Seguici su:

sport

Tutto pronto per il Giro di Sicilia

Pubblicato

il

Palermo – Dall’11 al 14 aprile torna il Giro di Sicilia Credit Agricole 2023, la corsa ciclistica che toccherà buona parte dell’isola con quattro tappe emozionanti. Si partirà da Marsala per chiudere il percorso a Giarre, dopo aver scalato l’Etna. Al via 25 squadre provenienti da tutto il mondo. Annunciato tra i partenti il vincitore dell’ultima edizione, Damiano Caruso, e il campione olimpico su pista Elia Viviani. La nuova edizione, organizzata da RCS Sport in collaborazione con la Regione Siciliana, è stata presentata a Palermo.

«Una straordinaria occasione che ci proietta in un palcoscenico internazionale», sottolinea l’assessore al Turismo, sport e spettacolo, Elvira  Amata. Che, con il governatore Schifani, ha provato l’emozione di sollevare il trofeo destinato al vincitore.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sport

Atletica, giovani gelesi impegnati nel weekend nella finale nazionale

Pubblicato

il

È prevista nel weekend, tra sabato e domenica prossimi, a Palermo la finale Oro di atletica leggera in cui si assegnerà lo scudetto. La società sportiva Milone Siracusa sarà una delle 12 pretendenti al titolo, per coronare un grande percorso di crescita dopo essere passata negli ultimi quattro anni dalla Serie B alla Serie A bronzo e poi Argento. Adesso però si può addirittura lottare per il titolo.

La società Milone è la squadra del tecnico Massimo Bianca, che negli anni con la Young Runner Gela ha realizzato una colonia della compagine siracusana, in cui gareggiava da giovane. I suoi figli Salvo e Mario gareggiano per la Milone e in finale ci saranno anche i gelesi Roberto Bruno che farà i 400 ostacoli e Samuele Licata, che invece farà la 4×400.

Entrambi gli atleti sono cresciuti nella Young Runner Gela ma adesso militano nella formazione siracusana. Non essendoci in città una struttura dedicata all’atletica leggera, i talenti del territorio sono costretti ad “emigrare” altrove.

Continua a leggere

sport

Ssd Gela, lascia dopo 12 anni lo “storico” magazziniere Fulco

Pubblicato

il

Un addio eccellente in casa Ssd Gela, di quelli che non possono passare inosservati. Dopo 12 anni lascia il magazziniere Orazio Fulco, uno dei protagonisti indiscussi con il suo ruolo operativo negli ultimi anni del calcio gelese. Dalla rinascita nel secondo percorso guidato dal presidente Angelo Tuccio fino alla Serie D, per poi nuovamente ripartire negli ultimi anni.

Fulco ha voluto salutare la squadra che è stata un po’ la sua famiglia con un post su Facebook, ricevendo tanti commenti di stima e ammirazione anche da parte di diversi calciatori che hanno militato nel Gela in questi anni.

Ecco uno stralcio del suo messaggio al mondo biancazzurro: «Dopo 12 anni non avrei mai pensato di trovarmi a scrivere determinate cose, 12 anni di gioie, vittorie, sconfitte di cadute e risalite. In questo lungo viaggio ho conosciuto tanta gente con cui ho condiviso tanto e che nel bene o nel male mi porterò dentro. Grazie a tutti coloro che hanno creduto in me, che mi stimano e mi hanno dimostrato tanto in questi anni. La mia avventura col Gela Calcio finisce qui, ma rimarrò per sempre tifoso di questa gloriosa maglia. Spero che non sia un addio ma un arrivederci». 

Continua a leggere

sport

Ssd Gela futsal, mercato in standby in attesa delle riconferme

Pubblicato

il

Sono giornate di attesa in casa Ssd Gela futsal in vista del prossimo campionato di Serie B, il primo in assoluto per la compagine biancazzurra nella categoria, lo staff è già al lavoro ma il percorso appare tutt’altro che agevole. Sia perché si tratta della prima storica volta in una categoria così impegnativa, sia perché il mercato sarà caratterizzato dagli stravolgimenti dettati dalla nuova norma federale che prevede un solo straniero per ogni compagine.

La prima mossa decretata dallo staff tecnico è stata quella di confermare in blocco l’organico della passata stagione, da potenziare con pochi acquisti mirati. Ma sul tema delle riconferme non tutto appare scontato, dato che almeno un paio di atleti sono in forse poiché per motivi di lavoro o di studio potrebbero non essere disponibili a restare a Gela.

Se ne saprà di più nei prossimi giorni. Così come, sempre nei prossimi giorni, sono attese novità da Marti Rodriguez: il portiere spagnolo potrebbe essere uno dei punti fermi della squadra anche nella prossima stagione, ma non si è ancora sciolta la riserva sulla sua permanenza o meno alla corte di mister Enzo Fecondo.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852