Seguici su:

sport

Antonio Cammalleri e Giorgia De Acutis si aggiudicano il torneo di tennis dell’EniGroup

Pubblicato

il

Antonio Cammalleri e Giorgia De Acutis si aggiudicano il prestigioso torneo del circuito regionale di 3^ categoria. Antonio Cammalleri del Tennis Club Albaro di Genova class. 3.1 e testa di serie n° 1 vince il torneo di 3^ categoria, 16^ prova regionale del circuito singolare maschile disputato al Circolo Tennis Enigroup Gela “R. Romagnoli” battendo in una bellissima finale il bravissimo e giovane Manuel Potenza di Licata class. 3.3 del Circolo Tennis Eschilo Gela col punteggio di 6/2 2/6 6/2 davanti ad un numerosissimo pubblico che si è divertito ed entusiasmato per i pregevoli scambi tra i due contendenti.Antonio Cammalleri, cresciuto a Gela proprio nei campi dell’Enigroup ha giocato tra le mura amiche, si è trasferito a Genova per motivi di lavoro e continua a giocare a tennis ad alti livelli nella città ligure. Ha dedicato la sua vittoria al compianto Roberto Romagnoli, anima e cuore del Circolo scomparso sei anni fa. In semifinale Antonio aveva avuto la meglio su Christian Augello del Circolo Tennis Sommatino col punteggio di 6/2 7/6.In campo femminile Giorgia De Acutis dell’A.S. Sportivamente Caltagirone, class. 4.6 nella 14^ prova del circuito regionale, partendo dalle qualificazioni è arrivata in finale dove ha battuto in un derby in famiglia Agnese Petta class. 4.4 anche lei dell’A.S.Sportivamente Caltagirone.Al torneo di 3^ categoria hanno partecipato ben 62 tennisti provenienti da diverse provincie della Sicilia che in un clima festoso e con la massima correttezza hanno dato vita a partite di grande valore tennistico. Ad arbitrare le partite è stata il giudice arbitro Paola Melfa che, con lo staff del Circolo Tennis Enigroup presieduto da Nicolò Catalano e dal responsabile Alessandro Piva, ha organizzato e diretto questa importante competizione sportiva regionale.Antonio Cammalleri e Giorgia De Acutis si aggiudicano il torneo di tennis dell’EniGroup

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sport

Basket, per la Melfa’s altra sconfitta a Reggio Calabria

Pubblicato

il

Nell’anticipo della 10ª giornata del campionato di Serie C Gold, la Melfa’s Gela rimedia una sconfitta sul parquet della Vis Reggio Calabria: finisce 90-60 per i padroni di casa. Una sfida tra le ultime due della classe, arrivate all’incontro entrambe ferme a zero punti.

Ma il successo dei calabresi relega il roster di Bernardo da solo, a questo punto, in ultima posizione. Melfa s’con tantissime assenze, una squadra imbottita di under che devono ancora fare tanta esperienza. Rimandato ancora una volta l’appuntamento con la prima vittoria stagionale.

Continua a leggere

sport

Eccellenza, Gela Fc: classifica difficile, ma la salvezza non è impossibile

Pubblicato

il

Quattro squadre in quattro punti: Parmonval 5, Gela Fc 6, Resuttana San Lorenzo 7, Cus Palermo 8. Sono i numeri delle ultime quattro in classifica nel girone A d’Eccellenza. Segno di come la lotta salvezza sia ancora apertissima per i gialloneri, dato che retrocederanno direttamente soltanto le ultime due della classe mentre dal terz’ultimo posto in poi si passa dai play-out per mantenere la categoria.

Mancano ancora due gare prima della sosta per le festività, gare che di fatto chiuderanno il girone d’andata. I gelesi se la vedranno con l’S.C. Mazarese in trasferta prima e con il Castellammare in casa poi: provare a cambiare la rotta, ancora una volta, è l’imperativo della squadra di Andrea Pensabene. Una sfida difficile, certo, ma non impossibile.

Continua a leggere

sport

Ssd Gela, domenica lo scontro al vertice. Cammarata: “Gara importante ma non decisiva”

Pubblicato

il

È iniziata la settimana che porterà al big- match di domenica prossima, 11 dicembre. Alle 15 si troveranno in campo Ssd Gela ed Fcm Misterbianco: prima contro seconda, le due squadre ad oggi più forti del girone D del campionato di Promozione. Vuole vincere il Gela, per distanziare la rivale e tentare la fuga. Ma vuole vincere anche la formazione etnea, per cullare il sogno sorpasso. Una sfida difficile, sicuramente importante, ma in un senso o nell’altro non sarà decisiva dato che siamo soltanto alla fine del girone d’andata.

«Il campionato è lungo – ha detto il direttore sportivo dei biancazzurri Marco Cammarata, intervenuto durante “Stadio Express” –, la sfida di domenica è molto importante ma da qui alla fine del campionato c’è ancora un’eternità. Contro lo Scicli sabato scorso avremmo voluto vincere, ma purtroppo bisogna fare i conti anche con gli avversari e i campi difficili nei quali possiamo imbatterci».

Capitolo mercato: è in uscita Cantavenera, mentre il diesse esclude (almeno per adesso) colpi a sorpresa. «Abbiamo un ottimo gruppo, siamo completi su tutti i reparti. C’è grande equilibrio nello spogliatoio e vogliamo mantenere questo clima». Testa dunque alla grande sfida di domenica, gara in cui la società spera di essere trascinata dal pubblico delle grandi occasioni.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852