Seguici su:

Politica

Il PRI si presenterà alle prossime elezioni comunali

Pubblicato

il

Su convocazione del Segretario Regionale si è riunita la Direzione Regionale del PRI per affrontare il tema delle prossime elezioni comunali che quest’anno si terranno in Sicilia.

Anche se la data non è stata ancora fissata, in 129 comuni dell’isola nella prossima primavera si procederà al rinnovo amministrativo di giunte e consigli comunali.

In modo particolare si andrà al voto in quattro capoluoghi di Provincia: Catania, Ragusa, Siracusa e Trapani.

Il Partito Repubblicano di Sicilia  è fortemente motivato a presentare soprattutto nei quattro capoluoghi di provincia liste con propri candidati e con lo storico simbolo dell’edera.

Il Segretario del Partito Pietro Currò con la presentazione delle liste vuole far sentire in maniera più incisiva la presenza dei Repubblicani Siciliani che con il loro impegno intendono rilanciare l’attività politica in Sicilia seguendo il principio basilare della moralizzazione della vita pubblica secondo l’insegnamento di Spadolini che in una intervista del 1992 affermava che la questione morale è la più grande delle questioni politiche.

Le varie candidature all’interno delle liste del Partito Repubblicano saranno sottoscritte dopo una approfondita analisi dei contenuti programmatici e la relativa condivisione della lotta alla corruzione e alla mafiosità.

Il PRI ha nell’intransigenza morale nella scelta delle candidature un suo punto cardine distinguendo il piano delle responsabilità penali, che vedono ogni cittadino innocente sino al terzo grado di giudizio, da quello politico che attiene alla scelta di opportunità operata dai partiti.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash news

Domani arrivano i big: prima Schifani poi Lombardo

Pubblicato

il

Domenica con i big della politica. Il centrodestra, domani alle 17, al Lido La Conchiglia incontra il presidente della Regione Renato Schifani che tiene a battesimo la candidata a sindaco Grazia Cosentino.

E sempre domani sera alle 19 presso la sala della Palestra Rhinova, in via Pitagora n. 19 arriva il leader degli Autonomisti. Ma non sarà con Schifani. A Gela l’Mpa è nella coalizione di centrosinistra che sostiene Terenziano Di Stefano.

L’On. Raffaele Lombardo incontrerà i Candidati al Consiglio Comunale di Gela della lista “Autonomisti per Gela” che di fatto è la lista Mpa.

Continua a leggere

Flash news

Debutto in coalizione alle Amministrative guardando all’Europa con Virginia Farruggia

Pubblicato

il

Una competizione elettorale molto particolare per i Cinquestelle: si presentano per la prima volta in coalizione e per la prima volta c’è, in contemporanea alle Amministrative, una candidata gelese alle Europee, Virginia Farruggia.

La coalizione creata sotto la regia dell’on Nuccio Di Paola è una sorta di prova generale di ciò che dovrebbe essere poi l’alleanza che sfiderà alle prossime Regionali la coalizione del presidente Schifani.

In un lido del Lungomare l’on Di Paola, i senatori Damante e Lorefice con il candidato a sindaco Terenziano Di Stefano hanno presentato la lista al consiglio comunale fatta di esponenti storici e nuovi ingressi. Le scelte fatte come alleanze e liste non sono state gradite ad alcuni esponenti storici che hanno scelto altre vie politiche.

I big del partito sono impegnati a sostenere la candidatura in Europa di Virginia Farruggia ( presente con il capolista Giuseppe Antoci) e a far capire agli elettori che questa è un’opportunità importante per Gela .Con lei la città ha l’occasione di contare in Europa dove si prendono decisioni su temi che toccano da vicino il territorio gelese e siciliano.

L’auspicio è quello di un voto gelese che vada oltre l’ appartenenza politica e punti sul peso e il vantaggio di avere una rappresentanza diretta a Bruxelles attraverso una donna come Virginia Farruggia che ha alle spalle tante battaglie- a cominciare da quelle ambientali – e la giusta dose di competenza politica.

Continua a leggere

Politica

La candidata a sindaco costretta a stare a casa per un brutto virus

Pubblicato

il

Sta male da qualche giorno la candidata a sindaco Grazia Cosentino.

La sua assenza ad un paio di appuntamenti con il confronto con gli altri 4 candidati ha fatto nascere tanti dubbi e sono circolate anche voci malevole di una fuga dai confronti diretti della candidata non politica

Alcune ore fa Grazia Cosentino ha postato un video in cui appare molto provata in volto e la voce molto rauca.

Si è scusata con i cittadini rendendo noto che è stata colpita da un brutto virus che la costringe a letto. Ha ricevuto tantissimi auguri di pronta guarigione

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852