Seguici su:

Cronaca

Nascondeva droga: denunciato

Pubblicato

il

Vittoria – Continuano senza sosta i controlli del territorio del Comando Provinciale dei Carabinieri di Ragusa, con attività preventive e di contrasto ad attività illecite in materia di sostanze stupefacenti. In particolare, nel pomeriggio di ieri, nella cittadina ipparina, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vittoria, durante una ordinaria attività di controllo alla circolazione stradale, hanno proceduto al controllo dell’autovettura condotta da L.S., 47 anni, il quale sin da subito ha manifestato una certa insofferenza all’attività dei militari palesando un atteggiamento nervoso e reticente agli accertamenti usuali. Il comportamento ingiustificato dell’automobilista ha destato particolare sospetto ai militari che stavano procedendo alla verifica del suo titolo di guida e dei documenti del veicolo, pertanto decidevano di approfondire i controlli che si concludevano con il rinvenimento di sostanza stupefacente di tipo cocaina, per un quantitativo corrispondente a 27 dosi. Preso atto di quanto emerso i Carabinieri, ritenendo opportuno esperire ulteriori controlli per meglio definire la posizione dell’automobilista, estendevano gli accertamenti alla sua abitazione dove rinvenivano altra sostanza stupefacente, stavolta di tipo hashish, per un quantitativo tale da poter ricavare 33 dosi. Stante le diverse tipologie di sostanze stupefacenti rinvenute nella disponibilità di L.S., questi veniva dapprima accompagnato presso gli uffici della Compagnia di Vittoria per la redazione degli atti di rito, e poi deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Ignazio Raniolo consigliere di FdI: il plauso del referente all’ Ars on. Catania

Pubblicato

il

Le dimissioni di Giuseppe Caruso permetto al successivo candidato alle ultime amministrative, Ignazio Raniolo di accedere all’ assise civica di Gela

“Auguri di buon lavoro al neo-consigliere Avv. Ignaziono Raniolo. Con lui la squadra di Fratelli d’Italia si rinforza ulteriormente” . Con queste parole il deputato all’ Ars di Fratelli d’Italia, on. Giuseppe Catania, da’ il benvenuto al nuovo consigliere ed esprime il suo compiacimento per l’ingresso nel consiglio comunale di Gela dell’avvocato Ignazio Raniolo, qualificato esponente cittadino di Fratelli d’Italia.

“Al netto del rapporto di stima ed amicizia che mi lega a lui – continua Catania, sono certo che saprà mettere a disposizione le sue qualità umane e le sue competenze professionali al servizio del gruppo consiliare meloniano e dell’intera città di Gela.

Ringrazio anche il consigliere uscente Caruso che, attraverso la formalizzazione delle sue dimissioni, ha mostrato senso di responsabilità, in considerazione del fatto che, a causa della sua lontananza da Gela per motivi di lavoro, non era più nelle condizioni di dare quell’apporto che ha garantito all’inizio e che avrebbe voluto continuare a garantire.

Il nostro gruppo consiliare, composto da quattro consiglieri, continuerà a lavorare portando aventi proposte ed idee al servizio del territorio. Un plauso al gruppo cittadino di Fratelli d’Italia e un augurio all’avv. Raniolo che insieme agli altri tre nostri qualificati consiglieri farà di certo un ottimo lavoro”.

Continua a leggere

Cronaca

Alcolici a minorenni, denunciato commerciante nisseno

Pubblicato

il

Un commerciante di Caltanissetta, titolare di un locale h/24, è stato denunciato dalla Polizia perché erogava alcolici a minorenni.

Nel corso del controllo gli agenti hanno identificato due ragazzi (16 e 17 anni) che avevano acquistato una birra.

L’erogatore che distribuiva alcolici non era predisposta di rilevatore dei dati anagrafici mediante sistemi di lettura ottica dei documenti dell’utilizzatore.

Continua a leggere

Cronaca

Interforze contro ambulanti abusivi

Pubblicato

il

Controllo a tappeto nel mondo dell’ortofrutta. In campo da qualche ora un gruppo interforze composto da Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia municipale.

A setaccio la vendita ambulante di frutta e verdura che viene esercitata lungo l’asse della via Venezia ma anche in zone centrali della città.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852