Seguici su:

Politica

Spata: “dopo due anni nessuna soluzione per la Camera di Commercio”

Pubblicato

il

Prima l’ Italia interviene sul problema ancora irrisolto della Camera di Commercio.

“Gli uffici della Camera di Commercio di Gela sono chiusi dal 5 agosto e da palazzo di città non è ancora arrivata nessuna presa di posizione ufficiale nonostante le proteste degli utenti”. A dichiararlo Giuseppe Spata capogruppo di Prima L’Italia in Consiglio Comunale. “Il Sindaco Greco nei mesi scorsi – dice Spata – si era impegnato ad individuare dei locali idonei ma a distanza di quasi due anni non è riuscito a trovare una soluzione definitiva. L’inadeguatezza degli spazi in precedenza utilizzati ha spinto la Camera di Commercio a chiudere gli uffici di Gela ed il rischio concreto potrebbe essere quello di una chiusura definitiva. A pagarne le conseguenze, come al solito, sono gli utenti che in queste settimane sono stati costretti a viaggiare per Caltanissetta con un notevole aggravio di spese ed i lavoratori obbligati alle ferie forzate. Assistiamo, ha continuato Spata, alla solita inconsistenza del Sindaco e del suo Vice. Di Stefano in qualità di Assessore allo Sviluppo Economico dovrebbe occuparsi principalmente di queste cose, i servizi alle imprese non rientrano forse nelle sue competenze? Da tre anni invece lo vediamo impegnato a seguire un solo aspetto degli innumerevoli finanziamenti destinati alle pubbliche amministrazione trascurando intere linee di finanziamento e settori strategici per lo sviluppo della città, bisognerebbe per questo cambiargli la delega con quella di Assessore ad Agenda Urbana. Ci auguriamo, ha concluso Spata, che questa campagna elettorale possa terminare presto così da poter rivedere Sindaco e Giunta di nuovo al lavoro e non più impegnati, così come avviene da settimane, in riunioni e tour elettorali”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash news

Un uomo solo al comando

Pubblicato

il

Dalle 11 di oggi è ufficiale.I tre assessori che erano rimasti al fianco del sindaco Greco hanno rassegnato le dimissioni. Anche Terenziano Di Stefano, Ivan Liardi e Romina Morselli hanno lasciato la Giunta.

Greco è ufficialmente un uomo solo al comando di una barca che naviga in acque agitate.

Se approderà ad un porto e in quali condizioni non si sa.

Continua a leggere

Politica

Ecco il gruppo di FdI all’Ars

Pubblicato

il

 Giorgio Assenza è capogruppo di Fratelli d’Italia all’Assemblea regionale siciliana. Il vice è Nicolò Catania e segretario Marco Intravaia.  «Ringrazio i colleghi deputati – dice Assenza – che mi hanno assegnato il ruolo di guida del gruppo parlamentare più numeroso a Sala d’Ercole. Obiettivo principale, mio e dei miei colleghi, è quello di operare nell’interesse della Sicilia in un momento delicato di passaggio della politica locale e nazionale. Si tratta di un ruolo impegnativo che mi dà un carico di responsabilità non indifferente. Opereremo lealmente a sostegno del Governo regionale, ascoltando la voce dei territori, affrontando le tante emergenze che incombono, in sintonia con il partito e con il Governo nazionale. L’impegno e la determinazione con cui affronteremo questa XVIII Legislatura, saranno la sintesi del lavoro congiunto del Parlamento e della Giunta per portare a termine programmi di riforme e innovazione e dare seguito alle richieste dei Siciliani che ci hanno confermato la loro fiducia. Sono onorato del ruolo che assumo e spero di esserne all’altezza

Continua a leggere

Flash news

Il sindaco ora potrà esplorare

Pubblicato

il

Non è stato un confronto facile e ci sono stati anche momenti di nervi resi.

Faranno come vuole il sindaco ma non tutti i suoi fedelissimi hanno condiviso la su strategia di azzerare tutto e esplorare le volontà di uomini del centrodestra di date un aiuto alla città in un momento delicatissimo.

Da oggi Greco potrà esplorare. Ma con i tempi risicati. Non può paralizzare ancor di più la città per questioni politiche. E chi è contro di lui dovrà dire chiaramente che vuole che la città sia commissariata.

Gela sta vivendo un momento nero.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852