Seguici su:

sport

Tutto pronto per l’ 8° Maratonina del Golfo

Pubblicato

il

E’ stato presentata oggi presso il Palazzo di Città l’ 8^ edizione della Maratonina che domenica 13 novembre percorrerà il tratto che da Macchitella, attraverserà tutto il lungomare Federico II di Svevia fino alla foce del fiume Gela.

Il percorso verrà ripetuto 2 volte al fine del raggiungimento dei 21 KM previsti per la maratonina.

Tra i favoriti Mohamed Idrissi che lo scorso anno vinse con il tempo di 1h14’28” precedendo l’eritreo Said Mahmed Aman Mahmed (1h15’09”) e l’altro marocchino Abdelkrim Boumalik (1h15’45”). Quarto posto per Giorgio Adamo (1h16’30”).  

“Quest’anno – ha riferito il Presidente dell’ ASD Atletica Gela Salvatore Iovino-   è prevista la presenza di circa 500 partecipanti provenienti da tutta Italia e non solo.

Grande attenzione quest’anno sarà rivolta anche agli atleti diversamente abili che come lo scorso anno hanno caratterizzato la maratonina di Gela, importante la presenza dell’associazione AISA

Tanti i premi previsti quest’anno, oltre la Maratonina, anche il 6° memorial Aurelia Triberio, il 4° Memorial Nunzio Cavaleri ed il 3° Trofeo AISA 10500mt

Ci saranno dei premi artistici molto importanti donati dall’Artista Genovese

Sport, cultura e turismo pone ancora una volta Gela al centro del Mediterraneo.

Il via quindi Domenica 13 novembre alle ore 9:30 dal Piazzale Suor Teresa Valsè quartiere Macchitella.

L’ A.S.D. Atletica Gela, con il patrocinio del Comune di Gela, ha organizzato l’ events sportivo, 6° Memorial Aurelia Triberio – 4° Memorial Nunzio Cavaleri, corsa su strada inserita nel calendario nazionale
Fidal (bronze) della distanza di 21,097 km valida come Campionato Regionale Individuale di Mezza
Maratona Assoluto e Master e 7^ prova del 20° Grand Prix Sicilia di Mezze Maratone Senior Master M/F.
La manifestazione si svolgerà domenica 13 novembre 2022 con riunione giuria e concorrenti alle ore 8.00 e partenza alle ore 9.30 in Viale Cortemaggiore, nei pressi della Clinica Santa Barbara (quartiere residenziale
Macchitella).
REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ATLETI TESSERATI IN ITALIA
In base a quanto previsto dalle “Norme per l’organizzazione delle manifestazioni” emanate dalla FIDAL,
possono partecipare atleti tesserati in Italia limitatamente alle persone da 18 anni in poi (millesimo d’età) in
possesso di uno dei seguenti requisiti
• Atleti tesserati per il 2022 per società affiliate alla FIDAL.
• Atleti in possesso di Runcard (valevole come assicurazione sportiva e permesso a competere),
limitatamente alle persone da 20 anni in poi. La partecipazione è comunque subordinata alla
consegna, anche digitalmente, alla società organizzatrice di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera, in corso di validità. Il certificato medico per gli stranieri non residenti
può essere emesso nel proprio paese, ma devono essere stati effettuati gli stessi esami previsti dalla
normativa italiana: a) visita medica; b) esame completo delle urine; c) elettrocardiogramma a riposo e
dopo sforzo; d) spirografia.
• Atleti tesserati per un Ente di Promozione Sportiva (Sez. Atletica), in possesso di Runcard-EPS. La
partecipazione è comunque subordinata alla consegna, anche digitalmente, alla società organizzatrice
di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera, in corso di validità.


Circuito cittadino sara’di 10.548 metri da ripetere due volte, completamente pianeggiante e chiuso al traffico

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sport

Gli atleti gelesi ai Campionati Mondiali dello Sport d’Impresa

Pubblicato

il

Catania – Si è svolta a Catania, dal 19 al 23 giugno, la 5^ edizione dei Campionati Mondiali dello Sport d’Impresa (World Company Sport Games) organizzata da CSAin, Campionati riservati solo ad atleti tesserati CSAin.


