Seguici su:

Attualità

L’elisoccorso migliorato: sopralluogo del Commissario Caltagirone

Pubblicato

il

Caltanissetta – Sopralluogo stamane del Commissario Straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Caltanissetta, Alessandro Caltagirone, nella base dell’elisoccorso per verificare il completamento dei lavori di ammodernamento della struttura base dell’elisoccorso Hems (Helicopter Emergency Medical Service). La stazione aerea che funziona h24, data la sua centralità regionale, rappresenta uno dei principali punti di riferimento per le province di Caltanissetta, Agrigento ed Enna e non solo.

L’intervento, iniziato nel luglio 2022 ma che non ha interrotto l’operatività del servizio, è stato finalizzato a migliorare le capacità operative e la sicurezza della base, e a garantire alla comunità un servizio di soccorso medico di elevata qualità. I lavori hanno riguardato diversi aspetti fondamentali per il potenziamento delle attività della base.


In primo luogo, è stato realizzato un nuovo corpo operativo dedicato ai servizi tecnologici e di confort, al fine di offrire un ambiente adeguato al personale e agli utenti del servizio.
Successivamente la pista elisoccorso è stata adeguata alle prescrizioni dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac), seguendo rigorosamente le linee guida e le normative in vigore.


I principali interventi effettuati riguardano lo spostamento del sistema di rifornimento e degli impianti ad esso collegati al di fuori dell’area di Safety dell’elisuperficie, i lavori di rimozione, smaltimento e bonifica del manufatto e della componentistica del forno inceneritore della P.O. Sant’Elia, i lavori di fornitura e posa in opera di dispositivi luminosi comprendenti luci ad ostacolo, luci perimetrali pista, luci radenti pista, sentieri di discesa, il rifacimento segnaletica verticale e orizzontale e l’installazione di 2 maniche a vento.


Il cuore dell’elicottero Hems è la sua versatilità. L’elicottero H 145 T2, prodotto da Airbus, è un mezzo potente, compatto e dotato di galleggianti gonfiabili per permettere il sorvolo del mare e consentire il soccorso sulle isole minori. Grazie alla sua configurazione modulare e alla sua completa dotazione tecnologica, può essere facilmente adattato per rispondere alle diverse esigenze mediche.

L’equipaggio è composto da un pilota in comando, un pilota, un medico anestesista e un infermiere con esperienza in area critica, che lavorano in sinergia per fornire cure mediche di emergenza di alta qualità durante le missioni di soccorso.
Parallelamente all’equipaggio di volo, la base elisoccorso Hems di Caltanissetta dispone anche di un prezioso personale tecnico di terra. Tra loro, figura un tecnico manutentore, il cui ruolo è cruciale per garantire la manutenzione e l’efficienza dell’elicottero, e due addetti antincendio, che sono responsabili della sicurezza operativa della base durante le operazioni.


Questo personale svolge le proprie attività all’interno di una struttura situata nelle vicinanze dell’elisuperficie, recentemente ammodernata attraverso un intervento straordinario, e che, grazie a questo intervento, è stata adeguata e trasformata in un ambiente di lavoro ottimale per il personale impiegato.
Gli spazi sono stati progettati in modo da rispondere alle esigenze specifiche del personale, fornendo ambienti appropriati e funzionali.
La nuova struttura è stata concepita tenendo conto delle norme tecniche vigenti, garantendo quindi l’adeguatezza e la conformità agli standard di sicurezza e di efficienza. Sono stati presi in considerazione gli aspetti ergonomici, acustici e illuminotecnici per creare ambienti confortevoli e piacevoli, che contribuiscono a creare un ambiente di lavoro ottimale per il personale, favorendo il benessere e l’efficacia delle attività svolte.
L’ammodernamento della pista elisoccorso Hems di Caltanissetta rappresenta un importante passo avanti nel potenziamento delle capacità di soccorso medico dell’Asp di Caltanissetta.


La base elisoccorso Hems di Caltanissetta nell’anno 2022 ha svolto, su base regionale, 628 voli per un totale di 635 ore di volo suddivise tra Missioni di soccorso Primarie e Secondarie, mentre al 31 maggio scorso le ore di volo ammontano a 228. Sono numeri di tutto rispetto che dimostrano l’importanza del servizio Hems e che, con l’adeguamento della base, sicuramente tenderanno ad aumentare assicurando un servizio di alta qualità e salvando vite umane.


“Questo adeguamento è stato fondamentale per assicurare un ambiente sicuro e conforme alle regolamentazioni aeronautiche – ha dichiarato il Commissario Straordinario Alessandro Caltagirone – e garantisce, inoltre, la massima sicurezza durante le operazioni di decollo e atterraggio. L’adeguamento della base consentirà il miglioramento dell’efficienza delle operazioni di soccorso, ad oggi già qualificanti, e garantirà una gestione ottimizzata delle risorse disponibili che consentiranno a questa Asp di rapportarsi sempre meglio con gli utenti della provincia e, nello specifico, anche con quelli delle province di riferimento Agrigento ed Enna e del sistema delle basi di elisoccorso regionale”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Un sorriso e un raggio di sole per i disabili dell’Aias di Borgo Manfria

Pubblicato

il

Un cantante neomelodico gelese Cristian Giuliani con Saveri, un trapper napoletano di Catania, regaleranno con le loro esibizioni musicali un momento di spensieratezza e di gioia agli assistiti dell’Aias di Borgo Manfria.

L’iniziativa a scopo benefico, e quindi assolutamente gratuita, è stata resa possibile grazie al manager Francesco Catania.

Appuntamento, dunque, Venerdi 21 Giugno 2024 ore 10.00, a l’A.I.A.S. di Borgo Manfria-Gela con questa bellissima iniziativa per donare un sorriso e un raggio di sole ai disabili di Gela.

Continua a leggere

Attualità

Finanziato asilo nido per 2,5 milioni

Pubblicato

il

Il sindaco uscente Lucio Greco ha reso noto che Gela si è piazzata in posizione utile nella graduatoria che riguarda il finanziamento di nuovi asili nido.

Il progetto finanziato riguarda la riconversione in asilo nido di un edificio esistente in contrada costa Zampogna.

Il finanziamento ha un importo di 2.520,00 € e l’appalto è previsto entro il prossimo ottobre.

Continua a leggere

Attualità

Ztl, da domani in centro, da giovedì al Lungomare: gli orari

Pubblicato

il


Parte da domani la Ztl in centro storico e da giovedì anche al Lungomare

Domani, mercoledì 19 giugno in Corso Vittorio Emanuele, dalle 18,00 a mezzanotte nel tratto che va dall’incrocio con via Marconi e piazza Martiri della Libertà

Da giovedì 20 giugno a lunedì 30 settembre dalle ore 20,00 alle 02,00 (corso Vittorio Emanuele);

Da giovedì 20 giugno a domenica 15 settembre dalle ore 20,00 alle 02,00 (Lungomare da incrocio tra via Vasile e Bretella Borsellino).

Area pedonale H24 al Lungomare

Riguardo il Lungomare Federico II di Svevia da giovedì 20 giugno e fino al 15 settembre nel tratto tra via Vasile e Bretella Borsellino non si potrà sostare con le auto 24 ore su 24.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852