Seguici su:

Flash news

Chi ha paura del PD?…

Pubblicato

il

Chi, e perchè, ha paura di un rientro nella giunta-Greco del PD? Se lo chiede, in particolare, il nuovo segretario cittadino dei Dem, Guido Siragusa.

Intervenuto mercoledì a “Lo dico alla Radio”, in onda su Radio Gela Express, colui che ha preso il testimone della guida del Partito Democratico in città da Peppe Di Cristina, ha messo nel mirino coloro che continuano a far passare il messaggio che al centro del dibattito politico cittadino ci debba stare l’eventuale rientro del Pd in giunta.

E, più di tutti, Siragusa accusa di questo Forza Italia ed il suo Commissario cittadino, Vincenzo Pepe, che proprio dai microfoni di “Lo dico alla Radio”, nella stessa puntata di mercoledì, aveva rilanciato il totale dissenso del partito di Berlusconi ad una eventuale idea che vedeva il PD nuovamente al banco dell’amministrazione-Greco: “Evidentemente è un pensiero che non fa dormire i forzisti, quello di un eventuale nostro rientro in giunta – ha detto Siragusa – chissà mai perchè questa ipotesi li tormenta così tanto. Ma premesso che non è in agenda, almeno per quanto ci riguarda, questa evenienza, c’è da dire che è davvero singolare che un partito che ha costruito con noi la vittoria di Lucio Greco due anni fà, adesso vede come una sciagura un nostro ipotetico ritorno in maggioranza. Ma poi, i forzisti gelesi, invece che pensare al PD come mai non impegnano le loro risorse ad occuparsi dei disastri che provengono dal governo regionale, dove sono comodamente seduti e da dove si sta infangando il nome della Sicilia in tutto il Mondo, anche a seguito della recente vicenda dello scandalo sanitario che ha portato alle dimissioni dell’assessore Razza”.

Guido Siragusa non glissa, comunque, sul tema che, piaccia o non piaccia al neo-segretario del PD, è di estrema attualità negli ambienti politici locali, ossia il possibile rientro del suo partito nella coalizione che sostiene il sindaco Greco: “Allora – riprende Siragusa – chiariamo una cosa. Noi siamo andati in delegazione dal sindaco sol perchè abbiamo sentito il dovere istituzionale di ricambiare una cortesia che il primo cittadino ci aveva fatto intervenendo al nostro recente congresso che aveva eletto il sottoscritto a segretario gelese del partito. Era doveroso questo scambio di saluti e di cortesie. Detto questo, certo che oltre al protocollo abbiamo, poi, anche parlato di città e dei suoi tanti problemi.”

“Ma l’argomento poltrone o posti in giunta non è stato nemmeno sfiorato. E che a noi – continua Siragusa- non interessano le poltrone è confermato dal fatto che noi le poltrone le abbiamo conquistate sul campo, con la vittoria delle elezioni amministrative di due anni fà, e le stesse poltrone le abbiamo poi lasciate a chi le bramava. Quindi, sicuramente non va fatta a noi l’accusa di ambire alle poltrone. Ripeto, noi le poltrone le avevamo per diritto e le abbiamo lasciate ad altri. Si punti l’indice su altri, semmai, se proprio si vuole disquisire sui maniaci delle poltrone”.

Infine, un richiamo sulla crisi che ha fatto esplodere la “maggioranza arcobaleno” del sindaco Greco, causata dall’ingresso in giunta di Italia Viva, Siragusa lo accenna appena: “Non sono argomenti che ci riguardano – chiosa il segretario del PD – sono questioni interne tutte legate ai rapporti ed agli equilibri inerenti l’attuale maggioranza che sostiene il sindaco Greco. E noi non ne facciamo parte. Siamo fuori da quella mischia già da quasi un anno”. Vero, ha ragione il segretario Siragusa! Il PD non fa parte della maggioranza! O, almeno, non ancora…

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Giornata della legalità: convegno a Niscemi

Pubblicato

il

Si terrà martedì 21 maggio prossimo, alle 16, presso il museo civico di Niscemi, l’incontro promosso dall’ordine dei Giornalisti di Sicilia e dall’Associazione Matrimonialisti Italiani Distretto di Caltanissetta, dal titolo “Riservatezza, casistica, deontologia professionale e diritto all’informazione”.

