Seguici su:

Attualità

“Gli artisti incontrano la storia e la magia nel castello di Cefalà Diana” 

Pubblicato

il

Dopo cinque anni tornano al Castello di Cefalà Diana oltre 60 artisti provenienti da
Malta, Ungheria, Russia, Danimarca, Germania, Bosnia Erzegovina ed Italia per la
seconda collettiva internazionale d’arte denominata “Gli artisti incontrano la storia e la
magia del Castello di Cefalà Diana” con la relativa inaugurazione prevista martedì 16
agosto alle ore 18. Promotori della Collettiva il sindaco di Cefalà Diana Giuseppe
Cangialosi ed il direttore artistico Roberto Guccione, con il patrocinio della
Confederazione mondiale degli Exallievi di Don Bosco, del Patriarcado Abramitico,
del Montecatone Rehabilitation Institute Spa, dell’Università Saint Peter and Paul.
Obiettivo: trasformare il piccolo centro arabo normanno in una cittadina dell’arte.
“Attraverso l’arte, vogliamo continuare ad offrire una opportunità di promozione per
questi territori pieni di cultura, di creatività, di bellezza per promuoverne la storia – ha
affermato Roberto Guccione, direttore artistico- e le tradizioni. Siamo convinti che
attraverso la bellezza, attraverso l’arte, si può voltare pagina”.
“E’ l’occasione per mettere in vetrina le bellezze del nostro territorio – sottolinea il
sindaco Giuseppe Cangialosi – e per rimarcare che la bellezza dell’arte va oltre i confini
geografici ed accomuna tutti”.
Hanno annunciato la loro presenza i seguenti ospiti: His Serene Imperial Majesty
Eliyauh I of Benjamin and David Patriarch Abrahamich Hereditary; Roberto Esposito,
Reggente del Patriarca; Mario Tubertini, direttore generale Montecatone Institute
Rehabilitation Spa; Francesca Tosolini, direttore CRO Aviano; Vincenzo Canzonieri,
CRO Aviano ed Università Trieste; Susi Pelotti, ordinaria di medicina legale e
direttrice della scuola di specializzazione di Medicina Legale dell’Università di
Bologna; Carmelo Morana, urologo Casa di Cura Giovanni XXIII, Monastier di
Treviso; Flavio Rizzolio, Università Ca’ Foscari Venezia; Principessa Laura Pedritti;
Concetta Puccia, Ginecologa ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa; Valerio
Martorana, Presidenza Mondiale Exallievi Don Bosco, Regionale per l’ Europa;
Eleonora Sacco, giornalista; Maira Trevisan, giornalista; Tiziana Mazzullo, nefrologa
Multimedica Sesto San Giovanni; Marco Castellarin, Odontoiatria; Maria Paola
Immordino, Sindaco di Villalba; Marcello Maria Cappellacci, presidente del Senato
Accademico Saint Peter and Paul University School; Maria Cancian, imprenditrice;
Stefania Petrelli, giornalista; Donatella Cannizzaro, imprenditrice; Rosanna
Badalamenti, poetessa e scrittrice; Angelica Ausilia Giadone, giornalista; Francesca
Maresca, cantante; Isabella Caligiuri, Ricercatrice CRO Aviano; Padre Giuseppe
D’Accardi; Cinzia Fanara, cantante popolare; Francesco La Gattuta, baritono e
Vincenzo Alaimo, maestro accompagnatore.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

La Verga di Caltanissetta prima al concorso di comunicazione

Pubblicato

il

Caltanissetta- Si sono classificati primi nel loro girone con uno spot di comunicazione sociale intitolato «La città di tutti … una città per tutti».

Sono cinque tra alunne e alunni della sezione E del primo anno della scuola media Giovanni Verga dell’Istituto Comprensivo Antonino Caponnetto di Caltanissetta.

Superata la fase interregionale dell’edizione 2024 del Digital Changemaking Contest che si è svolta lo scorso marzo al Real Collegio di Lucca, gli alunni della scuola Verga guidata dal Dirigente Maurizio Lomonaco, ritorneranno nella cittadina toscana il 29 e il 30 maggio prossimo per partecipare alla fase nazionale del contest che decreterà i Best Digital Changemakers 2024.

Continua a leggere

Attualità

A Ragusa lutto cittadino per la morte di Leone

Pubblicato

il

Ragusa – Dalle 15:30 alle 16:30 di domani, venerdì 19 aprile, in concomitanza con la celebrazione dei funerali del maestro Giuseppe Leone che si svolgeranno nella Cattedrale di San Giovanni, Ragusa sarà in lutto cittadino. Ad annunciarlo il sindaco Peppe Cassì.

“In segno di rispetto per le esequie, è stato stabilito di esporre le bandiere a mezz’asta in tutti gli edifici pubblici e di sospendere le manifestazioni pubbliche eventualmente in programma in quell’arco di tempo. Invito inoltre tutti i ragusani, le attività commerciali, le organizzazioni di qualsiasi tipo e le scuole attive a sospendere le proprie attività in quella fascia oraria per unirsi simbolicamente in un piccolo momento di raccoglimento”.

Continua a leggere

Attualità

Comune di Butera mette all’asta borgo Guttadauro

Pubblicato

il

Butera – C’è tempo fino al 26 aprile per presentare l’offerta al Comune per acquistare il borgo fantasma.

L’amministrazione municipale, guidata dal sindaco Giovanni Zuccalà,ha messo all’asta con un prezzo di base di 716 mila euro il borgo Guttadauro dedicato ad un capitano fascista gelese.

Il borgo fu costruito nel 1940 ( con la piazza centrale, la chiesa, la scuola,la caserma dei carabinieri e varie strutture) ma è stato subito abbandonato e tutto è un rudere.

Il Comune di Butera ne ha avuto la proprietà nel 1970 ma non ci sono fondi per un intervento massiccio. La decisione presa è di vendere.

 

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852