Seguici su:

Flash news

Tutto da rifare dopo il voto per il Quirinale

Pubblicato

il

Il post voto del Presidente della Repubblica squaderna un quadro politico  più complicato di prima: il centrodestra che non c’è e va rifondato, un centrosinistra confuso e asfittico, un M5S in cui c’è da mettere le cose a posto. Salvini e Conte in discesa libera, la Meloni che ne approfitta per conquistare fette di potere e consensi nel centrodestra, Forza Italia che guarda al centro, la possibile alleanza del PD con il M5S che non ne esce rafforzata.Anzi. Fatti della politica nazionale che si ripercuotono su quella regionale (Musumeci vuole la coalizione unita e potrà farsi difendere dalla Meloni) e locale.Nessuna novità per Gela : il centrodestra è disunito da lungo tempo ormai.L’ asse PD-M5s qui regge.Ma fino a che punto? Le grandi manovre per la ricerca di posti al sole per le prossime Regionali sono iniziate già da ieri in città.Una patata bollente in più per il sindaco Greco che deve preoccuparsi più dei vuoti nella macchina burocratica del Comune che degli appetiti politici dei suoi alleati.Ma le danze politiche si sono aperte e pian piano lo scenario politico in città cambierà e gli effetti li sentirà pure il governo Greco

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cronaca

Scontro tir-auto, si aggrava il bilancio dell’incidente stradale

Pubblicato

il

Si aggrava il bilancio dell’incidente stradale (nella foto di Franco Assenza) che si è verificato oggi pomeriggio sulla statale 626 Gela-Caltanissetta: oltre all’autista del tir, è deceduta anche la donna di 66 anni che era stata trasportata in elisoccorso all’ospedale Sant’Elia.

Troppo gravi le ferite riportate nel sinistro. Lo scontro è avvenuto tra due auto e un tir che è precipitato dal viadotto all’altezza di Capodarso.

L’autista del mezzo pesante, (Cristoforo Volpe, 57 anni, originario di Riesi) è deceduto sul colpo mentre l’anziana è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche. Illeso il marito e il conducente dell’altra vettura.

Continua a leggere

Attualità

La Regione da forfait sull’asse attrezzato

Pubblicato

il

Oggi si è svolto il tavolo tecnico per parlare dell’asse attrezzato dell’ex Asi, tratto fondamentale per collegare la zona industriale  alla nuova tangenziale. C’erano il Comune, l’Irsap, il commissario per la tangenziale Raffaele Celia e il sen. Pietro Lorefice che segue da tempo questa procedura.

Mancava la Regione che non ha partecipato neanche in videocollegamento rendendo necessario l’aggiornamento dei lavori. Si è fatto il punto sulla tangenziale.

L’opera ha un valore complessivo di 450 milioni di euro e il governo  deve trovare 79 milioni di euro, a copertura dell’aumento dei costi. Non c’è più il vincolo della gara entro dicembre perché ci sarà una proroga almeno fino a giugno del prossimo anno. Se  tutto filerà liscio  il bando potrebbe essere pubblicato entro fine anno. 

Continua a leggere

Cronaca

Scontro tir-auto, un morto e tre feriti sulla Gela-Caltanissetta

Pubblicato

il

E’ di un morto e tre feriti, il tragico bilancio di uno spaventoso incidente stradale che si è verificato oggi pomeriggio sulla statale 626 Gela-Caltanissetta.

All’altezza di Capodarso, un tir è volato giù da un viadotto per diversi metri dopo essersi scontrato con due auto. Il camionista (originario di Riesi) è deceduto e altre tre persone sono rimaste ferite. Sono gravi le condizioni di una donna, trasportata in codice rosso all’ospedale Sant’Elia.

Gli altri due feriti, sono stati ricoverati all’ospedale Umberto I di Enna. Sul posto è giunto anche l’elisoccorso.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852