L’evento rientra nel progetto “Giornata della Legalità”. Saranno presenti, tra gli altri, il sindaco di Niscemi, Massimiliano Conti; il presidente dei giornalisti siciliani, Roberto Gueli; il procuratore aggiunto presso la procura di Caltanissetta, Pasquale Pacifico; il magistrato Giuseppe Ayala e il procuratore di Gela, Lucia Musti.

Continua a leggere

Flash news

Tre mln per progetti di ricerca di nuove fonti idriche e indagini sui dissalatori

Pubblicato

il

Tre milioni di euro per il finanziamento di progetti per la ricerca di nuove fonti idriche, per la valutazione della possibilità di riattivare alcuni dissalatori e per la realizzazione di condotte idriche per alleviare le condizioni di crisi di alcune aree dell’Isola.

È un ulteriore tassello della strategia portata avanti dalla Presidenza della Regione, attraverso la cabina di regia istituita dai vertici di Palazzo d’Orléans, per fare fronte alla crisi idrica che investe la Sicilia. In particolare, 1,7 milioni di euro sono destinati al cofinanziamento del progetto di fattibilità tecnico-economica di tre opere che consentiranno di veicolare importanti quantità di acqua verso zone che presentano situazioni di criticità: il completamento del sistema acquedottistico Ancipa, relativo alla condotta Piazza Armerina-Gela; l’interconnessione del sistema Garcia-Arancio con il sistema irriguo alimentato dalla diga Trinità; l’interconnessione della diga Rubino con la vasca di carico della stazione di rilascio Castellaccio a Paceco. Il finanziamento regionale si aggiunge ai fondi per 1,5 milioni di euro stanziati dal ministero delle Infrastrutture, su proposta dell’Autorità di bacino della Presidenza della Regione.

Un altro milione di euro è stato assegnato al dipartimento regionale Tecnico per lo svolgimento di studi idrogeologici finalizzati a individuare nuove falde acquifere. L’intervento della Presidenza della Regione è essenziale per le ricerche idriche, dal momento che la Protezione civile nazionale non finanzia questa attività. L’azione si affiancherà all’opera di “revamping”, ovvero di riattivazione di pozzi già esistenti e non più produttivi o dalla portata ormai ridotta, e di realizzazione di cosiddetti “pozzi gemelli”, cioè la trivellazione del terreno accanto a quelli già attivi, avviata con fondi statali. 

Duecentomila euro vanno, infine, alla Protezione civile regionale per lo svolgimento di indagini sulle condotte marine, propedeutiche alla progettazione dei lavori per la riattivazione dei dissalatori di Porto Empedocle, Gela e Trapani.

Continua a leggere

Attualità

Sabato 25 maggio al Civico 111 il primo TEDx Gela Salon: “Pensa, crea, ispira”

Pubblicato

il

Nasce il TEDx Salon Event “Pensa, crea, ispira. Le idee che (ci) cambiano la storia” per raggiungere due grandi obiettivi: consolidare la comunità locale intorno al progetto e al brand TED, con tutti i suoi valori di riferimento, e proseguire nel percorso di riflessione su temi e istanze nate dai due precedenti TED Talks, del 2021 e del 2023, che hanno messo al centro soprattutto il senso di appartenenza e impegno verso il territorio attraverso la promozione della bellezza, della cittadinanza attiva, dell’innovazione. L’iniziativa è in programma sabato 25 maggio alle 16.30 al Civico 111. 

Con l’ausilio di testimonianze dal vivo di tre Speaker e la visione di due speech online dai TED Talks già presenti in piattaforma, la comunità del TEDxGela vuole così radicare ancor di più la proposta dell’intero progetto nel territorio, sensibilizzando soprattutto i più giovani alla partecipazione attiva e lanciando nuovi spunti di riflessione grazie alla passione e alle competenze degli Speaker: Giorgio Franco, Founder di Badia Lost & Found (coop di servizi culturali per la riattivazione del territorio); Emilia Pardi, Associate Director di Push, laboratorio di design per l’innovazione sociale; Tony Cirnigliaro, Executive Director di Empeeria, startup che propone esperienze autentiche e suggestive in Sicilia. 

Il TEDx Gela Salon realizzato dall’associazione SEMI Spazi Condivisi, presieduta da Vincenzo Lo Blundo, è sostenuto dalle agenzie creative Frame Garage di Tiziana Franco, Civico 111 rappresentata da Roberto Collodoro ed esolution di Andrea Tandurella. 

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852