Seguici su:

Attualità

Comune voltagabbana e la Cgil Fp non accetta lo schema di convenzione ‘rivisto’

Pubblicato

il

La Cgil funzione pubblica ha stigmatizzato l’atteggiamento del Comune di Gela a fronte della convenzione proposta per il trasferimento dei lavoratori ASU di Gela presso Comune di Gela ed ha inviato una nota al Sindaco Greco e tutti gli attori coinvolti nella vicenda. Il 5 gennaio si è svolto un incontro a cui hanno partecitato dove erano presenti il Direttore generale dell’Irasp Gaetano Collura e il Commissario ad acta dell’IRSAP  Perino, il delegato del Commissario ASI Palmeri, il consulente del Sindaco di Gela D’Aleo e i rappresentanti della FPCGIL Polizzi, Cannizzo e La Rocca. Il dott. Collura ( Irsap) e il delegato del Commissario ASI  Palmeri nel manifestare la volontà di trasferire il prima possibile il personale ASU, in servizio nella sede di Gela, hanno proposto al Comune una bozza di convenzione per il trasferimento di lavoratori da impegnare in attività socialmente utili (ASU). Il consulente del Comune  D’Aleo ha espresso la volontà del Sindaco di accettare il passaggio, riservandosi di produrre modifiche alla convenzione che prevedessero la presenza Ghelas multiservizi, partecipata del Comune di Gela. Ieri si è tenuto un  per valutare la proposta di convenzione presentata dal Comune di Gela, alla presenza del D.G. dott. Collura e del Commissario ad acta dell’IRSAP dott. Perino, del delegato del Commissario ASI avv. Palmeri e dei rappresentanti della FPCGIL Rosanna Moncada e Giancarlo La Rocca ed è avvenuto il cambio di rotta. La bozza di convenzione presentata dal Comune prevede, di fatto, un passaggio del personale ASU in parola alla società partecipata Ghelas e non al Comune di Gela, come era previsto nella prima bozza. “La FPCGIL esprime rammarico per la volontà del Comune di Gela di non voler utilizzare direttamente i lavoratori nell’organico dell’Ente pubblico –  scrivono Angelo Polizzi e Giancarlo La Rocca della Cgil Fp – sottolineamo che  il comma 1 dell’art. 15 L.R. n. 17 del 16.10.2019 prevede l’utilizzo in convenzione presso “Enti Pubblici” dei lavoratori ASU e non in società partecipate, personale che riteniamo sia una risorsa e il cui utilizzo non deve essere legato necessariamente alla cura del verde ma può sopperire alle carenze di personale in altri ambiti, personale che presterebbe servizio, tra l’altro, senza alcuna spesa per il Comune considerato che viene pagato direttamente dalla Regione. L’input al trasferimento è arrivato con richiesta diretta da parte del personale ASU al Comune di Gela e non, ancora, alla società partecipata Ghelas. La Cgil Fp esprime il proprio parere negativo all’operazione proposta dal Comune di Gela e chiede di tornare alla bozza presentata precedentemente dall’Irsap”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Bando per nuove imprese

Pubblicato

il

Palermo – Il governo Schifani mette a disposizione 26 milioni di euro per donne e giovani che vogliono avviare nuove iniziative imprenditoriali in Sicilia.

L’iniziativa è dell’assessorato delle Attività produttive e prevede agevolazioni a fondo perduto fino al 90 per cento per creare piccole e medie imprese in vari settori, tra cui quello turistico.

Il bando è gestito dall’Irfis e per partecipare è necessario registrarsi alla piattaforma dedicata. Per presentare il progetto ci sarà tempo fino al 27 febbraio prossimo.

«In tutte le iniziative per favorire la crescita del settore, abbiamo voluto dare priorità all’imprenditoria femminile», ha sottolineato l’assessore alle Attività produttive Edy Tamajo.

Continua a leggere

Attualità

Gli sconti regionali contro il caro-voli. Riduzione anche sui biglietti sotto i 50 euro

Pubblicato

il

Palermo – Sembra risolto il problema del csro voli. Si allarga la platea degli sconti voluti dalla Regione Siciliana per contrastare i rincari delle tariffe aeree. L’iniziativa adessosi estende anche ai biglietti al di sotto dei 50 euro  e a quelli prenotati dal 10 novembre in poi.

Le riduzioni saranno applicate anche a chi viaggerà con una compagnia che non ha aderito alla campagna. 

L’assessore alla Mobilità, Alessandro Aricò, ha inoltre comunicato che, con i nuovi fondi arrivati dal governo nazionale, la somma a disposizione è di 33 milioni di euro.

«Un risultato che, unito all’aumento dei collegamenti a ridosso di Natale già annunciato dalle compagnie ITA Airways e Aeroitalia, assicurerà un’offerta a prezzi più accessibili», ha commentato il presidente Renato Schifani.

Continua a leggere

Attualità

Scambio di esperienze a scuola

Pubblicato

il

Oggi presso l’istituto Alberghiero L. Sturzo di Gela, sono iniziate le attività di Orientamento in entrata, sono stati ospitato nei laboratori di pratica operativa di enogastromia, una parte degli alunni delle terze classi della scuola media, dell’istituto San Francesco, di Gela,  diretto dalla prof.ssa Maria Lina La China.

I giovani ospiti, che hanno il difficile compito di scegliere il loro futuro scolastico, dopo aver concluso il percorso di studi secondario di primo grado, sino chiamati a tracciare la loro strada, con un percorso che li collochi nel mondo lavorativo..

Gli studenti hanno avuto modo di sperimentare le diverse attività laboratoriali, potendo toccare con mano l’offerta formativa, cimentandosi alla preparazione di bevande calde, come caffè aromatici, cioccolate composte e cappuccini fantasia, oltre che piccole preparazioni di pasticceria, ed esplorare itinerari alla scoperta del territorio.

Alla fine dell’esperienza didattica gli studenti dell’alberghiero hanno offerto un ricco buffet, con bignè farciti, biscotti friabili al burro e cioccolato, panettone al gelato artigianale, il tutto accompagnato da salutari succhi di frutta. Gli incontri, si susseguiranno per tutti gli istituti di scuola media, oltre agli Open Day degustazione, del 15 dicembre 2023 e 13 e 20 gennaio 2024, aperti a tutti gli alunni e genitori che verranno accolti presso l’ istituto professionale  di Via F. Listz a Gela

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852