Seguici su:

Attualità

Controlli del Wwf: cani senza microchip e irregolarità’ edilizie

Pubblicato

il

Caltanissetta – Controlli sull’anagrafe canina regionale, per verificare che i cani siano identificati tramite dispositivo elettronico (microchip), e sul rispetto delle normative urbanistico-edilizie in occasione di lavori di costruzione e piccoli cantieri. Sono questi gli ambiti di intervento delle ultime attività di vigilanza effettuate sul territorio provinciale dalle Guardie giurate WWF del Nucleo provinciale di Caltanissetta.

A seguito degli accertamenti eseguiti e delle sanzioni amministrative elevate dalle Guardie zoofile del WWF, nei giorni scorsi il Comune di Caltanissetta ha emesso un’ordinanza ingiunzione a carico di un cacciatore, residente a Sommatino, che utilizzava un cane non iscritto all’anagrafe canina e privo di microchip identificativo, per un importo di 184,00 euro. Anche il Comune di Mazzarino ha recentemente emesso un’ordinanza di ingiunzione a carico di un altro cacciatore di Canicattì, sempre per violazione delle norme regionali veterinarie, comminando una sanzione di 280,33 euro. In entrambi i casi, il procedimento sanzionatorio è scaturito dai controlli venatori e zoofili effettuati periodicamente dalle Guardie WWF, che svolgono un’attenta e rigorosa attività di polizia amministrative e di vigilanza ambientale in tutti i comuni del Nisseno.

Grazie a questi capillari ed accurati controlli, inoltre, nelle ultime settimane gli Agenti giurati del WWF hanno individuato tre cantieri edili in due diverse contrade periferiche del Comune di Caltanissetta, dove sono in corso lavori di costruzione e movimento terra che non rispetterebbero le vigenti normative urbanistico-edilizie. Dopo alcuni accertamenti sul posto e le successive verifiche delle mappe e cartografie tecniche, le Guardie WWF hanno inviato un dettagliato rapporto per ognuno dei tre cantieri agli uffici urbanistici e di Polizia municipale di Caltanissetta, cui compete la vigilanza e la repressione degli illeciti edilizi.

Il Coordinatore provinciale della Vigilanza WWF, Ennio Bonfanti: «L’attività di vigilanza e controllo condotta dalle Guardie WWF rappresenta un significativo contributo al contrasto degli illeciti ambientali del nostro territorio. Purtroppo in materia di tutela della fauna, degli animali d’affezione, del territorio e del paesaggio, nella provincia di Caltanissetta rileviamo una forte incidenza di attività e pratiche illegali che, spesso, vengono tollerate nonostante gli ambiziosi obiettivi della “transizione ecologica”, uno dei pilastri del programma “Next Generation EU” e delle politiche di sviluppo del futuro del Paese. Le Guardie WWF, pertanto, confermano il proprio impegno e la costante attenzione nel contrasto agli illeciti ambientali e faunistici, potenziando i propri servizi di vigilanza per rendere ancor più mirata ed efficiente l’azione di controllo nel delicato settore della tutela ambientale».

Questo prezioso lavoro di utilità sociale del WWF e delle sue Guardie si basa unicamente sul volontariato: l’Associazione, infatti, non riceve alcun compenso per questa attività di vigilanza e si basa unicamente sulle donazioni dei privati e sullo spirito di servizio delle proprie Guardie volontarie.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Un sorriso e un raggio di sole per i disabili dell’Aias di Borgo Manfria

Pubblicato

il

Un cantante neomelodico gelese Cristian Giuliani con Saveri, un trapper napoletano di Catania, regaleranno con le loro esibizioni musicali un momento di spensieratezza e di gioia agli assistiti dell’Aias di Borgo Manfria.

L’iniziativa a scopo benefico, e quindi assolutamente gratuita, è stata resa possibile grazie al manager Francesco Catania.

Appuntamento, dunque, Venerdi 21 Giugno 2024 ore 10.00, a l’A.I.A.S. di Borgo Manfria-Gela con questa bellissima iniziativa per donare un sorriso e un raggio di sole ai disabili di Gela.

Continua a leggere

Attualità

Finanziato asilo nido per 2,5 milioni

Pubblicato

il

Il sindaco uscente Lucio Greco ha reso noto che Gela si è piazzata in posizione utile nella graduatoria che riguarda il finanziamento di nuovi asili nido.

Il progetto finanziato riguarda la riconversione in asilo nido di un edificio esistente in contrada costa Zampogna.

Il finanziamento ha un importo di 2.520,00 € e l’appalto è previsto entro il prossimo ottobre.

Continua a leggere

Attualità

Ztl, da domani in centro, da giovedì al Lungomare: gli orari

Pubblicato

il


Parte da domani la Ztl in centro storico e da giovedì anche al Lungomare

Domani, mercoledì 19 giugno in Corso Vittorio Emanuele, dalle 18,00 a mezzanotte nel tratto che va dall’incrocio con via Marconi e piazza Martiri della Libertà

Da giovedì 20 giugno a lunedì 30 settembre dalle ore 20,00 alle 02,00 (corso Vittorio Emanuele);

Da giovedì 20 giugno a domenica 15 settembre dalle ore 20,00 alle 02,00 (Lungomare da incrocio tra via Vasile e Bretella Borsellino).

Area pedonale H24 al Lungomare

Riguardo il Lungomare Federico II di Svevia da giovedì 20 giugno e fino al 15 settembre nel tratto tra via Vasile e Bretella Borsellino non si potrà sostare con le auto 24 ore su 24.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852