Seguici su:

sport

Calcio&Pandemia, prolungato lo stop: si ripartirà a fine mese

Pubblicato

il

Soltanto questa mattina sembrava che tutto lasciasse presagire un’imminente ripresa delle competizioni sportive nel prossimo weekend. Invece questo pomeriggio è arrivato il comunicato ufficiale della Lnd Sicilia che rinviato ulteriormente l’inizio di tutti i campionati regionali di calcio dalla Promozione alla Seconda categoria, includendo anche la Serie C2 di futsal. Il provvedimento è stato ratificato per permettere alle società di adeguarsi ai nuovi protocolli di sicurezza anti contagio, dato che il decreto legge dello scorso 30 dicembre ha introdotto l’uso obbligatorio del Super Green Pass per lo svolgimento dell’attività sportiva.

Ancora una settimana di sosta, dunque, prima di poter tornare a prepararsi al ritorno in campo. Una situazione costantemente monitorata da parte dei vertici della Federazione, alla luce di quanto accade dal punto di vista epidemiologico: la speranza, ovviamente, è quella di ripartire l’ultimo weekend di gennaio per proseguire serenamente fino al termine della stagione agonistica.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sport

Gela, Pensabene indica la strada: “Per ripartire serve una programmazione chiara e pulita”

Pubblicato

il

Il campionato del Gela, di fatto, si è concluso con una giornata di anticipo. La sconfitta pesante subita in casa della Leonfortese, penultima in classifica, spegne del tutto le speranze di un eventuale playoff e riporta l’ambiente con i piedi per terra, nella dimensione di un anonimato cui la società ha costretto la squadra, decidendo di non agire nel mercato invernale.  

Ospite di “Stadio Express” ieri sera, in collegamento da Palermo, l’allenatore dei biancazzurri Andrea Pensabene analizza sia il presente – ovvero l’amaro ko di Leonforte – che soprattutto il futuro: le idee del tecnico sono molto chiare, come le sue parole.

La gara di Leonforte: «Sicuramente una sconfitta inaspettata, speravo nella continuità di risultati perché avevamo anche trovato degli equilibri. Non è un alibi, ma giocavamo in un campo in cui la costruzione della manovra è molto difficile e ci siamo adeguati. Due disattenzioni ci hanno penalizzato, mi ha fatto molta rabbia perché sono situazioni in cui durante la settimana lavoriamo tanto. Dispiace, perché con il rigore di Resouf avremmo potuto cambiare la partita. L’espulsione dei due ragazzi ci ha penalizzati, anche in nove abbiamo provato a recuperare ma non ci siamo riusciti». 

La costruzione del futuro: «Il direttore si sta muovendo. C’è bisogno di programmazione: senza illudere nessuno, potrebbe partire un progetto con una macchina dagli obiettivi diversi e chiari. Sono a conoscenza che da parte della società c’è voglia di ripartire. Domenica finisce un campionato e bisogna cominciare a creare la base per programmare, a maggio-giugno bisogna avere la squadra pronta, a luglio c’è solo da partire per il ritiro». 

Cosa occorre fare, dentro e soprattutto fuori dal campo: «Da parte mia, credo di avere le idee chiare rispetto al gruppo per capire su chi dobbiamo puntare. Nel momento in cui questa squadra riparte con una programmazione chiara e pulita, i tifosi diventano l’arma più importante: quando spingono diventano fondamentali per raggiungere il risultato. Ho grande stima delle persone che ho conosciuto in società, so che hanno voglia di dare soddisfazioni alla città e ai tifosi. Su questo sono ottimista, dopo domenica bisognerà sedersi a tavolino e programmare». 

Continua a leggere

sport

Successo per Patrick Brancacci alle gare di pugilato disputate a Siracusa 

Pubblicato

il

Il pugile gelese Patrick Brancacci conquista la vittoria nella manifestazione di boxe svolta nel weekend a Siracusa. Il 17enne atleta si è distinto nella categoria Youth 60 kg, portando sul grandino più alto del podio anche l’Asd Caiolaboxe guidata da Carmelo Caiola.

Brancacci ha raggiunto il successo superando in finale il forte pugile avolese della Dugo boxe. L’evento siracusano è stato organizzato dalla FPI, Federazione pugilistica italiana: presenti numerosi team siciliani. «Adesso ci concentreremo sulla preparazione dei campionati assoluti», ha dichiarato Carmelo Caiola.

Continua a leggere

sport

Torna “Stadio Express” per fare il punto sul cammino delle squadre gelesi

Pubblicato

il

Consueto appuntamento con “Stadio Express”, l’approfondimento sportivo del nostro gruppo editoriale condotto da Domenico Russello, che torna questa sera alle 18.40. Ospiti in studio il direttore generale della Melfa’s Gela basket Giovanni Di Buono ed il direttore regionale di Special Olympics Team Sicilia Natale Saluci.

In collegamento telefonico, l’allenatore del Gela calcio Andrea Pensabene e l’allenatore-giocatore dell’Ecoplast volley Gela Giovanni Blanco. “Stadio Express” sarà come sempre on air sulle frequenze di Radio Gela Express ed in live streaming sulle pagine social del nostro gruppo editoriale: Radio Gela Express, Il Gazzettino di Gela, Hermes Tv e Radio Vittoria Express.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852