gli istituti Verga, San Francesco, primo Comprensivo, Alberghiero e Fermi, l’associazione “Amici della musica” , il coro Perfetts Letizia, l’associazione S.Egidio,il Cav.

“Grazie a scuole e volontariato – dice commissario Casano- cercheremo di far  respirare l’atmosfera natalizia ai nostri anziani.

Continua a leggere

Cronaca

Caltanissetta, lite furibonda: un morto e tre feriti

Pubblicato

il

Un morto e tre feriti: è il tragico bilancio di una furibonda lite che è sfociata nel sangue questa sera in via San Domenico a Caltanissetta. La vittima è Marcello Tortorici, 51 anni, ucciso a coltellate.

Uno dei tre feriti è in gravi condizioni all’ospedale Sant’Elia. Meno gravi le condizioni di salute degli altri due. Sono i Carabinieri che stanno indagando sul gravissimo episodio.

Momenti di tensione si sono registrati in ospedale tra i parenti delle quattro persone protagoniste della vicenda.

Continua a leggere

Attualità

Allerta meteo arancione: le raccomandazioni del sindaco

Pubblicato

il

Il sindaco ha diramato questo comunicato: Dalle prime ore di domani è stato proclamato il livello di Allerta Meteo “ARANCIONE PREALLARME” in tutta la Sicilia.

Si prevedono PRECIPITAZIONI sparse e diffuse, a carattere di rovescio o temporali di forte intensità, attività elettrica e forti raffiche di VENTO, per 24-36 ore.

Si raccomanda ai cittadini la MASSIMA PRUDENZA, ed in particolare:

1-    Non uscire di casa se non è strettamente necessario;

2-    evitare i sottopassaggi;

3-    non utilizzare mezzi a due ruote;

4-    abbandonare per tempo le abitazioni precarie, soprattutto se ubicate a ridosso degli alvei di fiumi o torrenti;

5-    non sostare in prossimità di aree che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di blocchi rocciosi;

6-    Mantenere un profilo alto di sicurezza per se stessi e per gli altri

Le scuole, al momento, restano aperte.

La situazione è in costante evoluzione e monitorata dal Sindaco Lucio Greco, che è in contatto con la Protezione Civile.

Se necessario, seguiranno aggiornamenti

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852