Seguici su:

Attualità

A tu per tu con l’autore alla Quasimodo

Pubblicato

il

A tu per tu con la cultura e con l’autore. Oggi l’Istituto Comprensivo Salvatore Quasimodo di Gela, diretto dalla prof.ssa Viviana Morello ha ospitato una scrittrice di spessore, Catia Proietti, accompagnata da Daniela Accorinti della Demea eventi culturali di Roma.

L’incontro tra l’autrice del libro, letto preventivamente dai ragazzi, “Sulla strada di Iqbal” è stato percepito con interesse, rapimento emotivo, allegria e passione verso la lettura.

Il libro è ispirato alla storia di Iqbal Masih. Maya e sua madre Irene vivono, in affitto, in un piccolo appartamento della periferia romana, in compagnia di Mollica, un cane trovatello. Grandi alleate nella vita, Irene e Maya evitano cibo in scatola, fast-food, televisione e social-media, in un rapporto intenso costruito leggendo gli stessi libri e parlando di attualità.

A tredici anni Maya non vuole più essere “l’unica adolescente sul pianeta terra senza cellulare”. Inevitabile lo scontro tra madre e figlia, in un momento di fragilità per Irene che ha perso il lavoro e vede le sue scelte come un fallimento. Finché la strada di Maya incontra quella di Iqbal… Una storia che narra di forti legami di amicizia e di amore che non cederanno alla paura o ai momenti di difficoltà.


Gli alunni hanno fatto tante domande che spaziavano sulla curiosità semplice dei personaggi del libro a delle domande personali. Catia non si è mai tirato indietro anzi approfittava delle domande per poter lanciare dei messaggi utili per la loro crescita.
Le domande sono state intervallate da intermezzi musicali degli alunni che frequentano le classi a indirizzo musicale, anche questi momenti di accompagnamento verso la lettura sono stati molto apprezzati, dimostrando che gli alunni di oggi sono indirizzati per una giusta formazione dove attraverso la lettura dei libri possono prendere la consapevolezza di come affrontare la realtà.


La referente che permette l’incontro tra gli autori del libro e gli alunni è la professoressa Rosaria Albini

La Demea cultura di Roma ha consegnato una targa come riconoscimento di una scuola attiva che promuove la lettura.

L’ autrice si è intrattenuta coi ragazzi firmando le dediche ad ognuno di loro

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

“Settimana della sicurezza e delle legalità”

Pubblicato

il

La Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri di Gela, hanno incontrato gli alunni dell’istituto Comprensivo Giovanni Verga nell’ambito del progetto di educazione Civica “La settimana della sicurezza e delle legalità”.

Dopo l’incontro con il Commissario della Polizia di Stato, Filletti e il Capitano dell’Arma dei Carabinieri, Mangione, i bambini della scuola dell’infanzia hanno potuto vedere da vicino i mezzi delle Forze di Polizia, posando per delle foto ricordo.

Continua a leggere

Attualità

Il profilo personale e politico di Di Stefano a Lo dico alla radio

Pubblicato

il

Sarà Terenziano di Stefano in corsa alle prossime elezioni Amministrative per il ruolo di sindaco di Gela, il protagonista dell’odierna puntata di Lo dico alla radio in onda alle 18:40; insieme a lui, in studio, il supporter Giuseppe Gallo.

Sarà tracciato, nelle ultime puntate che precedono le votazioni, il profilo personale e politico dei cinque candidati che potranno interagire con gli ascoltatori e rispondere alle domande che saranno formulate nelle chat delle piattaforme del programma.

Previsto un affondo sul programma politico, prospettive e strategie per raggiungere gli obiettivi fissati a breve, medio e lungo termine.

“Lo dico alla radio” condotto dalla giornalista Fabiola Polara sarà come sempre on air sulle frequenze di Radio Gela Express e Radio Vittoria Express e in diretta streaming sulle pagine social di Radio Gela Express, il Gazzettino di Gela, Hermes Tv e Radio Vittoria Express.

E’ possibile partecipare al programma come ospiti, scaricando e compilando l’apposito modulo sul sito de ilGazzettinodiGela.it e inviarlo tramite pec a info@ilgazzettinodigela.it.  

Continua a leggere

Attualità

Il Lions di Niscemi dona la Campana della Vita al reparto di oncologia

Pubblicato

il

Nel reparto di oncologia dell’ospedale Vittorio Emanuele c’è adesso la Campana della Vita. Un dono del Lions club di Niscemi, presieduto da Francesco Montalto, che ha voluto arricchire il reparto con questo nuovo segno di speranza: la campana verrà infatti suonata ogni volta in cui un paziente concluderà il suo percorso di terapia: “Rintocchi, suon di gioia, note di vita” si legge nel quadretto donato dal club, sul quale è posta la campana.

Una piccola cerimonia svolta alla presenza del governatore del distretto Lions 108yb Daniela Macaluso. Ad accogliere la donazione è stata la Farc&C presieduta da Angela Lo Bello, da sempre impegnata nelle attività di volontariato in reparto, dal direttore dell’Uoc Roberto Valenza e dal direttore sanitario di presidio Valeria Cannizzo.

Ad organizzare l’iniziativa Isabella Gueli, socia del club, con cui è forte il rapporto di collaborazione come confermato anche dalla donazione di parrucche per le pazienti che si sottopongono alla terapia. Presenti ovviamente i volontari dell’associazione e gli infermieri del reparto.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852