Seguici su:

Attualità

Le mozioni sui disagi legati alla stagione estiva della consigliera Ascia

Pubblicato

il

Una mozione su “nuove fermate degli autobus lungomare e Manfria nelle immediate vicinanze degli accessi a mare” è stata presentata dal consigliere comunale Ascia al Presidente del Consiglio comunale.

“E’ iniziata la stagione estiva – si legge – le fermate delle autolinee urbane consultabili dal sito AST sono Stazione fs, via Palazzi, Macchitella, piazza Mattei, Settefarine, Albani Roccella, Poggio blasco, via Juvara, fondo Iozza,  Marcchitello, Cantina sociale;

non è data adeguata  consultazione alla cittadinanza, ne  dal sito istituzionale dell’Ast nè da quello del Comune, di tutte le fermate esistenti; Il traffico veicolare è in aumento visto la maggiore frequentazione delle spiagge nel tratto del Lungomare e Manfria. L’aumento del numero delle fermate di cui in oggetto renderebbe più facile e funzionale l’accesso ai servizi del litorale e garantirebbe una soluzione intelligente danno vita ad una mobilità che sia vantaggiosa per l’ambiente, ma anche per le persone; il Consiglio Comunale impegna Sindaco e Giunta ad chiedere un incontro urgente con L’Azienda Siciliana Trasporti per predisporre nr. 5 fermate aggiuntive lungomare Est/Macchitella, Lungomare Federico II di Svevia/Monumento ai Caduti Del Mare, Lungomare Federico II di Svevia/ex Conchiglia, Roccazzelle, Manfria ;

di aggiornare i siti istituzionali dell’Ast e del Comune con tutte le linee e fermate previste”.

Un’altra mozione riguarda il montaggio “solo” delle passerelle a mare ancora in itinere. “Non è stato previsto nulla per l’accesso ai disabili in spiaggia e
meglio ancora in acqua – si legge andare a mare è un momento che dovrebbe appartenere a tutti,
ma che purtroppo incontra delle oggettive difficoltà quando si tratta di individui
affetti da disabilità motorie. Soprattutto quando queste persone vorrebbero godersi un
rilassante bagno a mare, senza per questo dover essere supportati da personale
specializzato: essere indipendenti, infatti, è un fattore fondamentale per chi soffre di
invalidità e di minorazioni, perché gli permette di sentirsi vivo e padrone del proprio
destino.

Le nuove tecnologie consentono ai soggetti con disabilità
motoria di entrare in acqua, fare il bagno liberamente e riuscire in completa
autonomia;
RILEVATO che esiste la sedia mobile Seatrac ,che, con un binario, entra
direttamente in acqua permettendo alla persona disabile di entrare in mare, fare il
bagno e tornare alla propria posizione senza l’aiuto di accompagnatori. Inoltre ha il
vantaggio che l’installazione non ha carattere permanente. Il dispositivo viene
solitamente installato durante il periodo di inizio estate e disinstallato alla fine
dell’estate e utilizza l’energia solare come unica fonte di energia. La presenza di tali attrezzature consentirebbe l’affermazione
della nostra città tra le località marinare italiane di turismo accessibile a tutti gli
effetti”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Banco alimentari senza alimenti: appello alla solidarieta’

Pubblicato

il

Il Banco alimentare senza alimenti e proprio in tempo di Natale, quando i sentimenti di solidarieta’ si esprimono ai massimi livelli l’ espressione ha un sapore di ossimoro. La causa è da ricercare alla Colletta nazionale che si è inceppata nell’ organizzazione e ha creato un buco nella distribuzione alimentare quindi a Gela è arrivato un quarto dei prodotti che vengono assegnati di consueto con il conseguente disagio per chi ha gia’ bisogno d’ aiuto.

“La Caritas della parrocchia San Domenico Savio – dice Renato Messina – fa appello a tutta la cittadinanza affinche’ si organizzi una raccolta alimentare per la distribuzione pacchi alimentari per le famiglie bisognose da distribuire in questo periodo di Natale.


Le derrate alimentari fornite dal banco alimentare per il mese di dicembre non sono sufficienti, e coprono appena il 20% del fabbisogno rispetto alle quantita’ assegnate normalmente alle 400 famiglie iscritte ed in stato di indigenza nella nostra sede caritativa.
Si spera nella collaborazione di molti per dare un po’ di serenità e regalare un sorriso alle famiglie meno fortunati”. Le donazioni delle derrate alimentari possono essere consegnate nei locali della Caritas parrocchiale, nei giorni d’apertura: lunedì, mercoledì e venerdì pomeriggio dalle ore 17 00 alle ore 19:30

Continua a leggere

Attualità

Giovanissimi rotariani incontrano militari USA

Pubblicato

il

Il Rotary Club Gela assieme ai ragazzi dell’Interact Club Gela ed ai bambini del Rotary Junior incontreranno sabato 10 Dicembre al PalaLivatino di Gela, i Marinai Americani del U.S. Naval Hospital di Sigonella.
Il progetto è destinato a tutti i bambini e si tratta di una giornata dedicata all’interazione interculturale tra i bambini del Rotary Junior e i Militari Americani in una serie di percorsi di ginnastica motoria e giochi divertenti curati dalla maestra Filippa Ciaramella, e la contemporanea interazione tra i ragazzi dell’Interact ed i militari americani che si occuperanno della simultaneità della traduzione Inglese-Italiano in un’affascinante esperienza d’interculturalità linguistica.

Continua a leggere

Attualità

Terremoto: le indicazioni del sindaco in diretta sui social

Pubblicato

il

Il sindaco Lucio Greco, in diretta sui social, ha confermato che le scosse di terremoto avvertite alle 21.20 in città non hanno causato danni a persone o cose.

Il primo cittadino ha reso noto che il Coc comunale è operativo ed è in contatto con la Protezione civile.

Ha poi invitato i cittadini, in caso altre scosse, a raggiungere slarghi, piazze e luoghi in cui non vi siano case.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852