Seguici su:

L'occhio del bello

Ripulito il giardino Laura, lezione di civiltà dei giovani scout dell’Agesci Gela4

Pubblicato

il

Non si sono lasciati intimorire dal duro lavoro che quella mole di immondizia richiedeva per essere tolta. Anzi, si sono organizzati con cura e hanno deciso di dare un segno a tutta la città. Sono gli scout della squadriglia Scoiattoli del gruppo Agesci Gela4, che opera presso la parrocchia di Sant’Antonio. Si chiamano Mattia Mancuso (capo squadriglia) Gabriele Trufolo (vice capo), Andrea Scaglione, Alessandro Cattuti, Matteo Pisano, Vincenzo Cannizzo e Alessandro Leto.

Si sono messi all’opera in un pomeriggio di primavera, raccogliendo più di 30 sacchi di spazzatura, rendendo più pulito e accogliente il giardino Laura di Caposoprano, all’angolo tra via Morselli e via Candioto. Uno dei residenti della zona, il dott. Pippo Abbate, ha notato la loro lodevole azione riferendola all’amministrazione comunale che ha poi contattato la Tekra per ritirare i sacchi.

Ma cosa emerge da questa iniziativa? Soprattutto un aspetto: un senso di appartenenza e di cura del bene comune che le nuove generazioni a più riprese continuano a mostrare, in netto contrasto con ciò che invece per anni non hanno fatto le generazioni che le hanno precedute. È più che un segno, è una certezza. Quella che questi ragazzi hanno dato è una lezione di civiltà e cittadinanza attiva che fa bene a tanti, se non a tutti.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'occhio del bello

Il memorial “Totò Sauna”, chiusura questa sera nel ricordo di un grande amico 

Pubblicato

il

Si chiude questa sera la seconda edizione del memorial dedicato a Totò Sauna. Un anno fa la scomparsa prematura di una persona apprezzata e amata da tanti. Lo ricordiamo ancora bene il suo carisma, e lo ricorderemo sempre, che lo caratterizzava così come il suo temperamento, la sua passionalità.

Ispettore della polizia municipale, impegnato nell’associazionismo e nel volontariato, cronista sportivo e grande tifoso del Gela Calcio e della Roma. Totò ci ha lasciato un esempio fatto di educazione, gentilezza e bontà d’animo.

Tanti amici l’hanno ricordato in queste sere proprio nel memorial che vede impegnate le squadre dei giornalisti locali, dei vigili urbani, del Roma club e dei gruppi scout Agesci. La cerimonia di premiazione dalle 22 al centro sportivo Pignatelli: una festa nel nome di Totò, che da lassù continua a guardarci. Ci manca, ma continua a fare il tifo per noi.

Continua a leggere

L'occhio del bello

Mini olimpiadi, chiusa la 13º edizione: positivo il bilancio della due giorni alle Mura 

Pubblicato

il

È positivo il bilancio della 13º edizione delle Mini olimpiadi di atletica leggera. Circa un migliaio di bambini e ragazzi, alunni delle scuole dell’infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado, hanno preso parte alla manifestazione promossa dall’associazione Green&Sport presieduta da Giuseppe Veletti, instancabile organizzatore e anima dell’evento.

Due le giornate dedicate alle gare nelle varie discipline, svolte tra giovedì e venerdì nello splendido scenario del parco archeologico delle Mura Timoleontee. Hanno aderito all’iniziativa gli istituti comprensivi “Verga”, “Don Milani”, “San Francesco”, “Gela Butera” e “Don Bosco”, la scuola “Capuana”, il polo educativo Padre Giovanni Minozzi e l’istituto Suor Teresa Valsè. La “Capuana”, in particolare, è stata premiata come scuola più numerosa e per il record di premi conquistati. Tanti i momenti di sport, intrattenimento e spettacolo, con la partecipazione di numerose realtà impegnate nell’associazionismo come la Croce Rossa e il Gruppo archeologico Geloi.

Impegnati nell’organizzazione anche gli alunni del Liceo sportivo “Eschilo” e dell’istituto alberghiero “Sturzo”, i testimonial sono invece stati due talentuosi atleti gelesi come Salvatore Bianca e Kimberly Scudera. «Bimbi che giocano insieme, che vincono e piangono di gioia per aver conquistato una medaglia: tutto davvero molto bello. È importante che ci siano ancora queste emozioni e noi dobbiamo preservarle», ha commentato il prof. Veletti. 

Continua a leggere

L'occhio del bello

Europei di atletica Virtus in Svezia, convocato anche Salvo Bianca

Pubblicato

il

Uno splendido riconoscimento per Salvatore Bianca. L’atleta gelese è stato infatti convocato per i Campionati europei di atletica Virtus in programma a Uppsala, in Svezia, dall’11 al 16 giugno prossimi. Il giovane asso dell’atletica disputerà diverse prove. Si tratta delle gare individuali di salto in alto, salto in lungo e 100hs e le staffette 4×100 e 4×400.

Per lui l’obiettivo ambizioso e prestigioso di portare nella sua città una medaglia dalla trasferta svedese. La convocazione rappresenta un grande traguardo per il giovane e per il suo coach, papà Massimo Bianca, che segue da sempre il figlio negli allenamenti condividendo con lui la sua esperienza nello sport e le sue conoscenze.

Una bella storia di sport, famiglia, impegno e determinazione che a giugno approderà nuovamente in un contesto di caratura internazionale, esportando la forza di un talento “made in Gela”. 

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852