Seguici su:

Cronaca

Il Pd preme per il completamento della Castelvetrano-Gela

Pubblicato

il

“Non possiamo accettare in silenzio l’esclusione del completamento dell’anello autostradale Castelvetrano-Gela dall’elenco del Recovery plan”. Il parlamentare regionale Pd Michele Catanzaro è al fianco dei sindaci della provincia di Agrigento che domani, mercoledi 28 Aprile, saranno a Roma per una manifestazione di protesta davanti a Palazzo Chigi. “Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza si fa espresso riferimento all’attenzione riservata dal Governo al tema del riequilibrio territoriale ed alla destinazione del 40% delle risorse al Mezzogiorno – dice Catanzaro – non capiamo il motivo dell’esclusione di questa parte della Sicilia dagli interventi programmati soprattutto in tema di infrastrutture per una mobilità sostenibile. La delusione per l’esclusione dell’anello autostradale Castelverano-Gela non scalfirà comunque la nostra determinazione nel continuare a tutelare le istanze del territorio – aggiunge Catanzaro  che domani  incontrerà  Chiara Braga, responsabile nazionale Infrastrutture del Partito Democratico per avviare un confronto sui temi che riguardano le carenze infrastrutturali del territorio agrigentino – siamo sempre più convinti che quest’opera sia requisito indispensabile per parlare di sviluppo, servizi e attività imprenditoriali in una zona della Sicilia che vuole uscire dalla crisi e superare le conseguenze negative dell’emergenza sanitaria.  Faremo di tutto per fare valere le nostre ragioni e recuperare l’obiettivo prefissato”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Rissa in centro: un arresto e tre denunce

Pubblicato

il

Vittoria – Rissa in Piazza Manin. L’intervento degli Agenti della Squadra Volante del Commissariato di Vittoria metteva fine alla rissa e i poliziotti riuscivano a bloccare tre dei corrissanti. Si tratta di due tunisini rispettivamente di anni 34 e anni 31 e un algerino di anni 31.

Un quarto uomo coinvolto è stato identificato presso l’ospedale di Vittoria, dove si era recato a causa di una ferita da taglio che aveva riportata durante la rissa; si tratta di un cittadino algerino di anni trentaquattro.

Dai primi accertamenti è emerso che il cittadino tunisino trentaquattrenne fermato dagli Agenti era stato proprio quello che aveva provocato la ferita da taglio all’algerino che si era recato in ospedale.

Gli Agenti del Commissariato di Vittoria procedevano all’arresto del tunisino trentaquattrenne e alla denuncia in stato di libertà a carico degli altri tre. Sono tuttora in corso le indagini per risalire agli altri autori del reato.

Continua a leggere

Cronaca

Si è spento Elio Morello, il gelese di Busto Arsizio che amava la sua terra

Pubblicato

il

Era amato da tutti: dispensava consigli e si cimentava a giocare con i ragazzi dell’oratorio, sempre col sorriso. Amava il calcio e la sua inseparabile bicicletta “Graziella”, che ogni giorno lo accompagnava da Sacconago a Busto Arsizio. E’ stato un punto di riferimento il gelese Elio Morello, scomparso per cause naturali all’età di 69 anni. Da quasi quarant’anni in Lombardia, Elio amava le sue origini gelesi e della propria terra ne parlava in ogni occasione. I funerali si terranno oggi alle15.15 nella chiesa di Sacconago.

Continua a leggere

Cronaca

Travolto dal trattore, grave agricoltore licatese

Pubblicato

il

E’ ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, l’agricoltore licatese di 65 anni rimasto vittima oggi di un incidente in campagna. L’uomo stava arando il proprio terreno, in contrada Calanninsa quando ha perso il controllo del trattore che si è ribaltato, travolgendolo.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852