Seguici su:

Attualità

La Costa del Mito alla BIT 2022

Pubblicato

il

 
La Costa del Mito prende il volo alla BIT 2022, la Borsa Internazionale del Turismo di Milano, che, nei giorni scorsi, ha ospitato lo stand Sicilia con le sue cinque porte per le DMO, le Destination Management Organization che esprimono le eccellenze dell’Isola. La bellezza della Costa del Mito è stata esaltata e sottolineata dal fascino dei tre parchi archeologici di Gela, Valle dei Templi e Selinunte, del teatro di Eraclea Minoa, e da mare, paesaggi e borghi racchiusi in 150 chilometri di costa, di spiagge dorate e rocce di marna bianca, come la Scala dei Turchi.


 
Letteralmente preso d’assalto il desk della Costa del Mito, sia dai visitatori che da tour operator, giornalisti ed esperti del settore, particolarmente affascinati da Gela, dalla sua storia e dalle sue bellezze paesaggistiche. A rappresentare la città c’erano il presidente del consiglio comunale Totò Sammito, l’assessore al turismo Cristian Malluzzo, e i componenti della commissione consiliare turismo, il presidente Vincenzo Cascino e i consiglieri Sandra Bennici, Virgina Farruggia e Salvatore Incardona.


 
“Purtroppo, – afferma il Sindaco Lucio Greco – non ho potuto presenziare personalmente a questo grande evento, ma la nostra città è stata ampiamente e degnamente rappresentata e i risultati sono già visibili. L’attenzione dei media nazionali e delle riviste di settore sta crescendo a vista d’occhio nei confronti di Gela. Come più volte ho avuto modo di affermare, la nostra città non ha nulla da invidiare ad altre rinomate località turistiche, ma fino ad oggi non è stata valorizzata a dovere. Adesso la musica è cambiata, il comune è tornato finalmente ad esporsi in una vetrina internazionale e non vi dovrà più mancare. A giugno, tra l’altro, inaugureremo la mostra sul Mito di Ulisse, un evento che sappiamo essere molto atteso a livello internazionale. Così, dopo lo sport, anche la cultura diventerà il tramite attraverso il quale attrarre turisti da ospitare nelle nostre strutture ricettive, da coccolare a tavola con la nostra cucina e da portare alla scoperta di un territorio che ha davvero molto da offrire”.
 
“Sono stati giorni caratterizzati da grandi emozioni – aggiunge il presidente Sammito – e da importanti momenti di crescita per noi e per l’intero territorio. Volevamo fortemente che il comune di Gela presenziasse a questo evento internazionale molto atteso, e che, dopo oltre due anni di pandemia, riapre le porte del mondo ai viaggiatori. Abbiamo captato le tipologie di offerte turistiche che offrono altre regioni e altri comuni, e presentato a tour operator e ad altri amministratori le bellezze che contraddistinguono la nostra città e la rendono unica. La linea ormai è tracciata. Da tempo, stiamo lavorando per far si che Gela possa entrare, a pieno titolo, a far parte delle mete turistiche dei visitatori che vengono in Sicilia e ce la stiamo mettendo tutta per rendere appetibile la città al turista italiano e straniero”.
 
“E’ stata davvero una bellissima esperienza – commenta l’assessore Cristian Malluzzo – durante la quale abbiamo avuto modo di distribuire materiale informativo alle tantissime persone che chiedevano di Gela e di intessere proficue relazioni con la stampa di settore e con gli operatori del settore turistico. Quello del marchio della Costa del Mito è un ambizioso progetto di grande respiro e dalla bellezza disarmante. 150 km di costa all’interno della quale ricadono la nostra riserva del lago Biviere e il Parco Archeologico, Manfria e Piana Marina. Location suggestive che hanno tanta storia da narrare, e proprio nel nome di questa storia fiorente vorremmo che Gela diventasse la tappa iniziale o finale di questo tour straordinario

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Festeggiamenti in onore di Santa Rita