Le discipline sono 29 e le nazioni che possono partecipare sono 30.
Fra le gare del campionato ci sono: cronometro e gara a circuito di ciclismo.
Giorno 21, sulla pista dell’autodromo di Pergusa, ha avuto luogo la gara a cronometro individuale femminile e maschile.

I partecipanti provenienti dalla Germania, Francia, Regno Unito e da molte città italiane.
Nella “Cronometro donne”, le ragazze hanno percorso 2 giri: il miglior tempo l’ha ottenuta Serenella Bortolotta nella categoria E_F con il tempo di 14′,50″ e una media di 40,014; seconda Rohaut Muriel (categoria C_F) con il tempo di 15′,14″ e media di 38,969 e al terzo posto Pelella Daniela categoria E_F tempo 16′,06″ e media 36,868.


Nella gara maschile, tre sono stati i giri percorsi: il miglior tempo, nella categoria D_M, l’ha ottenuto Severa Marco con il tempo di 00.19.22 alla media di 46,382; nella categoria A_M Ghiron Filippo col tempo di 20,07 e media 44,256; nella categoria C_M D’Acuti Alberto col tempo di 00,20,52 alla media di 42,692; nella Categoria B_M Govindin Manuel col tempo di 00,21,28 media di 41,504 e nella categoria E_M il Gelese del taem A.S.D Salvatore Zuppardo: primo Antonino Roberto Carcione col tempo di 00.22.38 media 39,338, secondo Cecchetto Ugo col tempo di 00.25.18 media di 35,185 e terzo Paolo Dominante, un gelese di 71 anni del taem ASD Salvatore Zuppardo: Dominante Paolo che pur essendo il più anziano della categoria, ha chiuso col tempo di 00.25,20 alla media di 35,157.


Nella gara in linea svoltasi ieri 22, sempre nell’autodromo di Pergusa, nella gara femminile: 1^assoluta e 1^ di categoria D_F: Serenella Bartolotto. Seconda assoluta e prima di categoria Chiara Merico, terza assoluta e 1^ di categoria: Muriel Rohaut.

Continua a leggere

sport

Basket Gela, Bernardo: «Contatteremo gli imprenditori, il progetto non va disperso»

Pubblicato

il

In casa Basket Gela la situazione in vista del prossimo futuro è sempre difficile, i tempi sono stretti ma non tutto è perduto. Si terrà infatti la prossima settimana un altro consiglio di amministrazione straordinario, data la volontà di molti soci e dirigenti di continuare nel progetto, senza disperdere l’enorme patrimonio creato in questi anni sotto la presidenza di Maurizio Melfa (che ha confermato di non voler proseguire).

«C’è la volontà nostra e mia personale – dice Totò Bernardo – di lottare per mantenere la categoria. Cosa inscindibile per qualsiasi altro ragionamento. Abbiamo creato un gioiellino in termini gestionali e di questo dobbiamo ringraziare in primis Maurizio Melfa, giochiamo poi in un palazzetto dì inestimabile valore non solo per Gela ma per tutto il sud. È un patrimonio della città». Come si muoverà allora la società, in attesa del prossimo (e definitivo) consiglio d’amministrazione?

«Dobbiamo stringerci attorno al progetto – sottolinea Bernardo -, alle 1500 persone che sono venute al PalaLivatino a sostenerci, dobbiamo stringerci attorno ad un settore giovanile da 150 atleti e ad una prima squadra che ha disputato le semifinali playoff per la Serie B. Proverò a coinvolgere tutti gli imprenditori gelesi – conclude -, affinché si stringano attorno a noi per fare in modo che questo patrimonio cittadino non venga disperso». 

Continua a leggere

sport

Volley Gela, arriva la riconferma anche per Dalia Corallo

Pubblicato

il

Altra importante riconferma in casa Volley Gela, che anche nel prossimo campionato di Serie D potrà contare su Dalia Corallo. Un’atleta di esperienza per la categoria, che della duttilità fa il suo punto di forza. Corallo, come universale, può giocare sia da posto 4 che da libero.

«Siamo sicuri – è il commento della dirigenza biancoblù – che anche nella prossima stagione si rivelerà una presenza importante per il raggiungimento dei nostri obiettivi». 

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852