Seguici su:

Attualità

Un Bar didattico per gli studenti dell’Alberghiero

Pubblicato

il

Nell’ambito dell’attività progettuale del PTOF, l’istituto IIS. Sturzo, ha avviato la sperimentazione del “BAR DIDATTICO” all’interno dei locali dell’IPSEOA (Istituto per i servizi enogastronomici e l’ospitalità alberghiera) di Gela , sito in via Franz Liszt.

Il progetto rivolto alle classi seconde, terze, quarte e quinte di enogastronomia e sala e vendita ha l’obiettivo di potenziare e rafforzare le competenze tecnico -pratiche dei discenti.

Il  “Bar Didattico” vuole essere a tutti gli effetti un ambiente innovativo di apprendimento all’interno dell’istituto per permettere agli allievi di svolgere una simulazione d’impresa, in modo tale che questi si avvicinino al mondo vero e proprio delle aziende, preparandosi a diventare, un giorno, imprenditori essi stessi.

In risposta alle esigenze del contesto e a quanto previsto dalla recente riforma scolastica l’istituto intende offrire periodi di apprendimento in situazione lavorativa per maturare competenze richieste dal mondo del lavoro anche in modalità di PCTO(percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) per attuare attività di apprendimento flessibili che colleghino sistematicamente la formazione in aula con l’esperienza pratica.

La dirigente scolastica sottolinea che gli obiettivi principali sono finalizzati a:

-migliorare il raccordo scuola-territorio, con riferimento al mondo del lavoro, facendo sperimentare agli allievi un periodo di apprendimento mediante un’esperienza lavorativa come parte integrante del percorso formativo personalizzato;

-arricchire la formazione scolastica di competenze spendibili nel mercato del lavoro e favorire l’orientamento per valorizzare le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento individuale;

-organizzare l’apprendimento attraverso diverse formule di realizzazione dei percorsi PCTO,assicurando una coerenza tra processi formativi e processi operativi, aiutando i giovani ad acquisire spirito di iniziativa e cultura d’impresa.

 In definitiva la modalità di apprendimento trasversali contribuiscono all’acquisizione delle competenze chiave europee coinvolgendo in modo particolare gli insegnamenti delle aree di indirizzo.

Competenze europee e trasversali molto richieste dalle imprese, che afferiscono alle aree socioculturale, organizzativa e operativa,

Si tratta sicuramente di un ‘luogo’ in cui si realizza un nuovo modo di fare scuola, in cui i ragazzi possono sperimentare direttamente sul campo quello che viene insegnato loro durante le ore di laboratorio, così da diventare dei veri professionisti del settore capaci di organizzare eventi, gestire complessità lavorative e manageriali, esprimere leadership ed empowerment.

Un luogo in cui rafforzare il lavoro di squadra, la motivazione all’apprendimento,e la realizzazione di un progetto di vita lavorativa ricco di opportunità e di successi.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Riorganizzazione del settore urbanistica: c’è chi dice no!

Pubblicato

il

Ieri l’amministrazione comunale ha annunciato con il solito comunica trionfante che è stata rimodulato l’organizzazione del settore Urbanistica e Territorio per una parziale riorganizzazione interna, per ottimizzare l’utilizzo delle risorse umane e di migliorare il rapporto con i tecnici, gli operatori economici ed i cittadini. Le nuove regole riguardano, in particolare, i giorni, le ore e le modalità di accesso del pubblico. Il Comune conclude affermando che il nuovo assetto è stato accolto con favore da assessori ed altri. Ma costoro non vanno negli uffici ad espletare pratiche. Però sono contenti. Chi invece, per motivi di lavoro frequenta, gli uffici del settore urbanistica da decenni, la pensa in maniera diversa e fa rilevare che per questa nuova ‘organizzazione’ vengono utilizzati ben 5 dipendenti . In quanto al pubblico co sarebbe un farraginoso sistema di prenotazione che prima non c’era e nessuno ha mai mosso critiche. Sentiamo l’ing. Ignazio Russo

Questa è la nota del Comune pubblicata ieri

Continua a leggere

Attualità

Anche a Gela la gardensia per fermare la sclerosi multipla

Pubblicato

il

Ieri, oggi e domenica 22 maggio circa 200 mila piante di Gardenia verranno distribuite da 14 mila volontari per la lotta alla sclerosi multipla. Anche Gela aderisce all’iniziativa con i suoi volontari.

Circa 200 mila piante di Gardenia verranno distribuite da 14 mila volontari per la lotta alla sclerosi multipla. Con questo gesto, AISM inviterà tutti a sostenere la ricerca l’unica arma oggi per sconfiggere la sclerosi multipla.

Promossa da AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla la manifestazione “Bentornata Gardensia” si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 maggio e cade nel periodo dedicato all’ informazione sulla malattia e alla ricerca scientifica, la Settimana Nazionale della sclerosi multipla, dal 30 maggio al 5 giugno in cui si celebra, ogni 30 maggio, la Giornata mondiale della SM , il World MS Day, una grande mobilitazione a cui aderiscono 70 paesi di tutto il mondo.

Sabato mattina davanti l’Ospedale
(dalle ore 10,00 alle13,00);
Domenica mattina ai Muretti di Macchitella
(dalle ore10,00 alle 13,00).

Continua a leggere

Attualità

Sezione scout “Rampulla”, concluso il memorial “Lucia Scicolone”

Pubblicato

il

Si è concluso il primo torneo di calcetto dedicato a Lucia Scicolone. Memorial organizzato per ricordare una donna impegnata nell’associazionismo, nel volontariato, nella cittadinanza attiva. Con una grande affluenza di pubblico si chiudono le finali di tutte le categorie, maschili e femminili, vissute con entusiasmo da tutti i partecipanti.

Tutti hanno ricevuto la medaglia, poi le coppe ai vincitori, la targa ricordo al Presidente di Sezione che l’ha inserita tra i numerosi cimeli della Sezione stessa. Con il canto di Sezione e le preghiere conclusive si è chiuso il torneo: «Adesso – dice il presidente della sezione scout “Rampulla”, Salvatore Vitale – tutti a lanciarsi verso le vacanze dei Branchi Lupetti, del campo degli Scouts e Guide e le attività dei Rovers e Scolte».

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852
Informazioni Pubblicitarie