Seguici su:

Flash news

L’ opposizione: “agli insulti della Giunta preferiamo gli applausi dei lavoratori”

Pubblicato

il

Non si è fatta attendere la reazione dell’opposizione alle accuse della maggioranza e della Giunta Greco .

“Un amministrazione completamente allo sbando E’ quello che ci viene in mente pensando all’indecoroso spettacolo che la maggioranza ha voluto offrire di sé durante il consiglio comunale per il servizio rifiuti”: così esordisce l’opposizione.

“Vorremmo trovare- si legge nella nota diramata – le esatte parole per classificare le esternazioni della maggioranza ,nei confronti dell’opposizione nei giorni precedenti, ma ci viene veramente difficile. La povertà dei pensieri espressi ci ha disarmato”


Ciò che risulta realmente stupefacente per l’opposizione è il senso di totale irresponsabilità che hanno manifestano.
” I personalismi – continuan li lasciamo a chi non sa fare una buona politica e ci concentriamo solo ed esclusivamente sui cittadini che stanno pagando un caro prezzo per la poca dignità di questa Amministrazione . La nostra , anche se solo su una presa d’atto , e’ stata una proposta necessaria per non negare la dignità per cui si sono mobilitati i lavoratori della Tekra .
Non potevamo rimanere in silenzio di fronte alla loro lotta .Non può essere permesso a questi lavoratori di rimanere senza alcuna risposta.La pandemia Covid-19 dovrebbe aver reso palese quanto sia importante ripensare la nostra società mettendo al centro le persone e il lavoro.A parole tutti bravi ma nei fatti non si agisce di conseguenza”.

Le forze d’opposizione ritengono che bisogna definire i parametri per il passaggio alla Impianti e di conseguenza e’ necessario che l’assise civica prima di esprimersi sugli atti del nuovo servizio, attendenda che tutte le parti, comprese l’amministrazione comunale e Impianti Srr si possano confrontare nel corso di un tavolo già fissato per il 28 settembre
“C’ e’ stato da parte nostra- aggiungono- la volontà di voler affrontare con serietà la problematica. L’ atteggiamento superficiale, irresponsabile e menefreghista, certamente non consono al ruolo di consiglieri,e’ stato offerto ai lavoratori in aula da una inconcludente maggioranza.E’ senz’altro vero quel che dichiara il segretario Ugl Andrea Alario presente in aula insieme ai lavoratori che ha voluto ringraziare pubblicamente l’opposizione per aver dimostrato grande senso di responsabilità nei confronti dei lavoratori e delle loro famiglie di fronte a una maggioranza che ha solamente preferito farfugliare frasi generiche e solo allusive di condotte dell’opposizione inesistenti.Agli insulti dalla giunta ,avuti qualche ora prima a mezzo stampa, noi preferiamo gli applausi dei lavoratori di cui andiamo orgogliosamente fieri”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

“Svizzero sempre con noi”, al PalaLivatino il ricordo di Emanuele Alabiso 

Pubblicato

il

“In ogni stadio ad onorarti, oggi qui a ricordarti”. È solo uno dei tanti striscioni esposti al PalaLivatino, che ha ospitato la sesta edizione del memorial “Nele Svizzero”. Sette anni sono passati dalla scomparsa di Emanuele Alabiso ma il suo ricordo è più vivo che mai, nei volti e nei cuori dei tanti che continuano ad amarlo.

Al palazzetto si è svolto come sempre un quadrangolare di calcio a 5 cui hanno partecipato le squadre del Vecchio stile ’87 (ideatori e organizzatori della manifestazione), della curva Angelo Boscaglia, dei Ragazzi delle Palazzine (gli amici storici di Nele) e gli Amici ultras provenienti da Latina, Giugliano, Siracusa, Serradifalco e Ispica.

Grande emozione quando Alessandro Mallo, uno dei più cari amici di Nele, ne ha tracciato il ricordo con un messaggio toccante e bellissimo. Al termine dell’evento i fuochi d’artificio, luci nel cielo in onore di un ragazzo straordinario che resta nel cuore della sua gente.  

Continua a leggere

Cucina

Lo chef propone: Carpaccio scottato e salsa gremolada

Pubblicato

il

Dal vostro macellaio di fiducia fatevi dare un pezzo di lacerto di manzo intero. Condite la carne con sale e pepe e scottatelo violentemente su tutti i lati aiutandovi con un filo d’olio.

Internamente la carne deve rimanere cruda per il carpaccio, lasciate la carne a riposare e a questo punto affettatela sottilmente disponendo su un vassoio di portata.

Per la gremolada tritate abbondante prezzemolo, mezzo spicchio d’aglio, una manciata di capperi sott’aceto, la scorza di un limone e incorporate dell’olio evo fragrante. Non vi resta che condire così il carpaccio. Semplice e gustoso. Buon appetito!

Chef Totò Catania

Continua a leggere

Flash news

Greco propone il patto di responsabilità all’opposizione di centrodestra

Pubblicato

il

Ultimo tentativo del sindaco Lucio Greco  per allargare il consenso attorno alla  sua amministrazione.  Ha pochi  giorni di tempo per esplorare  la volontà delle altre forze di centrodestra di  sostenere il suo governo  di qui alla fine del suo mandato evitando ulteriori traumi alla città in aggiunta a quelli che ha: il bilancio bloccato, il rischio del predissesto, i dirigenti che fuggono  dal palazzo ( per ultimo va via il  comandante dei vigili urbani Giuseppe Montana che  aveva pure l’interim agli Affari legali), il personale tecnico al lumicino con i progetti finanziati che vanno a  rilento.

 Greco dovrebbe al centrodestra che è all’ opposizione un patto di responsabilità per la città e non un appoggio politico alla sua Giunta. Non ci dovrebbe essere dunque la partecipazione diretta  di chi accetta  al governo locale ma un appoggio esterno su  atti e progetti  per la città a cominciare dal  bilancio. 

 Sono in attesa i pro Greco che non accetteranno però soluzioni che prevedano il  dover governare con chi ha firmato la mozione di sfiducia.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852