Pubblicato

il

Inizieranno oggi, giovedì 19 maggio, con l’inizio del triduo, i festeggiamenti in onore di Santa Rita da Cascia venerata nella chiesa di Sant’Agostino. Il triduo sarà predicato da Mons. Antonino Rivoli, Vicario Generale della Diocesi di Piazza Armerina.
Venerdì 20, dopo la celebrazione delle ore 19.00, seguirà la quarta edizione della consegna del premio “Rita, donna di misericordia”. Il riconoscimento riservato a donne gelesi o che hanno lavorato a Gela che si sono distinte nella vita religiosa, matrimoniale e vedovile, quest’anno verrà consegnato a Suor Santina Amico, Figlia di Maria Ausiliatrice che da oltre 40 anni svolge la sua attività verso i ragazzi e giovani prima nel quartiere Orto Fontanelle (Piazza Padre Pio) e poi nel quartiere Macchitella; alla Sig.ra Lopez Rocca coniugata con Renzo Caponetti, presidente dell’Associazione Antiracket e Antiusura di Gela e alla Prof.ssa Giulia Voznyak giovane ucraina che recentemente ha perso il marito, ospitata insieme ad altri rifugiati di guerra, nei locali della Piccola Casa della Misericordia.
La celebrazione di sabato 21, sarà animata dal Movimento di spiritualità vedovile “Speranza e Vita” di Gela a conclusione, seguirà il racconto del beato transito di Santa Rita. Domenica 22, giorno della festa in onore della Santa delle cose impossibili, le Sante Messe saranno alle ore: 9.00, 10.00, 11.00, 12.00, 17:00 non sono previste prenotazioni per le celebrazioni. Alle ore 19.00 in Piazza Sant’Agostino, inizierà la solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Mons. Rosario Gisana animata dalla Pia Unione di Santa Rita. A conclusione la breve processione del simulacro della Santa. Dopo ogni S. Messa benedizione delle rose e venerazione della Reliquia di Santa Rita da Cascia.

Continua a leggere

Attualità

Istituto aeronautico e università ”G. Fortunato”, conclusi due progetti di formazione

Pubblicato

il

“Trasporti e logistica: sostenibilità, novità e tendenze” e “Future skill”: sono i temi di due progetti avviati nel corso dell’anno scolastico all’istituto superiore “Majorana” guidato dalla prof. Linda Bentivegna. I percorsi formativi sono stati condotti in collaborazione con l’università “Giustino Fortunato” rappresentata in città dal dott. Emanuele Antonuzzo. Gli alunni della 4^A dell’indirizzo Aeronautico, con il coordinamento del prof. Ezio Zafarana, hanno seguito le lezioni online collegandosi sulla piattaforma Zoom.

Il primo progetto ha riguardato il mondo del trasporto aereo, il secondo invece ha toccato temi più generali utili ai ragazzi per orientarsi a scegliere la professione o la facoltà universitaria. Esperienza arricchente per gli studenti, che ieri si sono confrontati anche con alcuni rappresentanti dell’università “Giustino Fortunato” giunti in città per la conclusione dei due percorsi formativi.

Continua a leggere

Attualità

“Un cavallo per amico”, incontro di ippoterapia promosso dal Lions Atc

Pubblicato

il

Il Lions club Gela Ambiente territorio cultura ha promosso l’incontro di ippoterapia dal titolo “Un cavallo per amico”. A Macchitella, nel piazzale antistante il McDonald’s, l’iniziativa è stata rivolta in particolar modo ad alcuni bambini fragili della città, molti dei quali si accostavano per la prima volta ad un cavallo: dalla diffidenza, talvolta mista a paura, alla gioia di balzare in sella e lasciarsi “cullare” dal nuovo amico.

«Un sentito ringraziamento da parte del nostro club alle Giubbe Verdi – ha detto la presidente del Lions Atc, Emanuele D’Arma – che hanno messo a disposizioni i cavalli ed il personale, al Mcdonald’s che ha concesso l’uso dell’area e ha fatto dono ai bambini di palloncini e frutta e alla Croce rossa italiana di Gela con i suoi operatori».

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852
Informazioni Pubblicitarie