Seguici su:

Attualità

Gela ha un nuovo sacerdote salesiano. Ordinazione di don Andrea Domenico Palma

Pubblicato

il

Ieri è stato ordinato sacerdote don Andrea Domenico Palma, giovane
salesiano dell’Ispettoria Salesiana Sicula. La celebrazione dell’ordinazione sacerdotale è stata
presieduta da Monsignor Rosario Gisana, Vescovo di Piazza Armerina.

Don Andrea Domenico Palma è nato a Piazza Armerina il 12 aprile del 1990, dove fin da
piccolo ha frequentato l’oratorio delle Figlie di Maria Ausiliatrice, poi in seguito gestito dai
Salesiani Cooperatori Agostino Sella e Cinzia Vella dell’Associazione don Bosco 2000.

«Dopo la cresima – afferma Don Andrea – e aver timbrato il cartellino, mi sono allontanato
dalla fede. Soprattutto mi colpiva che i miei stessi compagni che frequentavano il corso di
catechesi, abbandonavano pian piano la celebrazione domenicale e, sentendomi solo, abbandonai
anche io. Da qui sono iniziati anni in cui ho vissuto una mia fede, un Dio a modo mio, fino a
metterlo da parte».
All’età di 19 anni si riavvicina all’oratorio, e qui sperimenta lo spirito di accoglienza, di
relazione e di famiglia e come ama affermare: «Dio, ha tanta fantasia, e mi ha chiamato così: con un
pallone e la Nutella!»
Percepita la chiamata decide di iniziare un periodo di discernimento con i Salesiani, e
così viene inviato come aspirante nella Casa Salesiana di Ragusa nell’ottobre del 2011, per poi
iniziare il cammino di prenoviziato, nel gennaio 2012 a Catania Salette.

Dopo il primo anno di discernimento, sceglie di vivere l’intenso anno del noviziato, e dal
2012-2013 vive l’esperienza a Genzano di Roma, preparandosi con altri giovani alla prima
professione come Salesiano di Don Bosco, l’8 settembre 2013 nelle mani di don Pascual Chávez
Villanueva, IX successore di don Bosco.

Vive i primi due anni da salesiano presso l’Istituto Salesiano Internazionale “San Tarcisio”,
qui frequenta i corsi di filosofia presso l’Università Pontificia Salesiana, tornando per la esperienze
estive in Sicilia a Pedara (2014) e Palermo Gesù Adolescente (2015).
Nel 2015 rientra in Sicilia, l’Ispettore lo invia come tirocinante presso la casa di Catania
Salette, qui vive la seconda fase della formazione salesiana, sperimentando sempre di più la vita
comunitaria e la missione salesiana.

Dal 2017 al 2020 inizia la terza fase formativa, vivendo a Messina San Tommaso gli studi
della teologia. In questi anni ha dato nuovo impulso alla missione salesiana nel territorio messinese
presso le parrocchie di Madonna della Pace (Villaggio UNRRA) e Sacra Famiglia. Ha ricevuto il
lettorato il 25 aprile 2018 a Riesi, l’accolitato il primo maggio 2019 a Palermo Santa Chiara.
Durante il terzo anno di teologia è stato delegato del MGS (Movimento Giovanile Salesiano) di
Messina. In quest’anno ha emesso la professione perpetua come Salesiano il 20 ottobre 2019 a
Catania Salette, e il 6 giugno 2020 è stato ordinato diacono da Mons. Cesare Di Pietro, Vescovo
Ausiliare di Messina, presso la Cattedrale di Messina. Negli anni degli studi teologici ha vissuto le
esperienze estive nelle case salesiane di Pedara, Marsala e Gela.

Nell’ultimo anno è stato inviato nella Comunità dei diaconi salesiani “San Tommaso”
presso l’Università Pontificia Salesiana a Roma, per il completamento degli studi teologici con
specializzazione in Pastorale Giovanile.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Musei aperti domani con biglietto ad un euro

Pubblicato

il

Palermo – Anche la Regione Siciliana aderisce alla Notte europea dei musei. Domani, sabato 18 maggio, molti luoghi della cultura, inclusi i parchi archeologici, resteranno aperti nelle ore serali al prezzo simbolico di un euro. Inoltre saranno proposte visite guidate, mostre speciali, performance artistiche e laboratori per bambini.

L’iniziativa nasce con il patrocinio dell’Unesco, del Consiglio d’Europa e dell’International Council of Musems per incentivare e promuovere la conoscenza del patrimonio artistico e culturale.


Il 18 maggio, per diffondere la conoscenza del patrimonio e dell’identità culturale europea, la Villa Romana del Casale rimarrà aperta al pubblico dalle ore 20:00 alle ore 24:00, ultimo ingresso ore 23:00, e sarà possibile l’ingresso pagando un importo simbolico di un euro.

Peccato che a Gela non vi sono musei aperti…..

Continua a leggere

Attualità

Giornata della legalità: convegno a Niscemi

Pubblicato

il

Si terrà martedì 21 maggio prossimo, alle 16, presso il museo civico di Niscemi, l’incontro promosso dall’ordine dei Giornalisti di Sicilia e dall’Associazione Matrimonialisti Italiani Distretto di Caltanissetta, dal titolo “Riservatezza, casistica, deontologia professionale e diritto all’informazione”.

L’evento rientra nel progetto “Giornata della Legalità”. Saranno presenti, tra gli altri, il sindaco di Niscemi, Massimiliano Conti; il presidente dei giornalisti siciliani, Roberto Gueli; il procuratore aggiunto presso la procura di Caltanissetta, Pasquale Pacifico; il magistrato Giuseppe Ayala e il procuratore di Gela, Lucia Musti.

Continua a leggere

Attualità

Pagine di politica con Malluzzo e Tufano

Pubblicato

il

Appuntamento oggi con Pagine di Politica. In studio ci saranno Cristian Malluzzo, ingegnere, già fondatore del movimento Gela Città e assessore alle Politiche ambientali, oggi candidato al Consiglio Comunale con Italia Viva e Sergio Tufano, commercialista, esperto in Pubbliche amministrazioni, oggi candidato con PeR, Progressisti e Rinnovatori.

Previsti collegamenti telefonici con Salvatore Scerra, candidato sindaco, Nuccio Vacca, segretario politico del Partito Comunista Italiano e con Fabio Nalbone, coordinatore provinciale del Popolo della Famiglia. Si darà spazio, come sempre, a tutte le cinque coalizioni in corsa alle amministrative.

Appuntamento sull’ammiraglia dell’Fm Radio Gela Express (100.300 Mhz) on air alle 18.40 e in live streaming sui canali social del gruppo editoriale.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852