Seguici su:

sport

Ssd Gela, è l’ora della festa. Vedda, subito rientrato l’allarme: il calciatore sta bene

Pubblicato

il

Sugli spalti il pubblico delle grandi occasioni, più di mille spettatori tra curva e tribuna. Uno scenario assai difficile da trovare in una partita di Prima categoria. Eppure gli sportivi gelesi sono capaci di dare anche queste risposte, quando l’entusiasmo prende il sopravvento. E puro entusiasmo si respirava ieri al “Vincenzo Presti” nella sfida tra Ssd Gela e Pozzallo, terz’ultima gara del girone G, con i biancazzurri che hanno festeggiato la conquista della Promozione con un poker di reti agli avversari. Al fischio finale del match la grande festa in campo, sugli spalti e negli spogliatoi con tanto di “selfie presidenziale” scattato direttamente dal massimo dirigente della società calcistica, Maurizio Melfa.

La squadra di Mirko Fausciana ha dominato in lungo e in largo la stagione, adesso spazio alle ultime due giornate di campionato che serviranno per dare minutaggio e occasioni soprattutto ai più giovani. Ma la programmazione della nuova stagione può già partire e fin da ora in tanti scommetteranno su una Ssd Gela che anche in Promozione giocherà per vincere il campionato.

Nel frattempo anche oggi sono arrivate notizie rassicuranti sulle condizioni di salute di Antonio Vedda. Il portiere gelese è rimasto ieri per diversi minuti a terra dopo uno scontro con un compagno, ha perso i sensi ma è stato subito soccorso dal medico sociale del Gela Roberto Alabiso, provvidenziale la sua tempestività insieme a quella dei sanitari del 118 che lo hanno poi accompagnato in ospedale per ulteriori esami: scongiurata ogni conseguenza, questa sera Vedda ritroverà i propri compagni per festeggiare la vittoria del campionato.

La curva “Boscaglia” anche ieri ha dato spettacolo

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sport

Le donne dell’Atletica Gela in volata a Palma di Monterchiaro

Pubblicato

il

Grandi prestazioni tutte al femminile per le atlete della società Atletica Gela in occasione della quarta edizione del trofeo del Gattopardo che si è svolta stamattina a Palma di Montechiaro. In una giornata estremamente calda le atlete hanno ottenuto ottimi piazzamenti grazia alla performance di Laura Granvillano che sta pian piano tornando ai fasti di un tempo classificandosi settima assoluta tra le donne e prima nella categoria Sf50. Nona e prima nella categoria SF 45 per  Daniela Di dio mentre Antonella Risciniti sfiora il podio nella categoria Sf 40 classificandosi quarta e con un ottimo decimo posto assoluto. Primo posto nella categoria Sf60 per l’inossidabile Ilva Cicarelli mentre la giovane Salvina Fasciana si classifica seconda nella categoria Sf. Un po in difficolta invece la rappresentanza maschile con Salvo Tilaro che è ha avuto il miglior piazzamento in assoluto tra gli uomini della nostra società seguito da Rino Infuso, Davide Amarù, Angelo Mendola, Luigi Maria Nasonte, Gianni Falci e Francesco Tilaro. Duecento i partecipanti alla manifestazione ottimamente organizzata dall Atletica Rosamaria di Palma di Montechiaro.Fervono intanto i preparativi per la seconda edizione del trofeo delle Mura Timolontee previsto per il 12 giugno organizzato dalla società gelese e valevole come tappa del gran prinx provinciale. Viste le ultime notizie che riguardavano fenomeni di randagismo all’interno delle mura, ci si augura che l amministrazione comunale si muova in tempo per risolvere definitivamente il problema.

Continua a leggere

sport

Promozione, playoff: il Mazzarrone vince in rimonta, beffato il Gela Fc 

Pubblicato

il

Un primo tempo perfetto, poi la rimonta dei padroni di casa. Il Gela Fc perde 3-2 sul campo del Mazzarrone la finale in gara secca dei playoff del campionato di Promozione, girone D. Splendido avvio dei gialloneri che chiudono la prima frazione di gioco in vantaggio 0-2 grazie ai goal di Giaquinta e Iannizzotto.

Nel secondo tempo il Mazzarrone prima accorcia le distanze, poi trova il goal del momentaneo pareggio. La squadra di Evola rimane in 10 uomini e arriva poi un calcio di rigore a punire i gelesi, fissando il risultato sul definitivo 3-2 per i padroni di casa.

Continua a leggere

sport

Futsal, la Ssd Gela perde ai rigori: Scicli promosso in C1 

Pubblicato

il

Uno spareggio dall’esito amarissimo: la Ssd Gela perde ai calci di rigore, 8-7 il risultato finale, e in Serie C1 di calcio a 5 ci va lo Sporting Scicli. Finisce proprio in questo modo beffardo lo spareggio del girone D di Serie C2 tra le squadre che hanno concluso in testa la stagione regolare.

Nel corso dei tempi regolamentari prima e dei supplementari poi i biancazzurri creano tanto e sbagliano altrettanto, si arriva così alla lotteria dei tiri dal dischetto che premia la squadra avversaria. Ovviamente le strade per arrivare alla promozione non sono ancora finite: la squadra di Enzo Fecondo ritroverà adesso il Ferla ai playoff, per quello che sarà un altro vero e proprio spareggio. 

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852
Informazioni Pubblicitarie