Seguici su:

Attualità

La Regione finanza il recupero dell’area SIN di contrada Marabusca

Pubblicato

il

È 13.557.665,35 euro la somma che la Regione Sicilia ha elargito al Comune di Gela nell’ambito del “Programma Nazionale di Finanziamento degli interventi di Bonifica e ripristino ambientale dei siti orfani” per il recupero dell’area SIN di contrada Marabusca. Un nuovo importante finanziamento, dopo quello di 11 milioni per l’altra area SIN, quella di contrada Cipolla. Due aree soggette ad inquinamento pesante e abbandonate da decenni, che ora, grazie all’impegno dell’attuale amministrazione e del settore Ambiente, potranno essere finalmente bonificate e ripulite.

Il Sindaco Lucio Greco e l’assessore Terenziano Di Stefano, nel pomeriggio, hanno preso parte ad una videoconferenza con il dirigente del Servizio 7 del Dipartimento per l’Energia, Geol. Francesco Lo Cascio, e con il funzionario direttivo, Geol. Enrico Ascia. Nel corso dell’incontro, è stato chiesto agli amministratori comunali di esprimersi su una condizione essenziale per ottenere il contributo, ossia accettare il ruolo di “Soggetto Attuatore”. La risposta è stata positiva. Pertanto, dopo il trasferimento delle somme, sarà il Comune a doversi occupare di tutto l’ter, dal progetto all’esecuzione dei lavori. “L’attenzione alle problematiche ambientali, che a Gela sono più gravi rispetto ad altri territori, – affermano Greco e Di Stefano – è sempre stato una dei leitmotiv di questa amministrazione. Parliamo di emergenze che, non solo per la presenza decennale degli insediamenti industriali, ma anche di persone senza scrupoli, qui sono più presenti e hanno fatto più danni che altrove. Di certo, non ci rende felici, per quel che rappresenta, il fatto che il Dipartimento abbia individuato quale prioritario l’intervento nelle aree in cui insiste la discarica dismessa per rifiuti speciali, tossici e nocivi, per rifiuti industriali ed assimilabili di Marabusca, ma almeno questo ci darà modo di intervenire fattivamente e di ripristinare lo stato dei luoghi. La prossima mossa sarà la nomina del RUP, poi, passo dopo passo, contiamo di mantenere anche questa promessa fatta ai nostri elettori”.

Advertisement
clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Nei giorni delle festività dei defunti verrà potenziato il trasporto pubblico

Pubblicato

il

Il settore di Polizia Municipale rende noto che, nei giorni dedicati alla commemorazione dei defunti, sarà potenziato il servizio di trasporto pubblico locale, attraverso l’istituzione di bus navetta gratuiti AST da e per il cimitero Farello.
31 ottobre e 1 novembre: il servizio sarà assicurato dalle ore 7.00 alle 18.00.
Capolinea ogni due ore circa (in relazione alle condizioni del traffico urbano e di quello sulla SS 115).
Tragitto: stazione – via Niscemi – via Generale Cascino – via Crispi – via Butera – via Palazzi – Macchitella – viale Indipendenza – via Manzoni – Corso Aldisio – via Matteotti – via Bresmes – via Tevere – via Madonna del Rosario – Stazione – Farello
2 novembre: il servizio sarà assicurato solo di mattina.

Continua a leggere

Attualità

Domani scuole chiuse a Gela per allerta meteo

Pubblicato

il

GELA – Domani scuole chiuse a Gela: lo ha deciso il sindaco viste le previsioni meteorologiche.

Sto per firmare l’ordinanza che sancisce la chiusura delle scuole per domani, venerdì 29 ottobre 2021, per allerta meteo – dice –

A seguito di interlocuzioni con la Protezione Civile, infatti, è emerso che la nostra città sarà classificata in zona arancione/rossa. Pertanto, l’appello è a restare a casa e ad uscire solo se strettamente necessario.

Il COC è operativo e lo sarà, al momento, fino alla mezzanotte tra venerdì e sabato. Massima prudenza!

Continua a leggere

Attualità

Borsa di studio alla memoria di Emanuele Riela

Pubblicato

il

Emanuele è vivo nel ricordo di quanti gli hanno voluto.

Sabato 30 ottobre 2021 presso l. I.S . Sturzo si svolgerà la cerimonia di consegna di una borsa di studio che la famiglia Riela ha voluto instituire in memoria dell’ indimenticato alunno dell’ istituto Emanuele e rivolta ai quattro alunni del corso Sia che hanno recentemente conseguito il diploma con la votazione del 100 .
Gli alunni sono Sophia Grazia Catalano , Giovanni Esposito Ferrara, Angelica Di Stefano e Aurora Granvillano.

Sabato 30 ottobre 2021 presso l. I.S . Sturzo si svolgerà la cerimonia di consegna di una borsa di studio che la famiglia Riela ha voluto instituire in memoria dell’ indimenticato alunno dell’istituto Emanuele e rivolta ai quattro alunni del corso Sia che hanno recentemente conseguito il diploma con la votazione del 100.
Gli alunni sono Sophia Grazia Catalano, Giovanni Esposito Ferrara, Angelica Di Stefano e Aurora Granvillano.

Il diciannovenne Emanuele Riela è morto nel giugno 2018, dopo un grave incidente stradale avvenuto in territorio di Catania. Era a bordo dell’auto guidata da un amico. Nonostante il ricovero all’ospedale “Cannizzaro” del capoluogo etneo, per lui non c’è stato niente da fare: le ferite riportate erano gravissime.

Continua a leggere

Più letti

Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852