Seguici su:

Politica

Di Paola (M5S): Schifani sottrae 200 mln per formazione e sostegno al reddito dei siciliani

Pubblicato

il

Palermo – “I siciliani sono doppiamente beffati dai governi di centrodestra nazionale e regionale. Prima il governo Meloni toglie il Reddito di Cittadinanza, poi quello Schifani non avvia i corsi di formazione previsti e senza i quali i cittadini non possono nemmeno incassare il supporto per la formazione e il lavoro di 350 disposto dallo Stato per i cittadini che partecipano a progetti formativi. I partiti di centrodestra sono la piaga del Sud”. 

Lo dichiara il coordinatore regionale del Movimento 5 Stelle Nuccio Di Paola a proposito dell’ancora mancato avvio dell’Avviso 3 da parte del governo regionale che permetterebbe di attivare i corsi per gli ex percettori di reddito di cittadinanza e per i cassintegrati.

“Schifani – spiega Di Paola – sta letteralmente regalando a Roma oltre 136 milioni di euro che il governo nazionale aveva previsto come supporto per i cittadini attivi e che fanno formazione, e tiene in cassa 56 milioni di euro utili per avviare i corsi di formazione dell’Avviso 3. Morale quasi 200 milioni di euro in meno per l’economia del nostro territorio: Niente formazione, niente sostegno al reddito e niente lavoro. Un quadro disastroso se si sommano anche gli avvisi 7 e 8, partiti ma non ancora finanziati ed ancora il pasticcio del Programma Garanzia Occupabilità dei Lavoratori GOL, i cui decreti di finanziamento necessari per avviare i corsi rimangono ancora in fase di pubblicazione. Di circa 400 progetti proposti, solo pochissimi stati approvati e successivamente annullati, creando un blocco completo delle attività formative, così come denunciano gli enti di formazione.

Sono assolutamente certo che i cittadini siciliani che saranno a breve chiamati alle urne, vogliano bocciare sonoramente qualsiasi esponente di centrodestra si presenterà sulla scheda elettorali delle amministrative e delle europee” – conclude Di Paola.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash news

Un seggio conteso tra PeR,Forza Italia e Italia viva

Pubblicato

il

C’è un seggio conteso tra i 24 del consiglio comunale e fare i calcoli con dati che non sono definitivi non è facile.È più facile sbagliare.

Il seggio è nelle fila dell’opposizione ed è conteso da 3 forze politiche: il laboratorio PeR, Forza Italia e Italia viva. Nel primo caso spetterebbe a Paolo Cafà, nel secondo a Nadia Gnoffo ( che con i dati che si hanno ora ha superato per 3 voti Saro Trainito), nel terzo al renziano Alberto Zappietro.

Un caso che va chiarito ma a chiunque sarà assegnato il seggio si intravedono ricorsi.

Continua a leggere

Flash news

La prima giornata del sindaco dal mercato al comizio in piazza

Pubblicato

il

La prima giornata da Sindaco Terenziano Di Stefano la trascorrerà in giro per la città in attesa della proclamazione e della consegna delle chiavi della città da parte di Lucio Greco.

Prevista per stamattina una puntata al mercato settimanale dove si è recato ogni martedì in questi mesi di campagna elettorale. Con lui andranno alcune delle sostenitrici della campagna elettorale.

In serata alle 19 il comizio in piazza Umberto in cui per la prima volta parlerà da sindaco alla città

Continua a leggere

Politica

Walter Tesauro è il nuovo sindaco a Caltanissetta

Pubblicato

il

 Caltanissetta – Walter Calogero Tesauro, candidato del centrodestra, è il nuovo sindaco a Caltanissetta.

Ha vinto il ballottaggio con il 52,36%, la rivale Annalisa Maria Petitto, civica sostenuta dal Pd, ha ottenuto il 47,64%.

Nel capoluogo il sindaco uscente Roberto Gambino del M5s, arrivato terzo al primo turno, aveva deciso di non sostenere nessuno dei due candidati.

“Il successo di Walter Tesauro a Caltanissetta è la conferma della bontà di una scelta lineare e coerente compiuta da Forza Italia e da tutte le liste della coalizione, prima di tutto nell’indicazione di un candidato serio, credibile e competente.
È stata una battaglia impegnativa che abbiamo vinto tutti insieme confermando la capacità di Forza Italia di individuare ed offrire una nuova classe dirigente a servizio dei cittadini.
Oggi festeggiamo il successo augurando al neo Sindaco e alla squadra di Assessori buon lavoro, nella certezza che da subito si metteranno al lavoro e con l’impegno di una grande sinergia con tutti i livelli istituzionali nei quali Forza Italia è presente e in grado di determinare scelte utili per i nostri territori.”

Lo dichiara Marcello Caruso, coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia commentando l’esito del voto a Caltanissetta

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852