Seguici su:

Notizie Brevi

Covid: Canicattì e Favara diventano “rosse”, proroga per Rosolini e Solarino

Pubblicato

il

Due nuove “zone rosse” in Sicilia. Si tratta di Canicattì e Favara, in provincia di Agrigento. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, appena firmata. Il provvedimento, adottato su richiesta delle amministrazioni comunali e a seguito della relazione dell’Azienda sanitaria provinciale, si è reso necessario a seguito dell’aumento considerevole del numero di positivi al Covid. Le restrizioni entreranno in vigore giovedì 15 aprile e cesseranno mercoledì 28.Disposta, inoltre, sempre su richiesta dei rispettivi sindaci, la proroga della “zona rossa” – fino al 22 aprile – per due Comuni del Siracusano: Rosolini e Solarino.

Continua a leggere
Advertisement
clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash_news

Protesta degli studenti, vogliono la Dad

Pubblicato

il

Studenti agitati ed aule vuote.Oggi protestano gli studenti delle scuole superiori.Reclamano le lezioni in Dad per evitare i contagi.Non convince neanche la proposta dell’Asp di chiudere a turno per 3 giorni le scuole e fare 500 tamponi al giorno. A conti fatti per concludere l’operazione ci vorrà un mese o quasi. Situazione bollente quella delle scuole gelesi che le proteste e le diserzioni delle lezioni non risolvono.

Continua a leggere

Notizie Brevi

Covid: Niscemi, Ramacca e Zafferana Etnea diventeranno “zone rosse”

Pubblicato

il

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha dichiarato tre nuove “zone rosse” nell’Isola: si tratta di Niscemi, in provincia di Caltanissetta, di Ramacca e Zafferana Etnea, in provincia di Catania. L’ordinanza sarà in vigore a partire da mercoledì 14 aprile e sino a giorno 28 compreso. Il provvedimento è stato adottato su richiesta delle amministrazioni comunali interessate e sulla base delle relazioni delle Aziende sanitarie provinciali di Caltanissetta e Catania.

Continua a leggere

Notizie Brevi

“Giovani e nuove dipendenze”: si conclude il progetto della CRI di Gela

Pubblicato

il

Si è concluso il progetto “Giovani e nuove dipendenze”, organizzato dal Comitato CRI di Gela, che
ha visto la partecipazione di tutte le scuole e l’adesione dei dirigenti alla somministrazione del questionario online “Selfie” sui corretti stili di vita, rivolto a tutti agli studenti delle scuole primo e secondo grado della nostra città.

Giorno 23 aprile alle ore 16, presso la sede della CRI di Gela in via Santa Rosalia 2, è previsto l’incontro per la restituzione globale dei dati emersi dal questionario.

Continua a leggere

Più letti

Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852