Seguici su:

Flash news

Lite del belvedere: Forza Italia contro la Morselli che crea zizzania

Pubblicato

il

Botta e risposta tra un’Altra Gela e Forza Italia. Continua la lite del Bevedere. L’assessore Romina Morselli inaugura il Belvedere di viale Mediterraneo senza i forzisti gelesi e l’on. Mancuso e con l’assessore regionale Falcone. Il capogruppo forzista Saro Trainito fa presente che è un’inaugurazione esagerata per un’opera consegnata con due anni di ritardo. Un’ Altra Gela replica duramente e ora risponde Forza Italia dicendone quattro alla Morselli identificata come colei che sa solo mettere zizzania nella maggioranza e che fa foto e  feste anche per la copertura di una buca stradale. Forza Italia però non intende lasciare la maggioranza né tacere. In una nota diffusa  dal partito tutto  si legge:< A meno che il sindaco non decida di estrometterci per assecondare i capricci della Morselli noi continueremo a lavorare per la città con umiltà ed a testa bassa come sempre. Nonostante le deleghe delicate e pesanti che ci sono state conferite, ad oggi ci abbiamo messo sempre la faccia e abbiamo lavorato nel solo interesse della città, Noi ci siamo sempre stati,  non anche il Partito democratico che l’assessore Morselli cita in ogni occasione e che all’inaugurazione del Belvedere vedeva la presenza dei suoi massimi esponenti. Ma mentre l’assessore Morselli elogiava la presenza del partito democratico, il suo segretario provinciale, forse rendendosi conto di aver commesso un errore presentandosi, accusa l’amministrazione uscendo con la solita filastrocca>
 Forza Italia invita l’assessore morselli <a concentrarsi a fare ciò che pare Le riesca meglio, ovvero foto e servizi televisivi piuttosto che creare tensioni all’ interno della maggioranza e con gli altri consiglieri e la smetta di correre dal sindaco e dal cugino per cercare riparo e difese. Non si permetta, una rappresentante della politica locale, che non si capisce se di destra o sinistra, a tirare fuori vicende che riguardano la politica regionale di cui, sappiamo con certezza, non ha assolutamente cognizione. Piuttosto pensi a lasciare spazio in consiglio. Teme forse che non riuscirà a mantenere la sua poltrona fino a fine mandato?> Forza Italia inoltre fa sapere che non ha bisogno di passerelle e  <continuerà a lavorare come ha sempre fatto e quando riterrà di dover esprimere una propria opinione politica su una vicenda lo farà. Senza autorizzazione alcuna>

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Lions club, Nicola Gennuso presidente della nona circoscrizione

Pubblicato

il

Prestigioso incarico per Nicola Gennuso. Nell’anno sociale 2022/23, il professionista gelese socio del Lions club Gela host ricoprirà anche il ruolo di presidente della nona circoscrizione, cui appartengono tredici Lions club e tre Leo club. È stato il governatore del distretto 108 Yb Maurizio Gibilaro ad assegnare a Gennuso l’importante incarico.

«Una grande e impegnativa responsabilità – ha commentato Gennuso -, è un onore poter rappresentare la nona circoscrizione ed è anche un orgoglio portare in alto il nome del Lions club Gela host. Ringrazio il governatore e l’intero board del distretto per la fiducia riposta nei miei confronti».

Continua a leggere

Flash news

Tra sindaco e Pd ci sarà il ritorno di fiamma?

Pubblicato

il

Greco e Pd ritorno di fiamma? Nessuno si sbilancia. Il segretario Dem Guido Siragusa dice di non saperne nulla e non vuole affrontare l’argomento. Ma se.ne parla negli ambienti politici dopo il sasso lanciato dal capogruppo di Una Buona idea Davide Sincero e il leader del movimento Terenziano Di Stefano che intona serenate all’allargamento della maggioranza. In questa direzione non c’è molta scelta: c’è il Pd e qualche consigliere autonomo confluito nel gruppo.misto e ben che vada si potrà avere un consigliere in più. Forza Italia però questa operazione potrebbe gradita dopo le Regionali non ora.Ed è comprensibile il motivo. La palla passa al sindaco che dovrà decidere se scegliere un tecnico esperto di rifiuti per l’assessorato all’ambiente e o un uomo di partito per allargare la maggioranza.O potrebbe anche chiedere ai suoi alleati di indicare nomi di possibili assessori con private competenze in quel settore. Negli ultimi due  casi rinuncerebbe ad allargare la maggioranza consiliare .Ma lo aveva già fatto con Malluzzo. 

Continua a leggere

Attualità

No ai ritardi nelle cure riabilitative per 300 pazienti

Pubblicato

il

I più deboli vanno tutelati più di tutti, porre maggiore attenzione: lo dice il capogruppo di Forza Italia e presidente della V commissione sanità Rosario Trainito.

“ Le notizie che arrivano sui disagi che più di 300 pazienti stanno vivendo sui ritardi per usufruire delle cure riabilitative di ogni tipo mi lascia veramente basito.Non è possibile che tanti pazienti non possano usufruire dei servizi richiesti ,privandosi di svolgere la terapia che gli spetta, costringendoli a pagare le terapie presso strutture private.E chi non può permettersi una terapia a pagamento cosa deve fare?
In settimana mi attiverò subito nel sentire il responsabile Dr. Gabriele Roccia per capire come fare per sbloccare una macchina che da troppo tempo è ingolfata.
Sono sicuro che l’Asp saprà dare le giuste risposte in maniera rapida, perché la salute della gente vale più di ogni cosa.”

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852