Seguici su:

Flash news

Sulla crisi idrica il sindaco si rivolge a Musumeci

Pubblicato

il

E’ ancora emergenza idrica in città, e il Sindaco Lucio Greco ha scritto al Presidente della Regione Nello Musumeci per chiedere che si dispongano tutti gli opportuni accertamenti e tutte le verifiche necessarie per fare chiarezza sui motivi legati alla persistente crisi, iniziata a maggio, aggravatasi sul finire di giugno e ancora drammaticamente in atto.
Il Sindaco chiede che il Governatore faccia da mediatore e organizzi al più presto un incontro alla presenza di Caltaqua e Siciliacque, alle quali, nei giorni scorsi, era già stata inviata una lettera nella quale il Sindaco chiedeva il ripristino immediato delle forniture e, nelle more, di mettere delle autobotti gratuitamente al servizio della comunità. “Non è possibile che i cittadini di Gela continuino a pagare per le inadempienze delle due società e a soffrire a causa di questa penuria di acqua, tra l’altro nel periodo più caldo dell’anno. Devono risolvere immediatamente il problema, qualunque esso sia, e devono adottare tutti gli accorgimenti affinché non si ripresenti più” afferma Greco.
Oltre che a Musumeci, il Primo Cittadino ha indirizzato la lettera anche agli assessori Marco Falcone e Daniela Baglieri, all’ATI e alla Prefettura. “I cittadini sono giustamente esasperati. La frequenza delle prolungate sospensioni (spesso neanche comunicate preventivamente in modo che ci si possa organizzare), le troppe interruzioni sulla rete pubblica di distribuzione e le improvvise rotture della stessa rete di adduzione di sovrambito, inducono una decisa presa di coscienza da parte delle Autorità di controllo sui limiti oggettivi legati all’organizzazione e all’efficienza che le attuali società affidatarie non sono in grado di assicurare all’utenza pubblica. La frequenza delle interruzioni – conclude – è ormai tale da indurre a sospettare che ci sia la volontà, da parte di Caltaqua e Siciliacque, di riservare questo inaccettabile trattamento solo alla città di Gela, e non intendo più sopportare un simile comportamento”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash news

Greco preannuncia ai suoi la volontà di azzerare la Giunta

Pubblicato

il

Il sindaco deciso ad azzerare la Giunta. Ne ha parlato oggi con i rappresentanti dei gruppi che gli sono rimasti fedeli.

Ma per quanto tempo lo saranno ancora? La comunicazione ai suoi dell’intenzione di procedere ad azzerare la Giunta non è stata accolta bene. Un azzeramento al buio che senso ha? Cosa ci guadagna Greco a fare scappare i pochi alleati che gli sono rimasti? È chiaro che punta ad essere ricandidato e non si fida degli alleati che ha. Lo sa bene nella sua coalizione c’è chi ha la stessa ambizione ( leggasi il vicesindaco Di Stefano) ma azzerando la Giunta contro la volontà dei suoi alleati, ne troverà altri? E quelli che troverà (ammesso che andrà tutto bene) sono in grado di dargli garanzie? Sono affidabili?

Ma torniamo alla Giunta da azzerare. Quale asso nella manica ha Greco per arrivare a proporre un azzeramento che a tutti sembra al buio?

Aspettare è d’obbligo per capire se Greco è un iter ingenuo della politica o un grande stratega capace di trovare la formula giusta per far uscire il suo governo dalla palude e portare se stesso verso una ricandidatura oggi fortemente in bilico.

Continua a leggere

Attualità

Domani allerta meteo arancione: temporali e forti raffiche di vento

Pubblicato

il

Dalle prime ore di domani 29 novembre è stato proclamato il livello di Allerta Meteo “ARANCIONE PREALLARME”

Si prevedono precipitazioni sparse e diffuse, a carattere di rovescio o temporali; i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, attività elettrica e forti raffiche di vento per 24-36 ore.

“Nei giorni scorsi – ha detto il sindaco Greco – abbiamo provveduto alla pulizia delle caditoie e dei canali, per far defluire le acque ed evitare allagamenti.

Si invitano i cittadini alla MASSIMA PRUDENZA, ed in particolare:
1- Non uscire di casa se non è strettamente necessario;
2- evitare i sottopassaggi;
3- non utilizzare mezzi a due ruote;
4- abbandonare per tempo le abitazioni precarie, soprattutto se ubicate a ridosso degli alvei di fiumi o torrenti;
5- non sostare in prossimità di aree che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di blocchi rocciosi;
6- Mantenere un profilo alto di sicurezza per se stessi e per gli altri

Le scuole, al momento, restano aperte.
La situazione è in costante evoluzione e, come sempre, sono in contatto con la Protezione Civile. Se necessario, seguiranno aggiornamenti attraverso la stampa e i nostri canali ufficiali”.

Continua a leggere

Attualità

Aziende siciliane a Dubai: c’è pure la gelese Ascot

Pubblicato

il

C’è pure la gelese Ascot dal 5 al 6 dicembre ta le 26 aziende siciliane del “Sistema Casa” che saranno presenti alla fiera “Big 5” di Dubai.

Si tratta delle imprese selezionate tra quelle che hanno risposto all’avviso pubblicato dall’assessorato regionale alle Attività produttive lo scorso maggio, nel quadro delle attività dell’Azione 3.4.1 “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale” del Po Fesr 2014/2020.

Obiettivo del bando era selezionare le realtà siciliane interessate a partecipare, in presenza, ad alcune manifestazioni fieristiche internazionali tra il 2022 e il primo bimestre 2023.

L’intervento del dipartimento delle Attività produttive coprirà le spese relative all’affitto dell’area espositiva, all’allestimento e all’arredamento di base degli stand, all’iscrizione nel catalogo della manifestazione.

«Grazie al sostegno della Regione – sottolinea l’assessore alle Attività produttive, Edy Tamajo – alle realtà imprenditoriali della nostra Isola offriamo vetrine importanti e nuove opportunità di promozione, in un momento di ripartenza dell’economia dopo gli anni difficili della pandemia. Fare conoscere i nostri prodotti e le nostre competenze in contesti internazionali di primo piano, come quello della manifestazione nel Paese arabo, è necessario per la crescita di tutti i nostri comparti produttivi». 

Il “Big 5” di Dubai è una delle principali rassegne globali nella quale si danno appuntamento espositori nazionali e internazionali dei settori arredamento per la casa, materiali per edilizia, ceramica, attrezzature e tecnologia, costruzioni. È il più grande evento focalizzato su queste tematiche in Medio Oriente, Africa e Asia meridionale, si svolge ogni anno e attrae oltre 67.000 professionisti del settore.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852