Seguici su:

Spettacolo

Spettacoli: per la prima volta a Gela il circo con più attrazioni di animali in Italia. Dal 10 al 27 Febbraio, di fronte al tribunale di Gela. Visita il Parco Zoo sabato e domenica. Happy Circus

Pubblicato

il

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spettacolo

Al via il concorso nazionale di musica ‘Ghelas music’

Pubblicato

il

Boom di iscrizioni alla VI edizione del Concorso Nazionale di Musica “Ghelas Music” Città di Gela organizzato dall’ Associazione Amici della Musica “G. Navarra” di Gela e l’Associazione Giovani Musicisti con il patrocinio della Regione Siciliana, in collaborazione con l’IC. ” San Francesco” di Gela diretto dalla Prof. Rosaria De Caro. “Sono felice – dice il Direttore artistico del concorso, M° Crocifisso Ragona – di vere assistito alla partecipazione di ben 9 Istituti statali ed Associazioni che si sono iscritti al concorso, a titolo gratuito”.
Le Orchestre ed i solisti verranno valutati da una Commissione di specialisti in musica che assegnerà i premi ai vincitori. “Ma i vincitori ci sono già – continua il direttore – sono tutti i ragazzi, più di 1000 che dopo due anni di pandemia che li ha fortemente segnati a partire da oggi potranno incontrarsi, confrontarsi, conoscersi e socializzare”. La cerimonia di premiazione si terrà venerdì alle ore 17:00 con l’esibizione delle orchestre vincitrici e dei solisti delle numerose categorie. Particolarmente felice il Direttore artistico che quest’anno viene coadiuvato dai colleghi e dai ragazzi dell’IC San Francesco che si occuperanno dell’accoglienza. “Vi invitiamo tutti a partecipare alla serata conclusiva – conclude Ragona – che si terrà a partire dalle ore 17:00/17:30 presso il teatro all’aperto delle Mura federiciane di Santa Maria di Gesù”. Aprirà la premiazione l’Orchestra San Francesco, fuori concorso, nata per volontà della cara Dirigente Prof.ssa Giovanna Palazzolo. In sua memoria, i ragazzi dell’orchestra ed i docenti di strumento le dedicheranno l’esibizione.
Sarà la festa dei ragazzi, la festa della musica!
Sono trecento i giovani musicisti che hanno fatto richiesta di partecipazione al Concorso Nazionale di Musica “Ghelas Music” Città di Gela VI Edizion si tiene a aprtiere da oggi 25 maggio fino al 27 maggio 2022 per gli studenti delle Scuole Secondarie di I Grado e per gli I. C.  ad indirizzo musicale, per giovani solisti dai 14 ai 23 anni dei Licei Musicali, Conservatori, Scuole di Musica, Associazioni Musicali e Autodidatti.
Per i vincitori della categoria solisti come premio speciale sarà data la possibilità a neo diplomati o qualificati di frequentare gratuitamente uno stage a Malta interamente sovvenzionati

Ci sono in palio premi per 5000 euro. L’assegnazione dei premi sarà subordinata alla presenza dei vincitori alla cerimonia di premiazione. Nel corso della cerimonia conclusiva del 27 maggio 2022 ore 17,30 presso le Mura Federiciane di Gela, dovranno suonare a titolo gratuito i primi classificati delle categorie. Il 1° Premio assoluto borsa di studio di € 300,00 e Diploma. Per la Categoria D “ORCHESTRE”il  1° Premio assoluto borsa di studio di € 700,00

CALENDARIO

Concorso Nazionale di Musica “Ghelas Music” Città di Gela

VI Edizione – 25-26-27 maggio 2022

AUDIZIONI

25 maggio 2022

I.C.S. Ettore Romagnoli Gela                              ore 9,00          tutte le categorie

I.C.S. San Francesco di Gela                              ore 10,00          tutte le categorie

I.C.S. F. Giorgio di Licata                          ore 11,00 tutte le categorie

Associazione Musica in Movimento           ore 11,30          tutte le categorie

I.S. di Studi Mus.“V.Bellini” di Catania Cat. C sez. B. dai 18 ai 23 anni ore 12,00

