Seguici su:

Attualità

Collegare l’aeroporto di Comiso a Gela in 12 minuti

Pubblicato

il

Collegare Gela all’aeroporto di Comiso in soli 12 minuti e maggior chiarezza sulle richieste di concessioni per 2 impianti eolici nel mare ibleo

RAGUSA – Un’infrastruttura situata in un importante crocevia eppure poco sfruttata a fronte di quella etnea. Sul tema è stata tirata in ballo anche l’ autostrada Siracusa-Gela: serve anticipare l’ultimo stralcio dei lavori che si trascinano da 50 anni, per collegare Gela all’aeroporto di Comiso in soli 12 minuti. Sarebbe una svolta per il rilancio dell’aeroscalo casmeneo, nell’ottica di un progetto complessivo che comprende anche il progetto cargo ma i cui particolari non sono ancora ben definiti dai proponenti. E’ emerso dall’ incontro promosso dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa dal tema “Promozione e sviluppo del territorio: aeroporto e impianti eolici, quale futuro”? Sul fronte dell’eolico, al termine dell’incontro è stato deciso di chiedere un confronto tecnico con la Capitaneria di Porto di Pozzallo e con la direzione del Demanio marittimo di Siracusa Ragusa sulle richieste di concessioni per la realizzazione di 2 impianti eolici off shore nel tratto di mare antistante la costa di Pozzallo e Ragusa. Questo il primo step di un iter che vedrà sullo stesso fronte i rappresentati delle istituzioni, degli enti locali, delle associazioni di categoria e dei sindacati. Successivamente ci sarà un incontro sull’argomento anche con il presidente della Regione Renato Schifani.

Sull’aeroporto di Comiso, sono state messe in luce le grandi difficoltà economiche per gli scali minori e la necessità di rilanciare gli interessi di Comiso all’interno di Sac, anche alla luce dell’importanza dei fondi ex Insicem, del progetto cargo, di un nuovo bando per la continuità territoriale, e, soprattutto, del potenziamento delle infrastrutture a partire dalla Siracusa-Gela, avvicinando i due territori nell’ottica di un collegamento veloce proprio con l’aeroporto casmeneo tramite l’autostrada Siracusa-Gela. Anche su questo fronte sarà interpellato il governatore Schifani, per capire quali sono i progetti della Regione sugli aeroporti minori, perché il futuro dell’aeroscalo casmeneo va inquadrato nel contesto dell’intera isola e un piano chiaro che comprenda le strutture aeroportuali di dimensioni minori. Le proposta di legge era stata presentata tre anni fa ma non ha avuto seguito.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Un sorriso e un raggio di sole per i disabili dell’Aias di Borgo Manfria

Pubblicato

il

Un cantante neomelodico gelese Cristian Giuliani con Saveri, un trapper napoletano di Catania, regaleranno con le loro esibizioni musicali un momento di spensieratezza e di gioia agli assistiti dell’Aias di Borgo Manfria.

L’iniziativa a scopo benefico, e quindi assolutamente gratuita, è stata resa possibile grazie al manager Francesco Catania.

Appuntamento, dunque, Venerdi 21 Giugno 2024 ore 10.00, a l’A.I.A.S. di Borgo Manfria-Gela con questa bellissima iniziativa per donare un sorriso e un raggio di sole ai disabili di Gela.

Continua a leggere

Attualità

Finanziato asilo nido per 2,5 milioni

Pubblicato

il

Il sindaco uscente Lucio Greco ha reso noto che Gela si è piazzata in posizione utile nella graduatoria che riguarda il finanziamento di nuovi asili nido.

Il progetto finanziato riguarda la riconversione in asilo nido di un edificio esistente in contrada costa Zampogna.

Il finanziamento ha un importo di 2.520,00 € e l’appalto è previsto entro il prossimo ottobre.

Continua a leggere

Attualità

Ztl, da domani in centro, da giovedì al Lungomare: gli orari

Pubblicato

il


Parte da domani la Ztl in centro storico e da giovedì anche al Lungomare

Domani, mercoledì 19 giugno in Corso Vittorio Emanuele, dalle 18,00 a mezzanotte nel tratto che va dall’incrocio con via Marconi e piazza Martiri della Libertà

Da giovedì 20 giugno a lunedì 30 settembre dalle ore 20,00 alle 02,00 (corso Vittorio Emanuele);

Da giovedì 20 giugno a domenica 15 settembre dalle ore 20,00 alle 02,00 (Lungomare da incrocio tra via Vasile e Bretella Borsellino).

Area pedonale H24 al Lungomare

Riguardo il Lungomare Federico II di Svevia da giovedì 20 giugno e fino al 15 settembre nel tratto tra via Vasile e Bretella Borsellino non si potrà sostare con le auto 24 ore su 24.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852