Seguici su:

Attualità

I comitati di quartiere: “Per i diritti non vogliamo rivolgerci ai politici o agli assessori”

Pubblicato

il

Non chiediamo favori ma diritti e questi non sono negoziabili. Per i dirirtti non vogliamo più chiamare il politico o l’assessore di turno: lo hanno detto i presidenti dei comitati di quartiere al sindaco e al vicesindaco durante un incontro. Erano presenti :Salvatore Terlati (Settefarine), Gioacchino Gradito (Macchitella), Enzo Averna (San Giacomo), Giacomo Di Fede (Montelungo), Salvatore D’aleo (Ospizio Marino), Salvatore Ciscardi (Cantina Sociale) e Rosario Iannì (Albani Roccella).La riunione ha avuto ad oggetto i disagi del servizio idrico, i problemi della pulizia della città, causati della pessima gestione da parte di Caltaqua e Tekra, nonché i disservizi della Ghelas multiservizi. I Presidenti hanno rappresentato al Sindaco che quelle società fanno il bello e il cattivo tempo e lasciano i cittadini senza risposte, nonostante i numerosi appelli, richieste di intervento per i tanti problemi che ogni quartiere solleva, dalla buca della strada, alla mancanza d’acqua, alla insufficiente pulizia delle strada e alla scarsa o inesistente illuminazione pubblica.I Presidenti hanno lamentato la difficoltà ad interfacciarsi con i responsabili di questi importanti servizi, che spesso si trincerano dietro numeri verdi, call center, che nulla sanno del territorio perché di fatto non lo conoscono; hanno convenuto che la linea non può e non deve essere più quella di chiamare il politico o l’assessore di turno, perché qui non si tratta di favori ma di sacrosanti diritti, che non sono assolutamente negoziabili. Perciò hanno chiesto al Sindaco di individuare delle unità del Comune di Gela, con numeri telefonici dedicati solo ed esclusivamente alle esigenze dei quartieri, utilizzabili dai Presidenti per le segnalazioni dei disservizi di ogni comitato.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Musei aperti domani con biglietto ad un euro

Pubblicato

il

Palermo – Anche la Regione Siciliana aderisce alla Notte europea dei musei. Domani, sabato 18 maggio, molti luoghi della cultura, inclusi i parchi archeologici, resteranno aperti nelle ore serali al prezzo simbolico di un euro. Inoltre saranno proposte visite guidate, mostre speciali, performance artistiche e laboratori per bambini.

L’iniziativa nasce con il patrocinio dell’Unesco, del Consiglio d’Europa e dell’International Council of Musems per incentivare e promuovere la conoscenza del patrimonio artistico e culturale.


Il 18 maggio, per diffondere la conoscenza del patrimonio e dell’identità culturale europea, la Villa Romana del Casale rimarrà aperta al pubblico dalle ore 20:00 alle ore 24:00, ultimo ingresso ore 23:00, e sarà possibile l’ingresso pagando un importo simbolico di un euro.

Peccato che a Gela non vi sono musei aperti…..

Continua a leggere

Attualità

Giornata della legalità: convegno a Niscemi

Pubblicato

il

Si terrà martedì 21 maggio prossimo, alle 16, presso il museo civico di Niscemi, l’incontro promosso dall’ordine dei Giornalisti di Sicilia e dall’Associazione Matrimonialisti Italiani Distretto di Caltanissetta, dal titolo “Riservatezza, casistica, deontologia professionale e diritto all’informazione”.

L’evento rientra nel progetto “Giornata della Legalità”. Saranno presenti, tra gli altri, il sindaco di Niscemi, Massimiliano Conti; il presidente dei giornalisti siciliani, Roberto Gueli; il procuratore aggiunto presso la procura di Caltanissetta, Pasquale Pacifico; il magistrato Giuseppe Ayala e il procuratore di Gela, Lucia Musti.

Continua a leggere

Attualità

Pagine di politica con Malluzzo e Tufano

Pubblicato

il

Appuntamento oggi con Pagine di Politica. In studio ci saranno Cristian Malluzzo, ingegnere, già fondatore del movimento Gela Città e assessore alle Politiche ambientali, oggi candidato al Consiglio Comunale con Italia Viva e Sergio Tufano, commercialista, esperto in Pubbliche amministrazioni, oggi candidato con PeR, Progressisti e Rinnovatori.

Previsti collegamenti telefonici con Salvatore Scerra, candidato sindaco, Nuccio Vacca, segretario politico del Partito Comunista Italiano e con Fabio Nalbone, coordinatore provinciale del Popolo della Famiglia. Si darà spazio, come sempre, a tutte le cinque coalizioni in corsa alle amministrative.

Appuntamento sull’ammiraglia dell’Fm Radio Gela Express (100.300 Mhz) on air alle 18.40 e in live streaming sui canali social del gruppo editoriale.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852