Seguici su:

Flash news

Un anno fa veniva a mancare Orazio Condorelli, prima vittima gelese per Covid-19

Pubblicato

il

Ricorre oggi l’anniversario della morte della prima vittima gelese per Covid-19.

Orazio Condorelli, 47enne operaio metalmeccanico, è deceduto in Lombardia, dove si trovava per lavoro, il 25 marzo 2020, strappato alla vita in totale solitudine mentre tutta Italia cercava di capire cosa stesse succedendo.

Da allora le vittime gelesi hanno superato quota 60, e sono senz’altro di più se si contano tutti i concittadini che hanno perso la battaglia contro lo spietato virus in diverse parti dell’Italia e del mondo.

Ai familiari di quanti sono stati colpiti da questa immane tragedia va l’affetto e la vicinanza dell’amministrazione comunale, ma oggi, in particolare, ci si stringe alla famiglia Condorelli, alla moglie Concetta e ai figli Emanuele e Gloria.

Una Santa Messa in suffragio è stata celebrata questa mattina nella chiesa Sant’Agostino, e il vicesindaco Terenziano Di Stefano ha voluto portare l’abbraccio della pubblica amministrazione.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash news

Morselli contro FdI: “Le bugie hanno le gambe corte”

Pubblicato

il

L’ assessore ai Lavori pubblici Romina Morselli respinge ai mittenti le accuse ricevute dai consiglieri di FdI Casciana e Grisanti .

Secondo i due esponenti dell’opposizione la maggioranza pensa a litigare e perde 160 mila euro che lo Stato concede ai Comuni per manutenzioni stradali.

La Morselli risponde esibendo la determina con lavori per 160 mila euro nella zona della stazione ferroviaria

Informazione errata; ci sarebbe qualcuno dentro il settore che diffonde false notizie e su questo tema l’assessore presenterà un esposto in Procura

Continua a leggere

Attualità

In libreria “La figlia del maresciallo”

Pubblicato

il

E’ un romanzo da leggere tutto ad un fiato, il lavoro scritto dalla comisana Margherita Lanza, dal titolo “La figlia del maresciallo”.

Un’opera coinvolgente che racconta la quotidianità della fotografa forense Adele De Lancia figlia, appunto, di un sottoufficiale dell’Arma, coinvolta nelle indagini scaturite da alcuni brutali omicidi di alcune giovani vittime.

Margherita Lanza, 27 anni, diplomata al Liceo Classico di Siracusa “Gargallo”, è appassionata di scrittura e fotografa e negli ultimi anni ha ricoperto il ruolo di direttore tecnico, regista e fotografa per l’emittente “Prima Tv”.

Continua a leggere

Attualità

Tornano anche quest’anno in città le mele di Aism

Pubblicato

il

L’Associazione italiana sclerosi multipla ha proposto anche quest’anno l’iniziativa dedicata alle Mele di Aism, per supportare le attività di ricerca, cura e sostegno verso i pazienti e i loro familiari. Anche in città una iniziativa è stata proposta presso la sezione gelese dell’Aism, nei locali della Casa del volontariato.

Hanno aderito all’appuntamento solidale anche i club della famiglia lionistica presenti nel territorio: il Lions club Gela host, il Lions club del Golfo di Gela, il Lions club Gela ambiente territorio cultura e il Leo club del Golfo di Gela. Insieme ai volontari dell’Aism locale è stato lanciato l’hashtag #insiemepiùforti, che caratterizza quest’anno l’evento. 

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852