Seguici su:

Attualità

Vertice su Green pass, disposta vigilanza su sedi sindacali e luoghi sensibili

Pubblicato

il

Il Prefetto Chiara Armenia ha presieduto un Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, a cui hanno partecipato i Responsabili Provinciali delle Forze di Polizia ed il Sindaco del Comune Capoluogo, allargato alla partecipazione del Dirigente dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro e dei rappresentanti dell’Azienda Sanitaria Provinciale per un approfondimento congiunto sulle misure governative dirette ad assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’applicazione della certificazione verde Covid-19. Nella circostanza sono stati affrontati gli aspetti interpretativi dell’impianto normativo che disciplina la predetta certificazione verde alla luce della contingente situazione epidemiologica del territorio della provincia di Caltanissetta, in particolare sono state richiamate le recenti disposizioni che regolano l’obbligo del “green pass” per l’accesso ai luoghi di lavoro pubblico e privato dal prossimo 15 ottobre per le quali si sono verificati manifestazioni di dissenso ed illegalità che hanno interessato sedi di organizzazioni sindacali e strutture sanitarie. In proposito sono state approfondite le linee guida adottate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 11 ottobre 2021 per l’omogenea definizione delle modalità organizzative delle verifiche sul possesso della suddetta certificazione anche con riguardo alle modalità ed ai soggetti preposti ai relativi controlli. È stato altresì sottolineato che l’uso del “green pass” costituisce una misura ulteriore a salvaguardia della salute, che non può far ritenere superati i vari protocolli aziendali e di settore, per cui, con l’approssimarsi dell’operatività delle anzidette misure adottate dal Governo nazionale per l’obbligatorietà della “certificazione verde”, si è ritenuto di programmare, nell’ambito delle attività di prevenzione costantemente assicurate dalle Forze di Polizia, dispositivi di vigilanza a protezione delle sedi sindacali nonché dei siti ritenuti a rischio in relazione all’attuale contesto, quali le sedi delle Istituzioni operanti in quest’ambito provinciale. Nel contempo è stata raccomandata la massima attenzione sull’attività di verifica e controllo circa l’impiego dell’anzidetta certificazione a tutela della salute pubblica, intensificando, tra l’altro, l’attività informativa al fine della tempestiva predisposizione di ogni misura diretta a prevenire il comportamento di illegalità e scongiurare eventuali turbative.

Advertisement
clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Nei giorni delle festività dei defunti verrà potenziato il trasporto pubblico

Pubblicato

il

Il settore di Polizia Municipale rende noto che, nei giorni dedicati alla commemorazione dei defunti, sarà potenziato il servizio di trasporto pubblico locale, attraverso l’istituzione di bus navetta gratuiti AST da e per il cimitero Farello.
31 ottobre e 1 novembre: il servizio sarà assicurato dalle ore 7.00 alle 18.00.
Capolinea ogni due ore circa (in relazione alle condizioni del traffico urbano e di quello sulla SS 115).
Tragitto: stazione – via Niscemi – via Generale Cascino – via Crispi – via Butera – via Palazzi – Macchitella – viale Indipendenza – via Manzoni – Corso Aldisio – via Matteotti – via Bresmes – via Tevere – via Madonna del Rosario – Stazione – Farello
2 novembre: il servizio sarà assicurato solo di mattina.

Continua a leggere

Attualità

Domani scuole chiuse a Gela per allerta meteo

Pubblicato

il

GELA – Domani scuole chiuse a Gela: lo ha deciso il sindaco viste le previsioni meteorologiche.

Sto per firmare l’ordinanza che sancisce la chiusura delle scuole per domani, venerdì 29 ottobre 2021, per allerta meteo – dice –

A seguito di interlocuzioni con la Protezione Civile, infatti, è emerso che la nostra città sarà classificata in zona arancione/rossa. Pertanto, l’appello è a restare a casa e ad uscire solo se strettamente necessario.

Il COC è operativo e lo sarà, al momento, fino alla mezzanotte tra venerdì e sabato. Massima prudenza!

Continua a leggere

Attualità

Borsa di studio alla memoria di Emanuele Riela

Pubblicato

il

Emanuele è vivo nel ricordo di quanti gli hanno voluto.

Sabato 30 ottobre 2021 presso l. I.S . Sturzo si svolgerà la cerimonia di consegna di una borsa di studio che la famiglia Riela ha voluto instituire in memoria dell’ indimenticato alunno dell’ istituto Emanuele e rivolta ai quattro alunni del corso Sia che hanno recentemente conseguito il diploma con la votazione del 100 .
Gli alunni sono Sophia Grazia Catalano , Giovanni Esposito Ferrara, Angelica Di Stefano e Aurora Granvillano.

Sabato 30 ottobre 2021 presso l. I.S . Sturzo si svolgerà la cerimonia di consegna di una borsa di studio che la famiglia Riela ha voluto instituire in memoria dell’ indimenticato alunno dell’istituto Emanuele e rivolta ai quattro alunni del corso Sia che hanno recentemente conseguito il diploma con la votazione del 100.
Gli alunni sono Sophia Grazia Catalano, Giovanni Esposito Ferrara, Angelica Di Stefano e Aurora Granvillano.

Il diciannovenne Emanuele Riela è morto nel giugno 2018, dopo un grave incidente stradale avvenuto in territorio di Catania. Era a bordo dell’auto guidata da un amico. Nonostante il ricovero all’ospedale “Cannizzaro” del capoluogo etneo, per lui non c’è stato niente da fare: le ferite riportate erano gravissime.

Continua a leggere

Più letti

Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852