Seguici su:

Benessere

Progetto su Montelungo bocciato:la denuncia della Lega

Pubblicato

il

Il capogruppo della Lega Giuseppe Spata parla di “altra occasione persa per il Comune” mostrando gli atti che la Regione ha inviato al Comune con il diniego all’ammissione al finanziamento del progetto di Montelupone per 5 milioni e mezzo di euro.Il finanziamento prevedeva la riqualificazione e valorizzazione ambientale e turistica del Parco di Montelungo con le relative aree annesse. <Un’occasione importante per la città – dichiara Spata – avremmo avuto la possibilità, con questa somma, di recuperare una zona completamente abbandonata ed inaccessibile per la presenza di sterpaglie e cani randagi. Un luogo dimenticato da tutti poteva essere restituito alle famiglie, ai bambini, agli sportivi. Purtroppo si è persa un’altra occasione, l’ennesima>. <La cosa che stupisce sono le motivazioni che hanno portato l’Assessorato Regionale ad escluderci dal bando: irricevibilità per incompletezza della documentazione obbligatoria ed inammissibilità perché le opere e l’intervento proposto non sono coerenti col bando. Ci chiediamo – ha continuato Spata – ma qualcuno ha mai letto questo bando? Ma non è tutto. Il 6 novembre del 2020 la Regione ha avviato la cosiddetta procedura di soccorso istruttorio che consente agli enti locali di rivedere la documentazione presentata e porre rimedio ad eventuali errori. Nonostante questo sollecito nessun riscontro è pervenuto da palazzo di città. Chiediamo a Greco ed all’Assessore di competenza Terenziano Di Stefano come sia potuto accadere tutto questo>. <Dovrebbero spiegare alla città perché si continuano a perdere tutti questi finanziamenti. Dopo la beffa dei 33 milioni di euro del Patto per il sud – ha concluso Spata – ci saremmo aspettati dei provvedimenti adeguati per evitare il ripetersi di certe situazioni. Ma constatiamo che poco o forse nulla è stato fatto. Chi amministra la città e loro lo fanno ormai da due anni non ha più scuse>

Advertisement
clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Più letti

Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852