Seguici su:

Attualità

Amministrazione inefficiente e vessatoria. Ruvolo se ne va e la Demos protesta

Pubblicato

il

Una pubblica amministrazione inefficiente,  vessativa, non rispettosa delle norme scarica i suoi ritardi e la sua ottusità sulle imprese . Demos Democrazia Solidale  è solidale con la cooperativa Etnos e con il suo presidente Fabio Ruvolo. Questo è quello che sottolineano Abramo Emiliano, segretario regionale Demos; Tonino Solarino, presidente Demos e l’ On. Pietro Bartolo, europarlamentare Demos all’attenzione del prefetto di Caltanissetta Chiara Armenia, al presidente regionale ANCI   Leoluca Orlando, al direttore generale dell’agenzia delle Entrate.

“Demos è accanto alla cooperativa Etnos e al suo presidente Fabio Ruvolo – scrivono Abramo Emiliano, Tonino Solarino e l’On. Pietro Bartolo – che per protesta nei confronti dei ritardi,  degli ” abusi ” e dell’ottusità  delle pubbliche amministrazioni ha rassegnato le sue dimissioni. 
Demos,  considerato che la cooperativa Etnos è uno straordinario punto di riferimento dei servizi di solidarietà a Caltanissetta e in tutta la Sicilia;  considerato,altresi, che le questioni sacrosante sollevate da Ruvolo hanno visto e vedono  le pubbliche amministrazioni sorde, omissive e ottuse;   considerato che uno Stato da una parte inefficiente,  illogico e arbitrario e dall’ altro vessativo nei confronti delle imprese e di tutto il mondo della cooperazione e della cooperazione  sociale alimenta corto circuiti e crea fattori di  rischio di  fallimenti  e di indebitamente impropri  (sono infatti miglia le imprese a rischio di chiudere i battenti); considerato che sono inammissibili i ritardi delle amministrazioni nei pagamenti in violazione delle direttive europee: legge europea 2018, L.37/2019; considerato altresi che lo stesso Stato che ritarda i pagamenti si mostra sordo ed inflessibile con l’ agenzia delle entrate nell’esigere i  suoi crediti  senza riconoscere la possibilità di compensare con i crediti certificati dal MEF nei confronti dello stesso Stato;  considerato che lo Stato inadempiente, con le sue amministrazioni locali, pretende che sia regolarizzato il Durc chiedendo, arbitrariamente, la valutazione e la validazione del Durc  non in relazione alla data di fatturazione ma alla data del  pagamento; Tutto questo considerato, Demos fa appello alle autorità in indirizzo di farsi carico, ciascuno per le sue competenze delle problematiche sollevate ed esprime la sua vicinanza alla cooperativa Etnos e al presidente Ruvolo dichiarando già da ora la propria disponibilità a portare avanti la problematica in ogni sede politica, amministrativa, giudiziaria.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Il Rotary presenta il piccolo Paul umanoide

Pubblicato

il

Domani il Rotary club Gela presentera’ il piccolo Paul umanoide, progetto del Rotary distretto 2110 Sicilia-Malta.

A esporre il progetto sarà l’esperto in tecnologie digitali Salvino Fidacaro, Referente Piccolo Paul Rotary.

Tra le progettualità per il quale si immagina di impiegare l’umanoide piccolo Paul vi è l’interazione nel sociale, con i bambini e con il mondo della specialità.

“In questa giornata, intensa di appuntamenti – si legge in una nota – presenteremo l’umanoide ai ragazzi dell’istituto tecnologico Ettore Majorana con la dirigente Bentivegna, ed ai ragazzi studenti dell’istituto tecnico industriale Enrico Fermi con la dirigente Ciotta presso i rispettivi laboratori di robotica, dove l’esperto tecnologico avrà modo  di far vedere anche parte di sorgente della programmazione”.

A seguire l’umanoide piccolo Paul, incontrerà i piccoli del Rotary Junior alle ore 16.30 presso il PalaLivatino dove assieme alla maestra Filippa Ciaramella racconteranno una storia ai bambini e gli stessi potranno apprezzare l’interazione del piccolo Paul. In serata, alle ore 20:00 presso Palazzo Mattina, si terrà un focus sul tema tecnologia ed interazione sulla specialità, al quale parteciperanno l’ingegnere tecnologico Simone Siciliano, l’esperto tecnologie digitali Salvino Fidacaro referente delegato Rotary al progetto piccolo Paul distretto 2110 Sicilia-Malta, l’insegnante Filippa Ciaramella, e la Dottoressa Sara D’Amaro psicoterapeuta. Ciascuno di loro relazionerà in primis sulla tecnologia e i passi in avanti che la stessa sta facendo, ed a seguire l’importanza della relazione con i bambini e con la specialità.

https://drive.google.com/file/d/1wkf209Q__pecVVXceJ0KLTLJ3GCLVgXP/view?usp=sharing

Continua a leggere

Attualità

Eccellenze d’Italia, premiata azienda di Gela

Pubblicato

il

La Roma Costruzioni srl fra le Cento Eccellenze della migliore Italia. L’azienda gelese guidata da Giuseppe Romano è stata accolta questa sera nella sala Protomoteca in Campidoglio a Roma, dopo essere stata individuata e selezionata come eccellenza per la crescita del paese.

Un importante riconoscimento che premia la Roma Costruzioni per l’impegno nel rispetto dell’ambiente e per il principio di legalità e trasparenza che da sempre caratterizza l’operato dell’azienda.

“È motivo di lode per me e per la Roma Costruzioni – ha affermato l’amministratore Giuseppe Romano – aver contribuito fino ad oggi alla crescita del Paese. Continueremo a fare del nostro meglio, mossi dalla dedizione e dalla passione che da sempre ci appartengono. Dedico questo premio alla Roma Costruzioni: un’azienda, una squadra, una famiglia prima di tutto”.

La premiazione è stata coordinata dalla giornalista Alda D’Eusanio ed è stata aperta dai saluti istituzionali e dall’inno nazionale eseguito dalla banda musicale della Guardia di Finanza.

Continua a leggere

Attualità

Pronto il programma del Natale 2022 a Ragusa

Pubblicato

il

Pronto il programma del Natale 2022 di Ragusa. Si parte con gli eventi l’8 dicembre e finisce l’8 gennaio. Un arcobaleno di iniziative, mercatini, feste e solidietà. E’ stato presentato già ieri dall’amministrazione Cassì. Eccolo nel dettaglio:

A Gela non si parla di Natale, con 4 assessori mancanti fra cui quello al Turismo dimissionario dal luglio scorso. Sarà un Natale spoglio, come spesso accade.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852