Seguici su:

Attualità

Al via in 6 Regioni e pure a Gela un progetto Arci sulla lettura ad alta voce

Pubblicato

il

Ha da poco preso il via Piccolo Giallo e Grande Blu, il progetto di Arci che promuove la lettura ad alta voce. Coinvolte 6 regioni e 18 partner

Tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo è stato avviato Piccolo Giallo e Grande Blu, il progetto di Arci che coinvolge diciotto partner distribuiti su sei regioni italiane (Trentino Alto Adige, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Lazio e Sicilia).
Obiettivo del progetto è la creazione all’interno della comunità educante, con
particolare attenzione per le periferie urbane, di buone pratiche nella promozione della lettura espressiva ad alta voce e della relazione attraverso il libro.

A febbraio sono stati selezionati, acquistati e donati ai territori coinvolti oltre 700 libri per bambini e bambine, che arricchiranno le biblioteche di scuole e ludoteche pubbliche, circoli Arci e spazi educativi.
Nel corso del progetto saranno inaugurati o rafforzati 18 punti di lettura ad alta voce e spazi di ascolto, luoghi confortevoli dove bambini e bambine potranno ascoltare storie lette ad alta voce e incontrarsi per costruire un percorso peer-to-peer di relazione e scambio, a partire dai libri che più hanno amato. Il percorso peer-to-peer vuole rendere protagonisti i bambini e le bambine, coinvolgendoli come lettori, non solo come uditori.

Il libro stesso sarà il veicolo emozionale usato e raccontato dai bambini più grandi a quelli più piccoli, in incontri paritari all’interno di ambienti sicuri e confortevoli.
Bambini e bambine diventeranno quindi protagonisti della lettura ad alta voce, con la piacevole responsabilità dell’accoglienza di loro coetanei e della trasmissione dell’amore per un libro scelto da loro.
I punti di lettura, attivi e valorizzati a livello territoriale, formeranno anche una rete a livello nazionale e in ognuno si svolgerà un calendario di incontri gratuiti con letture ad alta voce per bambini, ragazzi e famiglie.

Parallelamente, attraverso una serie di incontri formativi, verranno rafforzate le
competenze di lettura espressiva ad alta voce di operatori, insegnanti e soci dei circoli.

A partire da marzo è stato lanciato anche il concorso nazionale dedicato
all’illustrazione “Qui si Legge ad Alta Voce”. Aperto a tutte le classi di scuole
pubbliche italiane dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, il concorso prevede la realizzazione di un logo-sticker che verrà distribuito e affisso in tutti i punti di lettura e nei circoli italiani in cui vengono svolte attività di lettura ad alta voce.

Piccolo Giallo e Grande Blu si concluderà il prossimo ottobre a Torino, durante la 7^ edizione di MATOTA, il Festival della Letteratura per Ragazze e Ragzi dove la classe vincitrice del concorso per l’illustrazione sarà ospitata gratuitamente e parteciperà a tutte le attività del festival.
I risultati del progetto e gli incontri formativi destinati a operatori e insegnanti
saranno successivamente resi disponibili on demand sulla piattaforma della Carovana pedagogica Arci.


clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Convegno su “Foce del fiume Gela: transizione ecologica, culturale, storica e paesaggistica”

Pubblicato

il

Lunedì  27 maggio alle ore ore 15.30 presso la Pinacoteca di Gela, si terrà il convegno “Foce del fiume Gela: transizione m ecologica, culturale, storica e paesaggistica”. 

L’evento, promosso dal senatore pentastellato Pietro Lorefice, sarà un’occasione per approfondire temi quali: recupero aree foce e dunali, contratto di fiume e di costa, disinquinamento marino e costiero, biodiversità costiera e fondali, infrastrutture portuali, urbane e industriali.

Al dibattito parteciperanno, oltre al senatore Lorefice, anche Sebastiano Calvo, Ecologo – Biosurvey Srl, Gioia Gibelli, Casa dell’Agricoltura – FAl, Emilio Giudice, Direttore Biviere di Gela, Vera Greco, AIAPP, Gianluigi Pirrera, AIPIN – SIEP lale, Laura Scaduto, Ecologa Paesaggio, Giancarlo Teresi, Regione Sicilia,  Ferdinando Trapani, Università di Palermo – SIEP

Continua a leggere

Attualità

La Regione stanzia 78 mln per l’agricoltura

Pubblicato

il

Palermo – Favorire il ricambio generazionale e sostenere l’innovazione. Sono gli obiettivi del bando da 78 milioni di euro messo in campo dalla Regione Siciliana, attraverso l’assessorato dell’Agricoltura, in favore di giovani imprenditori (fino a 41 anni) che si insediano per la prima volta a capo di un’azienda agricola.

Il sostegno consiste in un premio forfettario in conto capitale di 50 mila euro vincolato alla presentazione di un progetto di sviluppo dell’attività, sia in termini di modernizzazione che di nuovi approcci produttivi maggiormente sostenibili sotto l’aspetto ambientale ed economico.

Continua a leggere

Attualità

Nuovo corso di Laurea ad Unitelma Sapienza con sede a Gela

Pubblicato

il

⁷Il Center for World University Rankings ha pubblicato il 13 maggio l’edizione 2024 della propria classifica mondiale annuale, che prende in considerazione 2000 università su 20.966 censite. Sapienza Università di Roma ha confermato la prima posizione in Italia. L’Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza è l’università di proprietà della più grande università italiana, vale a dire Sapienza Università di Roma.


L’Università UnitelmaSapienza, con sede di esami a Gela, si arricchisce di un nuovo Corso di Laurea in “Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali – Governance Globale”. Il Corso di Laurea presenta due Curriculum: A) Diritti, Mercati, Tecnologie; B) Sicurezza e Relazioni Internazionali. Il Corso di Laurea partirà il prossimo anno accademico 2024/2025.


Tra gli altri Corsi di Laurea presenti in UnitelmaSapienza ricordiamo: Laurea in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza; Laurea Magistrale in Management delle Organizzazioni Pubbliche e Sanitarie; Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza (sei percorsi); Laurea in Scienze dell’Economia Aziendale; Laurea Magistrale in Economia, Management e Innovazione; Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali; Laurea in Informatica; Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche; Laurea Magistrale in Classical Archaeology. Inoltre sono presenti i Master: Area Giuridico – Economica; Area Salute; Area Socio – Politica; Area Tecnologico – Gestionale; Area Mondo Scuola; Area Design e Fashion.
Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi alla segreteria universitaria al numero: 0933

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852