Seguici su:

Notizie Brevi

Diventerà Bellissima: la ztl in centro storico per ora è perfettamente inutile

Pubblicato

il

Continua l’odissea sulla ZTL al centro storico fra parcheggi occupati perennemente dagli stessi commercianti e auto in sosta in doppia fila. Il caos acustico e i titolari dei negozi che aspettano da anni il piano commerciale.

Il commissario di Diventerà Bellissima Michele Orlando dice di fare propria la voce dei commercianti del centro storico in totale disaccordo con l’attuazione della Ztl in questo momento nel centro storico. “Hanno ragione i commercianti a lamentarsi; non ha alcun senso limitare la circolazione in poche ore, quelle cruciali per il commercio, senza un piano di parcheggi e con una maggioranza di cittadini prudentemente a casa per paura dei contagi; si provveda immediatamente a risolvere il problema del pagamento a tempo ristretto dei parcheggi; sulle spese effettuate nei negozi, le stesse aziende potrebbero intervenire sul costo; si attui un sistema rigoroso di sosta temporanea, gli stalli devono servire utilmente per tutti, non solo per pochi che si impiantano tutta la giornata, privando a tanti altri di sostare per il tempo contingente.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash news

Incidente in via Bresmes

Pubblicato

il

Uno scontro tra due auto si è verificato nella centralissima via Bresmes.

Nessun ferito fortunatamente ma oggetti contenuti nei due mezzi e olio sono finiti per strada e si è dovuto interrompere il transito delle auto.

Continua a leggere

Flash news

Incarico di Calenda per Gaetano Armao

Pubblicato

il

 Il leader di Azione Carlo Calenda ha nominato Gaetano Armao, candidato alla presidenza della Regione Siciliana per il terzo polo, responsabile per Azione del dipartimento nazionale delle politiche euromediterranee. Gaetano Armao è attuale coordinatore della commissione affari europei ed internazionali della conferenza delle Regioni.

Continua a leggere

Flash news

Come ogni anno è tempo di incendi a ridosso della villa comunale

Pubblicato

il

Ennesimo incendio alla villa comunale.
Ogni anno, con l’arrivo dell’estate, si ripresenta sempre lo stesso problema e i cittadini dei quartieri limitrofi devono sopportare fumo e cenere che arrivano verso le loro case. Gli stessi cittadini si chiedono se sia così difficile per il Comune far pulire ed eliminare le sterpaglie.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852