I.S. di Studi Mus.“V.Bellini” di Caltanissetta Cat. C sez. B. dai 18 ai 23 anni ore 12,00

I.C.S. Francesco Crispi di Ribera                    ore 15,00 tutte le categorie

I.C.S. Salvatore Quasimodo di Gela             ore 17,00 tutte le categorie

26 maggio 2022

I.C.S. San Francesco di Gela                              ore 9,00          tutte le categorie

Liceo Musicale Manzoni di Caltanissetta          ore 10,00          tutte le categorie

Categoria C sezione A dai 14 ai 17 anni        ore 10,00 tutte le categorie

I.C.S. Giovanni Verga di Niscemi                    ore 11,00 tutte le categorie    

I.C.S. F. Pappalardo di Vittoria                            ore 14,30 tutte le categorie    

I.C.S. Giovanni Verga di Gela                              ore 16,30          tutte le categorie

27 maggio 2022

I.C.S. Gaetano Ponte di Palagonia              ore 9,00          tutte le categorie

I.C.S. S. Gangitano di Canicattì                ore 10,30          tutte le categorie

I.C.S. Giovanni Verga di Vizzini                    ore 11,00 tutte le categorie

I.C.S. Salvatore Quasimodo di Ragusa        ore 11,30 tutte le categorie

I.C.S. Salvatore Gangitano di Canicattì      ore 12.00 tutte le categorie

Info e contatti :

www.amicidellamusicagela.it

amicidellamusicagela@gmail.com

Tel .340.4954128-320.0222020

Continua a leggere

Spettacolo

Domani Peter Pan al Teatro Eschilo

Pubblicato

il

Una commedia per le famiglie sarà di scena domani sera alle 19 al Teatro Eschilo di Gela: Peter Pan. La trasposizione teatrale del personaggio è a cura di Roberta Furnò e la direzione musicale di Maria Carla Aldisio.

Peter Pan è un personaggio letterario creato dallo scrittore britannico James Matthew Barrie nel 1902 che compare per la prima volta nel romanzo L’uccellino bianco e poi in altre opere dello stesso autore come la piece teatrale Peter Pan, il ragazzo che non voleva crescere (1904, che poi venne riscritta e pubblicata come romanzo nel 1911) e nel romanzo Peter Pan nei Giardini di Kensington (1906). Il personaggio appare in numerose altre produzioni di varia natura (film, cartoni animati, fumetti), e nel relativo merchandising. Nel romanzo L’uccellino bianco del 1902  viene accennata la prima versione del personaggio, descritto come un neonato di sette giorni; nella successiva piece teatrale del 1904, Peter Pan, o il ragazzo che non voleva crescere, l’autore lo raffigura come un adolescente.

Continua a leggere

Rubriche

I ‘Parenti costretti’ in cerca di eredità ma gabbati

Pubblicato

il

Gli intrighi della commedia dell’arte; le battute esilaranti del teatro siciliano; il dialetto come risorsa e sullo sfondo il miraggio del denaro ‘che move il mondo e l’alte stelle’. Su queste direttici si muovono i quattro ‘Parenti costretti’ in scena ieri sera al Teatro Eschilo. Tre figli dominati da una mamma dal cervello fine che ha mosso le fila della loro vita. E se qualcosa non è andata come voleva lei, ha pronto il ricatto, una sorta di ‘pena del contrappasso’ dantesca, per riportarli nella linea che lei ha deciso. Per accedere all’eredità quindi la mamma pretende che Filippo viva in castità, proprio lui che ha la fama di sciupafemmine e che invece nasconde gusti alternativi; pretende che Elena si apra alla vita allegra, proprio lei che ha scelto la castità e che il filosofo Jacopo scenda dal piedistallo della cultura. E i figli stanno al gioco pur di mettere le mani sull’eredità. Alla fine la madre che si è presentata come malata terminale parte per il brasile per godere della vita e lasciarli con un palmo di naso e senza eredità… con la travolgente interpretazione di Daniela Pupella, Leonardo Campanella, Lavinia Pupella e Daniela Vespertino.

.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852
Informazioni Pubblicitarie