Seguici su:

sport

Domani si aprono gli Smart Games 2.1

Pubblicato

il

Giovedì 1° luglio alle ore 20,00 a Roma si svolgerà la cerimonia d’apertura degli smart games2.1, sarà condotta da Massimo Caputi giornalista rai e Roberta Flores giornalista Mediaset.

Interverranno tra gli altri: Elio delle storie tese, Valentina Vezzali Sottosegretario allo sport, Erika Stefani Ministro della disabilità, Fabiana Dadone Ministro per le politiche giovanili, Rossano sasso sottosegretario al ministero dell’istruzione.

Per chi volesse seguire la cerimonia d’apertura ci sarà la diretta Facebook sulla pagina di Special Olympics Italia e su You Tube.

la situazione sanitaria del nostro Paese anche quest’anno ci ha costretto a rinviare l’edizione dei Giochi Nazionali Estivi che si sarebbero dovuti svolgere a luglio nella città di Torino.

In attesa di poterci tutti insieme ritrovare negli impianti e sui campi da gioco, Special Olympics Italia ha attivato una nuova versione degli Smart Games, che lo scorso anno hanno riscosso un successo straordinario.

In questi mesi i nostri Atleti hanno dato prova di volersi mettere in gioco sempre, partecipando alle tante iniziative proposte a distanza.

Questa loro tenacia ci ha spronato a trovare idee alternative ed innovative che potessero comunque mettere in luce le loro abilità, la loro voglia di fare sport in un contesto di condivisione e di gioia nonostante la distanza fisica.

Con questo obiettivo sono stati concepiti gli Smart Games 2.1.

In questa nuova versione, gli Atleti dell’Orizzonte hanno partecipato a 5 delle 22 discipline in programma che hanno coinvolto 3816 atleti da tutte le regioni realizzando il loro filmato durante la performance nel pieno rispetto delle disposizioni anti covid e averlo inviato a Special Olympics Italia.

La novità della versione degli Smart Games 2.1 consiste nel fatto che le riprese video delle prove verranno trasmesse in diretta online dal 1° al 14 luglio per essere valutate dalle varie Commissioni tecniche nazionali.

Ogni atleta potrà quindi rivedersi in gara ed invitare la propria famiglia, amici, sostenitori e fan ad assistere alla diretta in cui verrà valutata la sua prova.

Dopo la conferenza stampa svolta in video conferenza mercoledì 23 giugno, il primo luglio ci sarà da Roma la cerimonia d’apertura degli Smart Games 2.1 in diretta Facebook e su You Tube.

Questi gli atleti dell’orizzonte che hanno partecipato nelle varie discipline sportive: badminton Ignazio Palmeri e Giuseppe Trubia; nel basket gli atleti  Giuseppe La cognata, Salvatore Pellegrino e i Partner Andrea Darma e Luciano Accolla; nelle bocce la coppia maschile  Salvatore Mammano Franco Palmeri e la coppia femminile Rita Pappalardo Manuela Belluomo; nel nuoto Armando Sciascia e Giovanni Murvana; nell’atletica leggera nei 10 m Valentina Costa, Chiara Tallarita, Alessio La Bella, nei 50 m Manuel Valenti, Andrea La chiusa, Consuelo Ferrara, Federica Sansone, Floriana Buccheri, Francesco Barone, nel tennis tavolo Mario Pizzardi, Francesco Mammano, Emanuele Barone, Graziano Bennici, Mario Palmeri, Nuccio Samà, Thomas D’angeli.

Sicuramente questa edizione degli Smart Games sono stati impegnativi per tutti ma soprattutto per lo staff Nazionale a cui va un ringraziamento per il fatto che ci faranno vivere sui social le gare come se fossero in presenza, tutto questo per far sentire ancora più speciali e protagonisti gli atleti Special Olympics

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sport

“Chi investe per il proprio territorio merita rispetto”: l’impegno del Gela Fc per la conquista dell’Eccellenza

Pubblicato

il

Per festeggiare il ripescaggio in Eccellenza, dirigenti e atleti del Gela Fc si sono ritrovati ieri sera al lungomare. Un modo simbolico per abbracciare la città e gettare le basi del nuovo percorso che, inevitabilmente, è partito ieri pomeriggio. Con una lunga nota stampa, la società giallonera ha precisato alcuni aspetti della propria programmazione, guardando al futuro con rinnovate ambizioni. E non sono mancate le “sottolineature” rispetto al proprio impegno per far crescere il settore sportivo in città.

«Al di là degli schieramenti – si legge testualmente nel comunicato -, chi investe e chi si spende per il proprio territorio merita sempre rispetto perché trovare le forze economiche per affrontare un progetto sportivo non è di certo facile. È un impegno costante, enorme e la carenza di strutture sportive spesso fatiscenti non permette alle società di poter fare grandi investimenti. Si vive stagione dopo stagione e poi il declino. È storia di ogni anno ed è per tale ragione che il nostro pensiero è rivolto a gloriose città che hanno perso importanti categorie calcistiche. Noi, dal canto nostro, ce la metteremo tutta per custodire questo traguardo». 

