Seguici su:

Attualità

L’amministrazione annuncia un evento mondiale a Gela

Pubblicato

il

L’evento mondiale TED arriva a Gela e la proietta nel panorama internazionale. L’importante iniziativa è stata presentata ieri mattina a Palazzo di Città e ha suscitato l’entusiasmo di organizzatori, partecipanti e amministratori. L’amministrazione comunale, infatti, con in testa il Sindaco Lucio Greco e gli assessori Terenziano Di Stefano e Cristian Malluzzo, ha patrocinato l’evento in programma il 18 dicembre, alle ore 16, al Teatro comunale Eschilo.

Milioni sono i giovani che ogni anno prendono parte alla manifestazione, che riunisce i principali pensatori per condividere idee che vanno dalla tecnologia, all’intrattenimento, dal design alla scienza, dalle discipline umanistiche, agli affari e allo sviluppo e che si confrontano nei cosiddetti TED Talks esclusivamente sulla piattaforma TED.com.

Il tema scelto per TEDxGela è “Pensa frugale, sii flessibile, genera crescita”, e l’obiettivo è dimostrare come, a partire da elementi “poveri” o dal
riuso, sia possibile attivare processi di innovazione e di crescita aziendale e
sociale del tutto nuovi, in grado di accrescere la capacità di adattarsi
rapidamente alle situazioni impreviste. La frugalità è il contesto in cui lavorano i manager; riciclare e ricombinare è uno stile di vita, la creatività è spesso una vera àncora di salvezza: tutti e tre questi elementi combinati possono dar vita a grandi cose. Ecco il messaggio partito ieri dagli organizzatori, un gruppo di giovani che fanno riferimento a Tiziana Franco e Vincenzo Lo Blundo.

Tanti sono gli artisti di fama mondiale che hanno preso parte all’evento annuale: da Bono degli U2 a Elon Musk di Tesla e SpaceX. Tutto accade in presa diretta e con persone in carne e ossa che parlano su un palco. Niente videoconferenze.

A Gela saranno presenti Patrizia Li Vigni, soprintendente del Mare della Regione Siciliana, lo chef Marco Giarratana, fondatore della pagina Instagram «Uomo senza tonno», il ricercatore catanese Christian Grasso, impegnato nell’utilizzo degli Uav nei sistemi di videosorveglianza e monitoraggio ambientale, Luigi Patitucci, designer, docente e storico del design e Peppe Tringali, batterista e percussionista.
“Con questo evento – è stato detto ieri in conferenza stampa dai promotori – Gela smette di essere periferia, e diventa epicentro di un movimento internazionale seguito da milioni di persone di tutto il mondo che aspettano con ansia questo evento. E questo, naturalmente, se da un lato ci responsabilizza, dall’altro ci carica di entusiasmo”.
“Esprimo tutto il mio compiacimento per il fatto di essere stati designati per portare nella nostra realtà locale un’iniziativa di respiro mondiale, che ci consentirà di mettere in vetrina il territorio. I miei complimenti – ha dichiarato il Sindaco Lucio Greco – vanno a chi ha pensato, ideato e creduto in questo percorso, di cui apprezzo molto le immense potenzialità. E’ uno strumento all’avanguardia e vincente, per questo l’abbiamo patrocinata e la vogliamo sostenere e accompagnare, per dare a tutti i giovani, ma soprattutto a quelli di Gela che vivono e lavorano fuori, la possibilità di capire che nella loro città ci sono ancora tante opportunità che è possibile cogliere, basta solo crederci. E’ davvero una bella scommessa, in una fase in cui stiamo provando a metterci in gioco e a sostenere gli operatori che vogliono puntare su Gela, guardando al futuro e all’innovazione. Rilanciare il know how della città è la nostra mission, e siamo sicuri che TEDx ci aiuterà molto in questo”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Adozione di spazi publici: nuovo bando ma si va a rilento

Pubblicato

il

L’amministrazione comunale ci prova ancora a chiedere a cittadini, associazioni, parrocchie, attività economiche di adottare rotatorie, fontane, giardini e parchi giochi. In realtà, dopo che nel 2000 il consiglio comunale ha approvato il regolamento e i cittadini hanno risposto al bando, nessuno ha avuto finora l’affidamento richiesto. Ora un nuovo bando per 13 rotatorie ed otto giardini. Adottare ha un costo per chi sceglie di farlo che non è indifferente perché ogni tipo di spesa va a carico del richiedente che nulla può richiedere alla pubblica amministrazione da quando ottiene l’affido. Il Comune, insomma, si libera di pesi notevoli, dietro il principio di promuovere la cittadinanza attiva. Eppure chi ha chiesto   l’affido  non lo ha ancora avuto. Anche in questo caso lungaggini a non finire.

Continua a leggere

Attualità

Entro fine giugno la Srr avrà il nuovo presidente

Pubblicato

il

Le recenti elezioni amministrative in provincia di Caltanissetta hanno avuto una conseguenza sull’assetto dirigenziale della Srr. Il posto lasciato vacante dal sindaco uscente di Butera, Filippo Balbo , che ha ricoperto la carica di presidente, deve essere ricoperto. Il direttore della Srr ha indetto l’ assemblea dell’ ente per il 29 giugno per la costituzione del consiglio di amministrazione. Successivamente, e si prevede per il 30 giugno, sarà il CdA ad eleggere il nuovo presidente. In lizza ci sono I sindaci di Sommatino,Mazzarino ed il nuovo sindaco di Butera Zuccala’.

 La S.R.R., società per la regolamentazione del servizio dei rifiuti, dovendo svolgere un’attività che ha ricadute certe sul piano istituzionale (articolo 32 e 9 della Costituzione) ha la struttura di una società per azioni, in cui la funzione di realizzare un utile economico è comunque un dato caratterizzante la sua costituzione. Inoltre, l’attività di impresa della S.R.R. si caratterizza per una serie di prestazioni che, per statuto, è impostata su criteri di economicità, ravvisabili nella tendenziale equiparazione tra i costi ed i ricavi, per consentire la totale copertura dei costi della gestione integrata ed integrale del ciclo dei rifiuti

Continua a leggere

Attualità

Due minuti Due di Maria Concetta Goldini. Essere protagonisti delle scelte. Segui su www.radiogelaexpress.it

Pubblicato

il

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852