Seguici su:

Cronaca

Al via il bando per partecipare al R-Estate gelese 2021

Pubblicato

il

E’ stato emanato questa mattina dalla giunta municipale l’avviso esplorativo finalizzato ad acquisire proposte di spettacoli, manifestazioni ed eventi da inserire nella programmazione R_ESTATE2021. A renderlo noto è l’assessore al ramo, Cristian Malluzzo, che, forte del successo dello scorso anno, sta già lavorando al nuovo calendario estivo. 

Possono inoltrare le loro proposte le agenzie di spettacolo e di promozione eventi o artisti (singoli o in gruppo) che operano come attività di impresa; le associazioni sportive e culturali; gli artisti (singoli o gruppi) che non operano come attività di impresa. Requisito essenziale è che siano in attività da almeno 1 anno dalla data di presentazione della proposta. Si potranno avanzare idee per spettacoli, rassegne musicali, teatrali, di danza, cinema o di intrattenimento; per manifestazioni sportive, mostre ed eventi / progetti riferiti a luoghi e personaggi, con particolare riguardo a Gela e alla Sicilia; progetti ed iniziative per l’infanzia e la terza età, sagre, fiere, manifestazioni folkloristiche, anniversari ed eventi per la valorizzazione del patrimonio archeologico, ambientale e monumentale. Tutte, naturalmente, dovranno essere organizzate nel rispetto della normativa anticovid. 

Le istanze dovranno pervenire entro il 21 giugno 2021 tramite gli uffici del protocollo generale (a mano o a mezzo plico postale) oppure tramite pec all’indirizzo sport@pec.comune.gela.cl.it. Quelle che arriveranno dopo questa data saranno comunque valutate, ma sarà data priorità a quelle giunte in tempo. Ad esaminare le proposte sarà una commissione appositamente costituita, e quelle approvate ed inserite nella programmazione saranno sostenute economicamente in maniera totale o parziale.  L’avviso è già disponibile sul sito del Comune e le domande possono essere presentate da subito.“Ci lasciamo alle spalle un anno ed un inverno molto difficili, – commenta l’assessore Cristian Malluzzo  – e l’amministrazione comunale, come lo scorso anno, vuole promuovere eventi nel territorio finalizzati a valorizzare il nostro patrimonio e il nostro territorio. L’avviso è aperto a tutti coloro che abbiano i requisiti, e anche a chi opera nel campo del volontariato. L’obiettivo è quello di trasformare Gela in una meta attrattiva per il territorio limitrofo e non solo, valorizzandone tutte le bellezze peculiari, paesaggistiche e storiche. Forti dell’esperienza positiva dello scorso anno, andiamo avanti nel solco del protocollo d’intesa e della collaborazione con il Parco Archeologico e con il Dipartimento Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo. Cercheremo anche di valorizzazione piazze e quartieri, facendone palcoscenici naturali per tutti gli spettacoli, ovviamente evitando assembramenti e permettendo al pubblico di assistere seduto e con le opportune distanze”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cronaca

Guidava senza patente: denunciata

Pubblicato

il

Modica -Un’automobilista di 38 anni, residente a Modica,  è stata deferita alla Procura della Repubblica per guida senza patente. A seguito di un incidente stradale che ha coinvolto due veicoli in  Corso Vittorio Emanuele a Modica Alta, la donna non è stata in grado di esibire il documento in questione. Sono stati effettuati degli accertamenti attraverso lo SDI, dai quali è emerso che l’interessata era priva di patente di guida. In buona sostanza, la polizia locale ha riscontrato che all’automobilista era stato revocato il documento di guida nel mese di ottobre dello scorso anno per guida in stato di ebbrezza. Ciononostante continuava a condurre il veicolo. Per tale motivo e vista la recidività del reato, reiterato entro un biennio, è stata deferita all’autorità giudiziaria.

Continua a leggere

Cronaca

Incidente in viale Indipendenza

Pubblicato

il

Ore 8.30, si va a scuola e si registra l’ennesimo incidente in viale Indipendenza. Lo scontro è avvenuto fra una fiat Panda ed un motociclo (come si vede dalla foto di copertina). Il motociclo col suo guidatore sono rovinati a terra, per fortuna senza gravi conseguenze per lo scooterista che ha riportato ferite lacero contuse non gravi.

Continua a leggere

Cronaca

Scomparso un uomo di 74 anni

Pubblicato

il

MAZZARINO – Sono ore di grande concitazione per la famiglia Gambino. Il congiunto Stefano di 74 anni è scomparso. Il caso è stato trattato nella trasmissione di RaiTre ‘Chi l’ ha visto’ nella speranza di trovarlo al piu’ presto , sano e salvo. Gli appelli si moltiplicano su media e social. Stefano Gambino è uscito di casa stamane poco dopo le 9, è salito sulla sua fiat panda bluette per raggiungere la casa di campagna del figlio in contrada Mercadante. È stato visto l’ ultima volta nei pressi di un distributore di carburante e poi più nulla. L’ appello della famiglia si rivolge a tutta la comunita’ affinché possa avvertire le forze dell’ordine qualora vedesse il loro familiare.

Aggiornamento del 26 gennaio:

Stefano Gambino è stato ritrovato a Rosolini, lo hanno comunicato i Carabinieri . Incubo finito per la famiglia

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852