Continua a leggere

sport

Albert Engineering ancora Main Sponsor, rinnovato l’accordo con la SSD Gela

Pubblicato

il

Importanti novità in casa SSD Gela: Albert Engineering & Project, società di ingegneria che si occupa di Project Construction Management e Ricerca e sviluppo sperimentale, rinnova l’accordo di sponsorizzazione con la SSD Gela e anche per la prossima stagione sarà Main Sponsor della Società che sarà impegnata nel prossimo Campionato di Promozione di Calcio a 11 e di Serie C1 di Futsal. Grande la soddisfazione del Patron Maurizio Melfa, il quale non nasconde l’emozione per il supporto alla crescita del Progetto Sociale e Sportivo in cui la realtà che lo stesso rappresenta è impegnata: “Dare sostegno alla nostra realtà non significa legarsi soltanto ad una iniziativa sportiva ambiziosa, il nostro intento è chiaro e attraverso lo Sport vogliamo migliorare la Città. Albert sostiene Gela, la supporta offrendo molte possibilità
ai professionisti del territorio ed in pochi anni è riuscita ad apportare un contributo lavorativo molto significativo, che oggi conta quasi 500 posti di lavoro nel suo indotto. In virtù del rinnovato accordo, SSD Gela
e Albert, si impegnano inoltre a continuare a lavorare sulla sostenibilità Sociale, rafforzando le azioni di
contrasto alla povertà educativa attraverso progetti sportivi da realizzarsi in Città e iniziative ludico ricreative
ovvero attraverso l’attività di networking sviluppata con il Terzo Settore e con Enti e Amministrazioni locali.
Oggi ci sentiamo più forti perché Albert per noi è un modello da seguire e sento il dovere di ringraziarli a
nome di tutti per aver anche per quest’anno deciso di stare accanto alla SSD Gela e ai giovani talenti gelesi,
sono certo che questo percorso insieme continuerà a regalarci tante piccole grandi soddisfazioni.”
Anche l’Ing. Angelo Caci della Albert Engineering & Project esprime tutto il suo compiacimento per il rinnovo
della partnership con la Società Sportiva gelese: “Noi amiamo questa Città e ci siamo legati naturalmente al
progetto sportivo e sociale che l’anno scorso ci ha visto protagonisti di una cavalcata vincente che speriamo
possa ripetersi quest’anno e in quelli a venire. Un percorso che ci ha uniti e che ci rafforza e per cui speriamo
possa trovare il sostegno di appassionati e amanti dello Sport”.

Continua a leggere

sport

Pallavolo femminile, il gelese Giacomo Tandurella nuovo allenatore dell’Ardens Comiso

Pubblicato

il

Giacomo Tandurella è il nuovo allenatore dell’Ardens Comiso.Il coach gelese guiderà la squadra che disputerà il prossimo campionato di serie B2. Tandurella,  prenderà il posto di Concetta Marchisciana, anch’essa gelese, che ha guidato l’Ardens nelle ultime stagioni. Era stato “secondo” nell’ultimo campionato, conosce bene la società, la squadra e potrà garantire continuità e innovazione nella conduzione tecnica.

La squadra comisana di pallavolo femminile, dopo la retrocessione dello scorso anno, è stata reintegrata in serie B-2 e giocherà nel girone M del campionato, insieme ad altre nove squadre siciliane e a quattro calabresi.

I dirigenti stanno lavorando per completare il roster entro fine agosto. Nei prossimi giorni dovrebbe essere concluso il tesseramento di una forte giocatrice, un’opposta di alto livello, che ha giocato in B1 e B2 e che torna alla pallavolo giocata dopo qualche anno di pausa. La sua esperienza e la sua tecnica saranno un valore aggiunto per la società.

 “Sono molto felice di rappresentare l’Ardens e la città di Comiso in un campionato nazionale – afferma Tandurella – ringrazio la società e il dg Salvatore Cosentino per avermi dato fiducia. Non sarà per nulla facile sostituire Mr Marchisciana che rappresenta la storia dell’Ardens Comiso. Le mie esperienze in campionati nazionali sono state sempre da secondo allenatore, questa nomina da primo allenatore ripaga i sacrifici fatti in questi anni, ma mi investe di maggiore responsabilità e dovremo fare l’impossibile per raggiungere gli obiettivi prefissati”.

La società ha deciso di rafforzare il settore giovanile. Torna all’Ardens l’allenatrice Francesca Giucastro, che lo scorso anno ha allenato in Umbria. Giucastro coordinerà il settore tecnico delle giovanili e sarà affiancata dalle riconfermate Katia Spagna e Maria Giovanna Pillitteri

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852