Seguici su:

Attualità

La Consulta per la Disabilità sbugiarda l’ assessore

Pubblicato

il

Continua la guerra fra i legali che tutelano i diritti dei disabili e l’ assessore ai servizi sociali del Comune di Gela. Dure accuse arrivano dalla Consulta Gelese per la Disabilità , componente della Commissione H istituita presso il Distretto Sanitario di Gela: produce i documenti con i quali smentisce l’ assessore e svela una bugia. La consulta ha trasmesso oggi a tutti i Consiglieri Comunali, al Sindaco, all’Assessore ai Servizi Sociali, alla Dirigente del Settore Servizi Sociali, al Segretario Generale del Comune di Gela ed al Presidente del Consiglio Comunale la documentazione che attesta la partecipazione dell’Assessore Gnoffo ai lavori della Commissione H quale delegata del Sindaco per il Comune, oltre che la richiesta formale trasmessa il 22.09.2022 dal Presidente della Commissione H degli atti relativi al regolamento sul trasporto disabili al fine di poter esprimere il parere obbligatorio come previsto per legge. “Ciò che fa seriamente riflettere alla luce della documentazione trasmessa – dice il presidente della Consulta Livio Aliotta- sono le dichiarazioni rese dall’Assessore Gnoffo durante il Consiglio Comunale di Gela che ha dichiarato di non conoscere l’esistenza della Commissione H e, quindi, di ritenere non necessaria l’acquisizione del parere obbligatorio e preliminare. Sulla base delle dichiarazioni il Segretario Generale è stato indotto ad esprimere un proprio parere senza avere a disposizione il quadro completo dei passaggi burocratici effettuati dall’Ente Comunale e senza avere il quadro effettivo delle richieste formulate dal Presidente della Commissione H. La stessa Consulta Gelese per la Disabilità nnella qualità di componente di diritto della Commissione (nella figura degli Avv.ti Livio Rocco Aliotta e Paolo Capici) ha, quindi, richiesto formalmente al Presidente del Consiglio Comunale di Gela di sospendere i lavori di discussione ed approvazione del Regolamento sul Trasporto Disabili sino al momento dell’espressione del parere obbligatorio. A tal uopo sarebbe interessante chiedere al Consiglio Comunale quale saranno le determinazioni che intenderà assumere anche alla luce delle dichiarazioni erronee e fuorvianti rese dell’Assessore Gnoffo ai Consiglieri Comunali, al Segretario Generale ed alla città.  Sarebbe altresì utile capire la ragione per la quale l’assessore ha reso una dichiarazione erronea e fuorviante ai Consiglieri Comunali, rappresentanti eletti dai cittadini e quindi espressione dell’intera comunità. L’assessore Gnoffo avrà forse comunicato formalmente di non conoscere l’esistenza della Commissione H dopo aver partecipato ai lavori della stessa perché alla stessa riunione ha preso parte il suo clone?  Speriamo di avere finalmente una sincera e concreta risposta anche dall’Assessore Gnoffo la quale ancora oggi non ha fornito concreto riscontro agli impegni assunti descrivendo più volte una realtà non corrispondente alla reale ed effettiva erogazione dei servizi i quali ancora oggi continuano ad essere un miraggio. Ci rivolgiamo, altresì, al segretario cittadino di Forza Italia dott. Pepe affinché possa fare anche lui luce e chiarezza sulle ragioni che hanno indotto l’Assessore Gnoffo a comunicare dati erronei anche ai Consigliero Comunali di Forza Italia chiamati ad esprimere il proprio voto senza avere un quadro reale e completo dei fatti.  I consiglieri comunali di Forza Italia così come tutti gli altri consiglieri di maggioranza ed opposizione hanno sempre manifestato la loro vicinanza alle necessità delle persone con disabilità; la condotta tenuta dall’Assessore Gnoffo rischia di offuscare l’immagine di un intero partito e dei consiglieri che allo stesso hanno scelto di aderire” .

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

A Ragusa problemi idrici a causa del maltempo

Pubblicato

il

RAGUSA- La Sicilia paga lo scotto di una estate durata sette mesi. Afesso il maltempo la flagella. Case nonfat, infiltrazioni ovunque e a Raguse anche riverberi sulla distribuzione idrica. A causa delle avverse condizioni meteo che hanno determinato un guasto nelle linee di alimentazione elettrica dell’impianto di sollevamento di Contrada Lusia, potranno essere presenti delle criticità nella fornitura idropotabile in alcuni quartieri della città (zone Cappuccini, Via Archimede, Palazzello). Si raccomanda ai cittadini un utilizzo controllato della risorsa idrica nelle more del ripristino delle condizioni di normalità. Eventuali richieste di fornitura a mezzo autobotte potranno essere effettuate mediante il modulo on line reperibile al seguente link

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfU2Yy0OjI8la1IIvH8EFHYim3N9goFwWFtPQYLgbb8wEgxdQ/viewform

disponibile sul sito dell’Ente nella sezione Aree Tematiche>Ambiente, alla centrale operativa della Polizia Municipale 0932676771 o al numero 0932676421 operativo nei seguenti orari: dalle 08.30 alle 13.30 dal lunedì al venerdì e dalle 14.30 alle 17.30 nelle giornate di martedì e giovedì.​ In totale sono circa 2400 gli interventi in tutta la provincia di Ragusa per problemi alla rete elettrica causati dal maltempo. Enel sta intervenendo con task force dedicate, supportate dal personale di altre province.

Continua a leggere

Attualità

“Svizzero sempre con noi”, al PalaLivatino il ricordo di Emanuele Alabiso 

Pubblicato

il

“In ogni stadio ad onorarti, oggi qui a ricordarti”. È solo uno dei tanti striscioni esposti al PalaLivatino, che ha ospitato la sesta edizione del memorial “Nele Svizzero”. Sette anni sono passati dalla scomparsa di Emanuele Alabiso ma il suo ricordo è più vivo che mai, nei volti e nei cuori dei tanti che continuano ad amarlo.

Al palazzetto si è svolto come sempre un quadrangolare di calcio a 5 cui hanno partecipato le squadre del Vecchio stile ’87 (ideatori e organizzatori della manifestazione), della curva Angelo Boscaglia, dei Ragazzi delle Palazzine (gli amici storici di Nele) e gli Amici ultras provenienti da Latina, Giugliano, Siracusa, Serradifalco e Ispica.

Grande emozione quando Alessandro Mallo, uno dei più cari amici di Nele, ne ha tracciato il ricordo con un messaggio toccante e bellissimo. Al termine dell’evento i fuochi d’artificio, luci nel cielo in onore di un ragazzo straordinario che resta nel cuore della sua gente.  

Continua a leggere

Attualità

Il Rotary per l’ ambiente

Pubblicato

il

Nel clima di rinnovato amore per la citta’ e nella capillare azione del Rotary 2022 si innesta la nuova iniziativa che coinvolge il Rotary Junior e l’ Interact con l’ aiuto dei militari d Sigonella, che mette in campo i piu’ piccoli nella cura delle aiuole. L’ iniziativa verra’ indirizzata ai giardini della via dell’ Acropoli nella zona archelogica adiacente al Museo della Nave, domenica 10 dicembre in pieno clima natalizio di bonta’ e condivisione

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852