Seguici su:

Lotta alla pandemia

Ospedale: verso la creazione dell’area grigia

Pubblicato

il

L’ospedale di Gela di nuovo in confusione. Riattivato il reparto covid dove confluiscono pazienti dai comuni limitrofi e perfino da Caltanissetta, i pochi posti disponibili sono occupati se si considera anche il reparto di malattie infettive. Stante alla tabella di aggiornamento fornita ieri si parla di 22 posti letto occupati per casi di contagio più i sei in rianimazione. Ventotto per una popolazione di 72.000 abitanti e si grida all’allarme. In effetti la situazione generale crea la confusione a prescindere ed a questo si aggiunge la positività di taluni medici vaccinati che non possono più prestare la loro opera. Per questo la direzione generale ha deciso di creare la zona grigia

La decisione nasce dall’esigenza di dare una risposta agli utenti che non possono accedere al momento ai reparti, dove sono stati temporaneamente sospesi i ricoveri per la presenza di un malato, ricoverato per altre patologie, risultato positivo al tampone dopo che quello in ingresso era risultato negativo.  L’area grigia ha la finalità di dare risposte ai pazienti destinati all’area medica per la quale chiedono assistenza, in attesa che i reparti interessati riprendano la piena operatività dopo l’esito dei tamponi e le eventuali misure che saranno adottate. Nel caso specifico l’area grigia riguarda il reparto di medicina che tradizionalmente è stato trasformato in reparto covid per il quale necessita un ripristino. In fase di completamento anche il pronto soccorso infettivologico dedicato esclusivamente alle malattie che presuppongono contagio.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lotta alla pandemia

Coronavirus: ieri a Gela 39 nuovi casi

Pubblicato

il

Caltanissetta: Nelle ultime 24 ore riscontro di 121 pazienti positivi al SARS CoV-2, tutti in isolamento domiciliare: 39 pazienti di Gela, 23 di Caltanissetta, 11 di San Cataldo, 9 di Niscemi, 9 di Vallelunga Pratameno, 7 di Mussomeli, 4 di Campofranco, 3 di Mazzarino, 3 di Milena, 3 di Riesi, 3 di Sommatino, 3 di Santa Caterina Villarmosa, 2 di Butera e 2 di Serradifalco. Ricoverati in degenza ordinaria: 1 paziente di San Cataldo e 1 di Gela. Dimessi dalla degenza ordinaria 1 paziente di Vallelunga Pratameno e 1 di Campofranco. Guariti da Covid-19: 33 pazienti di Gela, 20 di Caltanissetta, 12 di Niscemi, 5 di Milena, 4 di San Cataldo, 2 di Mussomeli, 2 di Serradifalco, 1 di Campofranco, 1 di Mazzarino e 1 di Santa Caterina Villarmosa.

Continua a leggere

Lotta alla pandemia

Coronavirus: numeri stabili

Pubblicato

il

Caltanissetta: A Gela il numero dei contagiati iero era di 523. Nelle ultime 24 ore riscontro di 154 pazienti positivi al SARS CoV-2, tutti in isolamento domiciliare: 39 pazienti di Caltanissetta, 36 di Gela, 16 di San Cataldo, 14 di Niscemi, 9 di Mussomeli, 6 di Serradifalco, 5 di Riesi, 4 di Campofranco, 4 di Delia, 4 di Milena, 3 di Sommatino, 3 di Sutera, 2 di Butera, 2 di Mazzarino, 2 di Santa Caterina Villarmosa, 2 di Vallelunga Pratameno, 1 di Marianopoli, 1 di Montedoro e 1 di Villalba. Ricoverato in degenza ordinaria 1 paziente di Caltanissetta. Dimessi dalla degenza ordinaria: 2 pazienti di San Cataldo, 1 di Niscemi e 1 di Gela. Deceduto 1 paziente di Niscemi positivo al SARS CoV-2. Guariti: 38 pazienti di Gela, 32 di Caltanissetta, 7 di Niscemi, 6 di Butera, 6 di Santa Caterina Villarmosa, 5 di San Cataldo, 2 di Campofranco, 2 di Mazzarino, 1 di Bompensiere, 1 di Milena, 1 di Montedoro, 1 di Riesi, 1 di Serradifalco, 1 di Vallelunga Pratameno e 1 di Villalba.

Continua a leggere

Lotta alla pandemia

Coronavirus: ieri in provincia + 141 casi

Pubblicato

il

Caltanissetta: A Gela un solo caso in più numero complessivo dei positivi rispetto al report di ieri. Nelle ultime 24 ore riscontro di 141 pazienti positivi al SARS CoV-2, tutti in isolamento domiciliare: 38 pazienti di Gela, 31 di Caltanissetta, 27 di Niscemi, 11 di San Cataldo, 10 di Mazzarino, 6 di Campofranco, 6 di Mussomeli, 3 di Serradifalco, 2 di Butera, 2 di Milena, 2 di Riesi, 1 di Bompensiere, 1 di Montedoro e 1 di Resuttano. Ricoverati in degenza ordinaria 5 pazienti: 3 di Caltanissetta, 1 di Gela e 1 di Niscemi. Dimesso dalla degenza ordinaria 1 paziente di Gela. Guariti da Covid-19: 37 pazienti di Gela, 31 di Caltanissetta, 17 di Niscemi, 5 di Campofranco, 5 di Santa Caterina Villarmosa, 3 di Riesi, 2 di Butera, 2 di Mazzarino, 2 di San Cataldo, 2 di Vallelunga Pratameno, 1 di Acquaviva Platani, 1 di Marianopoli, 1 di Milena, 1 di Montedoro, 1 di Mussomeli, 1 di Serradifalco e 1 di Sommatino.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852