Seguici su:

Attualità

Chiuso un tratto di viale Mattei per lavori sulla condotta fognaria

Pubblicato

il

Chiuso un tratto del viale Mattei in zona Macchitella. Fervono i lavori per i riposizionamento della condotta fognaria che confina con il depuratore di Macchitella e che si trovava sotto una struttura ancora in costruzione. Le diatribe, il blocco dei lavori, i contenziosi sul supermercato in potenza, sembrano essere finiti. Uno dei motivi del contendere è stata la posizione della condotta che si trovava in una posizione discutibile: sotto la struttura. Adesso è in atto un intervento di riposizionamento della fogna e questo è stata chiusa momentaneamente la strada. In questo momento però è tutto bloccato per i lavori in corso e la gente si chiede cosa potrebbe accadere se si verificasse un’emergenza. Una lunga storia quella che riguarda la struttura: in un primo momento la polemica si è accesa perchè l’area si estendeva su una condotta fognaria, la cui tubazione è stata in parte rimossa e successivamente ripristinata con un intervento di interramento di circa dieci metri. Il cantiere si presentava troppo vicino alla strada, con entrate e le uscite dei mezzi sulla pubblica via ovvero la via Venezia e viale Mattei . Le piante incolte restringevano la carreggiata e rendendo pericoloso il passaggio pedonale perché sprovviste di marciapiede e in prossimità di rotatorie.  Un tempo l’area era adibita a verde pubblico. I problemi sono stati risolti con una certa celerità nonostante il fermo dei lavori e adesso anche la fognatura trova un’altra collocazione.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Banco alimentari senza alimenti: appello alla solidarieta’

Pubblicato

il

Il Banco alimentare senza alimenti e proprio in tempo di Natale, quando i sentimenti di solidarieta’ si esprimono ai massimi livelli l’ espressione ha un sapore di ossimoro. La causa è da ricercare alla Colletta nazionale che si è inceppata nell’ organizzazione e ha creato un buco nella distribuzione alimentare quindi a Gela è arrivato un quarto dei prodotti che vengono assegnati di consueto con il conseguente disagio per chi ha gia’ bisogno d’ aiuto.

“La Caritas della parrocchia San Domenico Savio – dice Renato Messina – fa appello a tutta la cittadinanza affinche’ si organizzi una raccolta alimentare per la distribuzione pacchi alimentari per le famiglie bisognose da distribuire in questo periodo di Natale.


Le derrate alimentari fornite dal banco alimentare per il mese di dicembre non sono sufficienti, e coprono appena il 20% del fabbisogno rispetto alle quantita’ assegnate normalmente alle 400 famiglie iscritte ed in stato di indigenza nella nostra sede caritativa.
Si spera nella collaborazione di molti per dare un po’ di serenità e regalare un sorriso alle famiglie meno fortunati”. Le donazioni delle derrate alimentari possono essere consegnate nei locali della Caritas parrocchiale, nei giorni d’apertura: lunedì, mercoledì e venerdì pomeriggio dalle ore 17 00 alle ore 19:30

Continua a leggere

Attualità

Giovanissimi rotariani incontrano militari USA

Pubblicato

il

Il Rotary Club Gela assieme ai ragazzi dell’Interact Club Gela ed ai bambini del Rotary Junior incontreranno sabato 10 Dicembre al PalaLivatino di Gela, i Marinai Americani del U.S. Naval Hospital di Sigonella.
Il progetto è destinato a tutti i bambini e si tratta di una giornata dedicata all’interazione interculturale tra i bambini del Rotary Junior e i Militari Americani in una serie di percorsi di ginnastica motoria e giochi divertenti curati dalla maestra Filippa Ciaramella, e la contemporanea interazione tra i ragazzi dell’Interact ed i militari americani che si occuperanno della simultaneità della traduzione Inglese-Italiano in un’affascinante esperienza d’interculturalità linguistica.

Continua a leggere

Attualità

Terremoto: le indicazioni del sindaco in diretta sui social

Pubblicato

il

Il sindaco Lucio Greco, in diretta sui social, ha confermato che le scosse di terremoto avvertite alle 21.20 in città non hanno causato danni a persone o cose.

Il primo cittadino ha reso noto che il Coc comunale è operativo ed è in contatto con la Protezione civile.

Ha poi invitato i cittadini, in caso altre scosse, a raggiungere slarghi, piazze e luoghi in cui non vi siano case.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852